Clicca qui per scaricare

Ri-abitare il Novecento. I quartieri di Franco Albini a Milano
Titolo Rivista: TERRITORIO 
Autori/Curatori: Pierfranco Galliano, Luigi Spinelli 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: 71 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  2 P. 67-68 Dimensione file:  609 KB
DOI:  10.3280/TR2014-071009
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Nella cultura e nella pratica del progetto, nei primi decenni del Novecento, si evidenziano nuove relazioni tra unità-alloggio e formazione dello spazio urbano. In sintonia con le ricerche e le esperienze sulla residenza popolare dei paesi del centro e nord Europa, in Italia si assiste a una svolta significativa con i progetti per Milano di Albini, Camus e Palanti che, tra il 1936 e il 1941, realizzano tre quartieri di ‘matrice razionalista’ dai caratteri fortemente unitari. Gli elementi distintivi della loro identità - ‘alloggi minimi’ e spazi aperti a verde - risultano oggi legati a situazioni di criticità. Lo spazio reale e abitato soffre di alcune insufficienze fisiche che agiscono sugli attuali livelli d’uso degli alloggi, degli spazi comuni interni e degli spazi aperti. Gli scritti presentano alcuni risultati della ricerca ‘Riabitare il Novecento’, incentrata sul recupero dell’edilizia residenziale pubblica del XX secolo


Keywords: Recupero del ‘moderno’; continuità critica; tutela attiva



  1. George Vachadze, A Short-Horizon Model of Asset Pricing: Equilibrium Analysis in SSRN Electronic Journal /1999 pp. , DOI: 10.2139/ssrn.148390
  2. Oscar Jorda, Selva Demiralp, The Pavlovian Response of Term Rates to Fed Announcements in SSRN Electronic Journal /2000 pp. , DOI: 10.2139/ssrn.250794
  3. George Vachadze, A Short-Horizon Model of Asset Pricing: Equilibrium Analysis in SSRN Electronic Journal /1998 pp. , DOI: 10.2139/ssrn.1538320

Pierfranco Galliano, Luigi Spinelli, in "TERRITORIO" 71/2014, pp. 67-68, DOI:10.3280/TR2014-071009

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche