Clicca qui per scaricare

L’idea coloniale francese all’Exposition ColonialeIinternationale di Parigi, 1931
Titolo Rivista: STORIA URBANA  
Autori/Curatori: Anna Lisa Pinchetti 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: 143 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  30 P. 13-42 Dimensione file:  279 KB
DOI:  10.3280/SU2014-143002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’Esposizione Coloniale Internazionale di Parigi, organizzata nel parco di Vincennes tra maggio e ottobre 1931, è considerata l’apoteosi del pensiero coloniale francese. I visitatori avevano la possibilità di ammirare e passeggiare tra i diversi padiglioni, che riproducevano luoghi simbolo delle colonie francesi e delle potenze straniere invitate. Pubblicizzata con lo slogan «le tour du monde en un jour» (il giro del mondo in un giorno), secondo le intenzioni degli organizzatori l’Esposizione doveva contribuire a creare un interesse e un senso di appartenenza dei cittadini francesi alla Plus grande France, convincendoli della bontà dell’azione francese oltremare. La prima parte dell’articolo delinea il contesto e il processo di organizzazione dell’Esposizione, descrivendone le caratteristiche principali. In seguito, il saggio si concentra su un particolare aspetto dell’evento, ovvero la dualità tra l’elemento educativo e la volontà di suscitare "meraviglia" che emergeva dalla visita dell’Esposizione. Attraverso la ricostruzione e l’analisi di alcuni monumenti chiave, l’articolo tenterà di mostrare in che modo gli organizzatori avessero a cuore la trasmissione della conoscenza dell’impero, tentando di coniugare tale esigenza con la necessità di rendere memorabile e duratura l’esperienza.


Keywords: Esposizione Coloniale Internazionale, Impero coloniale francese Idea coloniale, Parigi

Anna Lisa Pinchetti, in "STORIA URBANA " 143/2014, pp. 13-42, DOI:10.3280/SU2014-143002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche