Clicca qui per scaricare

Sulla riforma costituzionale in corso di approvazione in Italia
Titolo Rivista: RIVISTA TRIMESTRALE DI SCIENZA DELL’AMMINISTRAZIONE 
Autori/Curatori: Vincenzo Cerulli Irelli 
Anno di pubblicazione:  2015 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  9 P. 5-13 Dimensione file:  47 KB
DOI:  10.3280/SA2015-001001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Tenuto conto della riforma costituzionale in atto nel nostro Paese il contributo si sofferma sulle possibili modificazioni all’assetto del Parlamento, nonché sugli enti del governo territoriale. Sul primo versante si prende in considerazione la possibilità di trasformare il Senato in una Camera rappresentativa delle regioni e degli enti locali, differenziando strutture e funzioni delle due Camere. Mentre sul secondo versante appare di particolare rilievo la soppressione delle province.


Keywords: Constitutional reform, parliamentary status, legislative power

  1. Antonini L. (2014). La riforma costituzionale alla Camera dei Deputati, dopo i miglioramenti del Senato: alcuni aspetti non secondari che ancora necessitano di attenzione allo scopo di razionalizzare il Titolo V. Federalismi.it, 19. Testo disponibile all’indirizzo http://goo.gl/AwldXI (15/03/2015).
  2. Balboni E. (2014). Sulla riforma del Senato: perché le colpe dei figli non ricadano sui padri. Testo disponibile all’indirizzo http://goo.gl/K7oSbM (15/03/2015).
  3. Bin R. (2014). Coerenze e incoerenze del disegno di legge di riforma costituzionale: considerazioni e proposte. Testo disponibile all’indirizzo http://www.robertobin.it/ARTICOLI /Riforma2014.pdf (15/03/2015).
  4. Caravita B. (2014). Questioni di metodo e questioni di contenuto nelle riforme costituzionali e elettorali. Federalismi.it, 22. Testo disponibile all’indirizzo http://goo.gl/FaO9iU (15/03/2015).
  5. Caretti P. (2014). La riforma del Titolo V. Rivista Associazione Italiana dei Costituzionalisti, 4. Testo disponibile all’indirizzo http://goo.gl/DN3W2F (15/03/2015).
  6. Cecchetti M. (2014). Per una riforma “consapevolmente orientata” del sistema delle autonomie regionali. In: Cardone A., a cura di, Le proposte di riforma della Costituzione. Napoli: ESI.
  7. De Martin G. (2014). Nodi e prospettive delle riforme istituzionali. Amministrazione In Cammino, 24/11/2014. Testo disponibile all’indirizzo http://goo.gl/cy2VhU (15/03/2015).
  8. Esposito M. (2014). Qualche riflessione a partire dal d.d.l. di revisione costituzionale A.S 1429 (Renzi-Boschi). Astrid Rassegna, 202, 9. Testo disponibile all’indirizzo http://goo.gl/V4uPP3 (15/03/2015).
  9. Falcon G. (2014). La legislatura rilegittimata e le riforme. Le Regioni, 1/2: 5., 10.1443/77734DOI: 10.1443/77734
  10. Pace A. (2014). Quei punti critici della riforma costituzionale. La Repubblica, 29 agosto 2014. Testo disponibile all’indirizzo http://goo.gl/KmuYvH (15/03/2015).
  11. Rivosecchi G. (2014). Introduzione al tema: Riparto legislativo tra Senato e Regioni: le cd. Disposizioni generali e comuni. “Gruppo di Pisa”. Seminario di discussione La riforma della Costituzione: aspetti e problemi specifici, Roma, 24 novembre 2014. Testo disponibile all’indirizzo http://goo.gl/QRFWrz (15/03/2015).
  12. Ruggeri A. (2014). Quali insegnamenti per la riforma costituzionale dagli sviluppi della vicenda regionale? Rivista Associazione Italiana dei Costituzionalisti, 4. Testo disponibile all’indirizzo http://goo.gl/fVFpib (15/03/2015).

Vincenzo Cerulli Irelli, in "RIVISTA TRIMESTRALE DI SCIENZA DELL’AMMINISTRAZIONE" 1/2015, pp. 5-13, DOI:10.3280/SA2015-001001

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche