Clicca qui per scaricare

Il principio di ipotizzazione in counselling e in terapia: analogie e differenze nella formulazione e nell’utilizzo
Titolo Rivista: PSICOLOGIA DI COMUNITA’ 
Autori/Curatori: Maria Cristina Frivoli, Andrea Mosconi 
Anno di pubblicazione:  2015 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  12 P. 51-62 Dimensione file:  53 KB
DOI:  10.3280/PSC2015-001006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Gli Autori prendono in considerazione le differenze esistenti tra il Counselling e la Psicoterapia dal punto di vista di un intervento in Ottica Sistemica. In particolare cercano di chiarire le differenze esistenti nell’utilizzo dell’Ipotesi Sistemica. Ne analizzano le diverse componenti e il diverso tipo di approfondimento che viene fatto nelle diverse fasi del colloquio. Vengono poi riportati due situazioni, riportando in modo schematico il percorso attuabile, al fine di rendere più chiaro quanto esposto.


Keywords: Counselling, ipotesi sistemica, ipotizzazione, relazione, counsellor, colloquio sistemico.

  1. Associazione CNCP (2007). La bussola del counsellor, pp. 1-18, Torino: Alpes Italia srl.
  2. Bert G., Quadrino S. (1998). L’arte di comunicare. Teoria e pratica del counselling sistemico. Napoli: Cuen.
  3. CNCP Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti (2014) Statuto Art. 6.
  4. Gonzo M., Mosconi A., Tirelli M. (1999). L’intervista nei Servizi Socio-Sanitari: uno strumento conoscitivo e d’intervento per gli operatori. Milano: Raffaello Cortina.
  5. Mosconi A. (1991). Indicazioni e controindicazioni della terapia familiare. Psichiatria Generale e dell’Età Evolutiva, Vol. 29: 331-351.
  6. Mosconi A. (1992). Ulteriori suggerimenti per la costruzione del setting. Una traccia per la curiosità terapeutica. Psichiatria Generale e dell’Età Evolutiva, Vol. 1: 37-52.
  7. Mosconi A., Gonzo M., Sorgato R., Tirelli M., Tomas M. (1999). Ipotesi diagnostiche e relazione terapeutica: ricorsività e coerenza nel “Milan Approach”.
  8. Connessioni, 5: 67-95. Mosconi A., Castellani A., De Maria L., Gonzo M., Sorgato R., Tirelli M., Tomas M., Zago M. (1996). Come costruisci la tua conversazione terapeutica? Breve glossario degli interventi in Terapia Sistemica ed alcune considerazioni sulla possibilità di utilizzo. Terapia Familiare, 50: 41-61.
  9. Mosconi A. (2008). Terapia relazionale-sistemica con l’individuo: il “Quadrilatero Sistemico” come riferimento per la costruzione di un’ipotesi ben formata e l’integrazione di differenti ottiche di lavoro, ovvero: “fai una buona ipotesi e poi fai quello che vuoi. Connessioni, 20: 55-82.
  10. Quadrino S. (2009). Il colloquio di counselling. Torino: Istituto Change. www.edizionichange.it
  11. Selvini Palazzoli M., Boscolo L., Cecchin G.F., Prata G. (1980). Hypothesizingcircularity-neutrality: Three guidelines for the conductor of the session. Family Process, 19: 3-10 (trad. it. Ipotizzazione, circolarità, neutralità: tre direttive per la conduzione della seduta. Ecologia della Mente, 5: 29-41, 1988., 10.1111/j.1545-5300.1987.00405.x)DOI: 10.1111/j.1545-5300.1987.00405.x)
  12. Watzlawick P., Beavin J.H., Jackson Don D. (1967). Pragmatics of human communication, New York: W.W. Norton & Co., Inc. (trad. it.: Pragmatica della comunicazione umana. Roma: Astrolabio, 1971).

Maria Cristina Frivoli, Andrea Mosconi, in "PSICOLOGIA DI COMUNITA’" 1/2015, pp. 51-62, DOI:10.3280/PSC2015-001006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche