Clicca qui per scaricare

Un approccio integrato per riqualificare l’abitare
Titolo Rivista: TERRITORIO 
Autori/Curatori: Anna Delera 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: 71 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  10 P. 1030-139 Dimensione file:  955 KB
DOI:  10.3280/TR2014-071020
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


I quartieri di edilizia residenziale pubblica rappresentano in Europa un patrimonio ricco e molto esteso e raccontano spesso di un tessuto ancora vitale per il futuro delle città che, ormai da troppo tempo abbandonato, è oggi spesso caratterizzato da obsolescenza e degrado. La sua riqualificazione, fisica e sociale si rende necessaria anche per innescare condizioni di rigenerazione urbana e ambientale. Alcune sperimentazioni avanzate in Europa insistono su interventi che integrano gli aspetti tecnologici e strutturali con quelli energetici e sociali, modificando l’immagine architettonica di manufatti anonimi attraverso interventi per sottrazioni o addizioni architettoniche che frammentano gli edifici, aumentano le superfici degli alloggi e magari anche il loro numero attraverso incrementi volumetrici praticati in facciata o in copertura. Anche nel nostro paese alcuni segnali in tal senso diventano l’occasione per convertire i quartieri pubblici in interventi di housing sociale introducendo una più articolata mescolanza economica e sociale tra gli abitanti


Keywords: Rigenerazione urbana; riqualificazione edilizia; risparmio energetico

  1. Battisti A., Tucci F., 2010, «Strategie di Low Energy Low cost per il retrofitting del social housing», Il Progetto Sostenibile, n. 25, pp. 52-56.
  2. Delera A., 2012, «Housing Sociale per una nuova morfologia della città», Techne n. 4, pp. 74-78.
  3. Delera A., Rota R., 2011, «Riqualificazione energetica e architettonica dei grand ensambles degradati. L’esperienza francese», Il Progetto sostenibile, n. 28, pp. 46-51.
  4. Druot F., Lacaton A., Vassal J. P., 2007, Plus: la vivienda colectiva. Territorio de excepcion, Gustavo Gili, Barcelona.
  5. Forster S., 2007, «Sudstadt Leinefelde – Stefan Forster Architekten», ARCH+ n. 184, p. 77.
  6. Forster S., 2000, «Radikaler Umbau statt Abriss – vor der Platte zur Gardenstadt», Detail n. 7, pp. 1266-1268.
  7. Reinberg G. W., 1998, Architetture di Georg W. Reinberg, Alinea, Firenze. Urbinati M., Scalpellini L., 2011, «Senigallia, recupero urbano con valenza ecologica ed energetica del quartiere ex-Icp Villa Aosta», in
  8. Brunetti G.L., Delera A., Ronda E. (a cura di), Il risparmio energetico nell’edilizia residenziale pubblica. Politiche, progetti e strumenti, Maggioli, Rimini, pp. 159-161.
  9. Rapporto Censis-Ance, 2012, Un piano per le città. Trasformazione urbana e sviluppo sostenibile, 3 aprile, Roma.
  10. Supplément edité et diffusé par Le Moniteur an partenariat avec Le Ministre de L’E’cologie, De L’Energie, Du Développement durable et De La Mer, 2007, Lauréats du programme Reha, Le Moniteur, Paris

Anna Delera, in "TERRITORIO" 71/2014, pp. 1030-139, DOI:10.3280/TR2014-071020

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche