Clicca qui per scaricare

Trappole dell’ego
Titolo Rivista: STUDI JUNGHIANI 
Autori/Curatori: Patrizia Baldieri 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: 40 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 77-92 Dimensione file:  76 KB
DOI:  10.3280/JUN2014-040004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’esperienza clinica mostra come una frequente forma di sofferenza, che porta a iniziareuna terapia, sia quella attivata da un vissuto di fallimento. Successo/insuccesso, illusione/delusione sono categorie legate al modello dualistico attraverso cui il nostro ego ha dasempre organizzato la rappresentazione della realtà e delle proprie esperienze. La visioneofferta dalla psicologia buddhista, a integrazione delle ipotesi e dei modelli della psicologiaoccidentale, stimola riflessioni e aperture verso una possibile visione altra nell’affrontare lasofferenza legata a questi eventi psichici.


Keywords: Buddhismo, ego, dualismi, trappole, delusione, fallimento

  1. Feldman C. (2008). La saggezza della delusione. SATI Rivista dell’Associazione per la Meditazione di Consapevolezza (A.Me.Co.) n.1: 5-15.
  2. Freud S. (1929). Das Unglück in der Kultur (trad. it. Il disagio della civiltà. In: Opere, vol.10. Torino: Boringhieri, 1978). Hillman J. (1985). Trame perdute. Milano: R. Cortina, 1985).
  3. Jung C.G. (1917-43). Über die Psychologie des Unbewussten (trad. it. Psicologia dell’inconscio. In: Opere, vol. 7. Torino: Boringhieri, 1983).
  4. Jung C.G. (1944). Psychologie und Alchemie (trad. it. Psicologia e alchimia. In: Opere, vol.12. Torino: Boringhieri, 1992).
  5. Jung C.G. (1963). Zur Psychologie westlicher und östlicher Religion (trad. it. Psicologia e religion. In: Opere, vol. 11. Torino: Boringhieri, 1979).
  6. Moore T. (2003). The Soul’s Religione. London: Harper (trad. it. Il sorriso dell’anima. Firenze: Frassinelli, 2003).
  7. Moreno M. (1995). Patologia del sé, un approccio simbolico. La Pratica Analitica, 10/11.
  8. Wallace B.A. (2006). The Attention Revolution. New York: Simon & Schuster (trad. it. La rivoluzione dell’attenzione. Roma: Ubaldini, 2008).

Patrizia Baldieri, in "STUDI JUNGHIANI" 40/2014, pp. 77-92, DOI:10.3280/JUN2014-040004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche