Clicca qui per scaricare

La misurazione della performance delle banche in ottica Value-Based: l’approccio integrato della BSC nel credito cooperativo
Titolo Rivista: ESPERIENZE D'IMPRESA 
Autori/Curatori: Carmen Gallucci, Claudia Bernardo 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  38 P. 41-78 Dimensione file:  309 KB
DOI:  10.3280/EI2014-001003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Per lungo tempo gli istituti bancari hanno monitorato esclusivamente l’aspetto economicofinanziario della gestione, ma recentemente, a causa della continua evoluzione del mercato e di scenari competitivi sempre più aggressivi e dinamici, hanno posto l’attenzione su altre sfere strategiche e gestionali, ravvisando la necessità di dotarsi di strumenti di misurazione delle performance sempre più complessi e in grado di captare il valore complessivamente generato dalla banca. Tra gli altri il più opportuno Strumento di Misurazione delle Performance risulta essere la Balanced Scorecard (BSC), che ben si presta alla lettura delle performance secondo l’approccio value-based. Essa, da tempo in uso negli istituti di credito di maggiori dimensioni, sta iniziando a diffondersi anche all’interno delle banche locali. In particolare, nel contesto italiano, le Banche di Credito Cooperativo (BCC) stanno muovendo i primi passi verso la sperimentazione di modelli coerenti con le loro caratteristiche strutturali tipiche. Il presente lavoro di ricerca mira a definire un possibile percorso metodologico per l’implementazione della BSC all’interno di questo tipo di banche. Tale percorso è supportato da una applicazione pratica dell’approccio proposto e dal confronto con un modello in uso nelle banche cooperative tedesche.


Keywords: Approccio value-based, Balanced Scorecard, Banche di Credito Cooperativo. Articolo ricevuto: 19.05.2014, accettato: 08.08.2014

  1. Aversano N., Nicoliello M. (2013). La misurazione delle performance nelle banche di credito cooperativo: due casi di studio sull’applicazione della BSC. Economia e diritto del terziario, 2: 229-247.
  2. Baccarani C., Golinelli G.M., Rullani E. (a cura di) (2013). Le BCC banche di territorio. Il mutualismo per la costruzione del futuro. Padova: Cedam.
  3. Banker R.D., Potter G., Srinivasan D. (2000). An empirical investigation of an incentive plan that includes nonfinancial performance measures, Accounting Research, 9: 79-108.
  4. Baraldi, S., Bocci, F., Bubbio, A. (2005). Balanced Scorecard: un’agenda per il futuro. Controllo di gestione, 2-3.
  5. Bonfanti A. (2009). Le Banche Di Credito Cooperativo. Un futuro che viene da lontano. Milano: Giuffrè.
  6. Brusa L. (2007). Attuare e Controllare la Strategia Aziendale: Mappa Strategica e Balanced Scorecard. Milano: Giuffrè.
  7. Bubbio A. (1994). Il budget. Milano: Il Sole 24Ore Libri. Bubbio A. (2004). La Balanced Scorecard degli Asset Strategici. Controllo di gestione, 3.
  8. Bubbio A. (2006). Attuazione della strategia e strumenti di pianificazione e controllo. Controllo di gestione, 6: 13.
  9. Busco C., Riccaboni A., Saviotti A. (2007). Governance, strategia e misurazione delle performance. Le nuove frontiere della Balanced Scorecard. Ed. Knowità.
  10. Capuano P. (2010). L’applicazione della Balanced Scorecard in ambito bancario. Dirigenza bancaria, 34(145): 38-43.
  11. Castellano N., Giannizzari R. (2012). La Balanced Scorecard nella Banca di Credito Cooperativo di Fisciano: impatto sulla misurazione delle performance. Controllo di Gestione, 2: 41-57.
  12. Cerrone R. (2000), Il localismo bancario. Attività bancaria e sviluppo economico. Torino: Giappichelli.
  13. Cooper D.S., Schindler P.S. (2008). Business Research Methods. New York: McGraw Hill/Irwin.
  14. Cuomo M.T., Metallo G. (2013). Sviluppo manageriale per le imprese. Torino: Giappichelli.
  15. Davis S., Albright T. (2004). An investigation of the effect of Balanced Scorecard implementation on financial performance. Management Accounting Research, 15: 135-153,, DOI: 10.1016/j.mar.2003.11.001
  16. De Marco M., Salvo V., Lanzani W. (1999). Balanced Scorecard: dalla teoria alla pratica. Milano: FrancoAngeli.
  17. Desario M.S. (2006). Problemi legali – Il modello delle BCC: positività intrinseche e migliorabilità della governance. Bancaria, 12: 58.
  18. Di Antonio M. (1995). Il sistema di programmazione e controllo in banca. Roma: Bancaria Editrice.
  19. Di Antonio M. (2002). Creazione del valore e controllo strategico nella banca. Roma: Bancaria Editrice.
  20. Di Antonio M. (a cura di) (2008). La misurazione dei processi in banca, Roma: Bancaria Editrice.
  21. Di Antonio M., Previati D. (2010). Ripensare e riprogettare il sistema retributivo in banca. La scelta dei parametri di performance, Bancaria, 66(10): 27-36.
  22. Di Salvo R., Schena C. (1998). Assetti societari e di governo delle Banche di Credito Cooperativo. Quali effetti sulle performance?. Cooperazione di Credito, 160-161: 323.
  23. Donna G. (1997). Creare valore: la nuova sfida per le imprese. Amministrazione&Finanza Oro, 4.
  24. Donna G. (1999) La creazione di valore nella gestione dell’impresa. Roma: Carocci.
  25. Draghi M. (2009). Discorso pronunciato in occasione del Convegno per il 50° anniversario di Crediumbria.
  26. Formisano V., Paniccia P., Russo G. (2011). Il ruolo delle Banche Popolari Cooperative nello sviluppo dei network locali di mutualità. In: Collaborare e competere per un mercato responsabile e solidale. Amministrazioni pubbliche, enti non profit, fondazioni, imprese cooperative, imprese sociali. Bologna: il Mulino: 297-318.
  27. Giorgino M., Travaglini F., Viviani D. (2005). Balanced scorecard, strategia e controllo per la banca multicanale. Banacaria, 61(7/8).
  28. Guatri L. (1997). Valore e Intangibles nella misura della performance aziendale. Milano: Egea.
  29. Guatri L. (1998). Trattato sulla valutazione delle aziende. Milano: Egea.
  30. Ittner C., Larcker D.F. (1998). Performance implications of strategic performance measurement in financial services firms. Accounting, Organization and Society, 28:715-741,, DOI: 10.1016/S0361-3682(03)00033-3.KaplanR.S.,NortonD.P.(1996).TheBalancedScorecard:TranslatingStrategyintoAction.Boston:HarvardBusinessSchoolPress
  31. Kaplan R.S., Norton D. (2004). Strategy maps: converting intangible assets into tangible outcomes. Boston: Harvard Business School Press.
  32. Kaplan S., Norton D.P. (2006). Alignment: using the balanced scorecard to create corporate synergies. Boston: Harvard Bisiness School Press.
  33. Leoni G., Raimondi M. (1993). Un metodo per la misurazione della customer satisfaction. In Aa.Vv., Customer Satisfaction. Misurare e gestire la soddisfazione del cliente. Torino: Isedi.
  34. Locatelli R. (2001). Reddittività e creazione del valore nella gestione delle banche. Bologna: il Mulino.
  35. Masini M. (1987). Nuove strategie nella ricerca di produttività e redditività in banca. L’impresa banca, 2(4).
  36. Masini M. (a cura di) (1988), Prospettive di programmazione e controllo nelle banche. Milano: Giuffrè.
  37. Mazza V. (2008). Un’applicazione della Balanced Scorecard alle filiali bancarie: il caso di Intesa SanPaolo. Budget, 53: 5-22.
  38. Mella P. (1992), Economia Aziendale. Torino: Utet.
  39. Pagano F., Panunzi M. (1997). Banche cooperative e banche commerciali. Qual è la differenza?. Cooperazione di credito, 156-157: 223.
  40. Siano A., Tuccillo C., Cosimato S. (2011). Balanced Scorecard e co-branding: un possibile connubio. Esperienze d’Impresa, 1.
  41. Turi A. (2002). La balanced scorecard supporta i servizi bancari multicanale: una caso concreto. Amministrazione & Finanza, 16(10): 32-37.
  42. Vola P., Broccardo L., Truant E. (2009). Performance measurement under Balanced Scorecard: the case study of a Co-operative Credit Bank in Piedmont. Economia Aziendale Online, 1(3): 131-152.
  43. Yin R. (2003). Case study research: design and methods, 3rd edition. Thousand Oaks: Sage.

Carmen Gallucci, Claudia Bernardo, in "ESPERIENZE D'IMPRESA" 1/2014, pp. 41-78, DOI:10.3280/EI2014-001003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche