Clicca qui per scaricare

Le responsabilità prevenzionali e risarcitorie per la sicurezza del lavoro negli appalti
Titolo Rivista: SICUREZZA E SCIENZE SOCIALI 
Autori/Curatori: Davide Casale 
Anno di pubblicazione:  2015 Fascicolo: 1  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 17-32 Dimensione file:  113 KB
DOI:  10.3280/SISS2015-001003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


This essay analyzes the Italian legislation regarding health and safety of workers involved in contract and subcontract networks. After having considered the legal health and safety duties, the rules regarding the joint liability of contractors and businesses further up the supply chain for damages suffered by injured workers are illustrated. This analysis shows that in recent decades the Italian legal system has tended to widen the responsibility of the businesses higher up in the supply chain. This seem to be a reaction of the legal system to the tendency of firms to divide themselves into multiple legal entities, operating within the same workplace. Keywords: occupational health and safety, workplace risks’ assessment, occupational accidents and diseases, social insurance, supply chain contractors


Keywords: Salute e sicurezza sul lavoro, valutazione dei rischi sul posto di lavoro, infortuni e malattie professionali, assicurazione sociale, appaltatori della catena di distribuzione

  1. Bonardi O. (2013). La sicurezza sul lavoro nel sistema degli appalti, I Working Papers di Olympus, n. 26, http://olympus.uniurb.it.
  2. Aimo M., Izzi D., a cura di (2014). Esternalizzazioni e tutela dei lavoratori. Torino: Utet.
  3. Albi P. (2008). Adempimento dell’obbligo di sicurezza e tutela della persona. Art. 2087. Milano: Giuffrè.
  4. Ales. E., Carinci M.T., Gottardi D., a cura di (2014). Dall’impresa a rete alle reti d’impresa (scelte organizzative e diritto del lavoro). Papers presentati al Convegno in Milano, 27 giugno 2014, in www.diprist.unimi.it/Reti_impresa.
  5. Ales E., a cura di (2013). Health and safety at work: European and comparative perspective. Alphen aan den Rijn: Kluwer.
  6. Alvino I. (2012). Il lavoro nelle reti d’imprese: profili giuridici. Milano: Giuffrè.
  7. Campanella P. (2010). La riforma del sistema prevenzionistico: le definizioni. In: Carinci F., Gragnoli E., a cura di, Codice ipertestuale commentato della sicurezza sul lavoro. Torino: Utet.
  8. Carinci M.T. (2000). La fornitura di lavoro altrui. Art. 2127. Milano: Giuffrè.
  9. Carinci M.T. (2013). Utilizzazione e acquisizione indiretta del lavoro. Torino: Giappichelli.
  10. Farrell N. (2013). Accountability for outsourced torts: expanding brands’ duty of care for workplace harms committed abroad. Georgetown journal of international law, 4: 1491-1522.
  11. Federici A. (2012). Appaltatori e subappaltatori. In: Persiani M., Lepore M., a cura di, Il nuovo diritto della sicurezza sul lavoro. Torino: Utet.
  12. Giubboni S. (2012). La crisi della regola dell’esonero nell’assicurazione infortuni. Rivista di diritto della sicurezza sociale, 2: 273-286., DOI: 10.3241/37719
  13. Giubboni S., Rossi A. (2012). Infortuni sul lavoro e risarcimento del danno. Milano: Giuffrè.
  14. Guariniello R. (2014). Il Testo Unico sicurezza sul lavoro commentato con la giurisprudenza. Milano: Ipsoa.
  15. Greco M.G. (2014). Distacco e codatorialità nelle reti di impresa. Argomenti di diritto del lavoro, 2: 380-400.
  16. Ichino P. (1999). Il diritto del lavoro e i confini dell’impresa. Giornale di diritto del lavoro e delle relazioni industriali, 82-83: 203-275.
  17. James P., Johnstone R., Quinlan M., Walters D. (2007). Regulating supply chains to improve health and safety. Industrial law journal, 2: 166-187.
  18. Lazzari C. (2012). Datore di lavoro e obbligo di sicurezza. I Working Papers di Olympus, n. 7, http://olympus.uniurb.it.
  19. Ludovico G. (2011). Sui limiti e contenuti della responsabilità solidale negli appalti per i danni da infortunio e malattia professionale. Argomenti di diritto del lavoro, 3: 567-598.
  20. Ludovico G. (2012). Tutela previdenziale per gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali e responsabilita civile del datore di lavoro. Giuffrè: Milano.
  21. Montuschi L., a cura di (2011). La nuova sicurezza sul lavoro: commento al D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e successive modifiche. Bologna: Zanichelli.
  22. Orlandini G. (2013). Mercato unico dei servizi e tutela del lavoro. Milano: FrancoAngeli. Pascucci P. (2012). L’individuazione delle posizioni di garanzia nelle società di capitali dopo la sentenza “ThyssenKrupp”: dialoghi con la giurisprudenza. I Working Papers di Olympus, n. 10, http://olympus.uniurb.it.
  23. Pasquarella (2014). La tutela della salute e sicurezza negli appalti. In: Aimo, Izzi D., a cura di, Esternalizzazioni e tutela dei lavoratori, op. cit.
  24. Smorto G. (2008). Il criterio di imputazione della responsabilità civile. Colpa e responsabilità oggettiva in civil law e common law. Europa e diritto privato, 2: 423-448.
  25. Speziale V. (2007). Le aziende sottoposte a procedure concorsuali, la sicurezza del lavoro negli appalti. In: Bortone R., Fontana G., a cura di, La tutela dei lavoratori nella legge finanziaria per il 2007. Roma: Ediesse.
  26. Tremolada M. (2011). Responsabilità solidale e sicurezza del lavoro negli appalti.
  27. In: Carinci M.T., Cester C., Mattarolo M.G., Scarpelli F., a cura di, Tutela e sicurezza del lavoro negli appalti privati e pubblici. Torino: Giappichelli.
  28. Tullini P. (2011a). Obblighi connessi ai contratti d’appalto o d’opera o di somministrazione. In: Zoli C., a cura di, Principi comuni, Vol. I di L. Montuschi, diretto da, La nuova sicurezza sul lavoro, cit.
  29. Tullini P. (2011b). Misure per la salute e sicurezza nei cantieri temporaneo o mobili. In: Tullini P., a cura di, Gestione della prevenzione, Vol. II di L. Montuschi, diretto da, La nuova sicurezza sul lavoro, cit.

Davide Casale, in "SICUREZZA E SCIENZE SOCIALI" 1/2015, pp. 17-32, DOI:10.3280/SISS2015-001003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche