Valutare le Pari Opportunità in una centrale cooperativa

Titolo Rivista: RIV Rassegna Italiana di Valutazione
Autori/Curatori: Catina Balotta
Anno di pubblicazione: 2013 Fascicolo: 56-57 Lingua: Italiano
Numero pagine: 19 P. 7-25 Dimensione file: 135 KB
DOI: 10.3280/RIV2013-056002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

The paper presents an evaluation work carried out by Confcooperative Bolzano about the policy for Equal Opportunities implemented until April 2013. The approach used for evaluative research is constructivist and deals with the subject of study through the use of evaluation techniques combined into a theoretical and temporal succession scientifically rigorous and deemed to be consistent with the targets set. The results have led to a clarification of the achieved goals and the implementation of concrete development actions.

  1. AA.VV. (2011): “Famiglia, impresa, lavoro”, I quaderni di FIL (Confcooperative, commissione dirigenti cooperatrici).
  2. Balotta C. Lazzaro L. (2013): “Pari opportunità in cooperazione: ricerca, valutazione e sviluppo”, InSide.
  3. Bartezzaghi E., Guerci M., Vinante M. (2010): La valutazione stakeholder-based della formazione continua: modelli, processi, strumenti”, FrancoAngeli-AIV.
  4. Bellassai S. (2004): “La mascolinità contemporanea”, Carocci.
  5. Bernardi F. (2002): “Donne fra famiglia e carriera”, FrancoAngeli.
  6. Bezzi C. (2010): “ Il nuovo disegno della ricerca valutativa”, FrancoAngeli-AIV
  7. Bezzi C. Palumbo M. (1988), Strategie di Valutazione, Gramma.
  8. Bracciale R. (2010): “Donne nella rete: Disuguaglianze digitali di genere. FrancoAngeli.
  9. Brunelli G. (2006): “Donne e Politica”, il Mulino.Cafaro P. (2012): “Il lavoro e l’ingegno. Cooperative: premesse, costituzione e rinascita”, il Mulino.Cesario A. Profeta P. (2010): “Donne in attesa. L’Italia della disparità di genere”, Egea.
  10. Donà A. (2007): “Genere e politiche pubbliche. Una introduzione alle pari opportunità in Italia”, Mondadori.
  11. Lipperini L. (2007): “Ancora dalla parte delle bambine”, Feltrinelli.
  12. Gherardi S., Poggio B. (2003): “Donne per fortuna, uomo per destino. Il lavoro raccontato da lei e da lui”, Etas.
  13. Granaglia E. (2001): “Modelli di politica sociale”, Il Mulino.
  14. Mertens D.M. (2009): “Trasformative Research and evaluation”, Guildofrd Press NY (USA).
  15. Moro G. (2011): “La valutazione possibile: Metodi e casi”, FrancoAngeli.
  16. Piccone Stella S., Saraceno C. (a cura di) (1996): “ Genere: la costruzione sociale del maschile e del femminile”, il Mulino.
  17. Quadrelli I. (2012): “Promuovere la concliazione tra responsabilità famigliari e impegno lavorativo nei luoghi di lavoro”, Osservatorio nazionale sulla famiglia.
  18. Sarogni E. (2004): “La donna italiana 1861-2000: il lungo cammino verso i diritti”, il Saggiatore.
  19. Sartori F. (2009): “Differenze e disuguaglianze di genere”, il Mulino.
  20. Taurino A. (2005): “Psicologia delle differenze di genere”, Carocci.
  21. Vianello M. Caramazza E. (2006): “Genere, spazio, potere. Verso una società postmaschilista”, Dedalo.
  22. Zabadino Fortunato (2008): “Quaderni dl lavoro: La concliazione famiglia-lavoro in Italia e in Europa, Centro risorse e servizi di Torino
  23. Zajczyk F. (2007): “La resistibile ascesa delle donne”, Il Saggiatore.
  24. Zanatta A.L. (2008): “Le nuove famiglie”, il Mulino.
  25. DVD (2010): “Conciliazione tra tempi di vita e lavoro: Cinque buone prassi cooperative”, Federazione trentina della Cooperazione.

Catina Balotta, Valutare le Pari Opportunità in una centrale cooperativa in "RIV Rassegna Italiana di Valutazione" 56-57/2013, pp 7-25, DOI: 10.3280/RIV2013-056002