Clicca qui per scaricare

L’accidia. Il risveglio dell’ombra nel processo individuativo. Analisi di un racconto di S. Zweig alla luce della psicologia analitica junghiana
Titolo Rivista: STUDI JUNGHIANI 
Autori/Curatori: Sandro Manfroni 
Anno di pubblicazione:  2015 Fascicolo: 41 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  19 P. 47-65 Dimensione file:  77 KB
DOI:  10.3280/JUN2015-041005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Solo l’inspiegabile impulso a compiere una bassezza permette al barone Friedrich Michael von R., un giovane aristocratico soffocato dall’inedia, senza interessi e ideali, di entrare in contatto con l’aspetto oscuro della sua personalità e di ravvivare così la sua esistenza. Questo racconto di Zweig ci è sembrato un esempio vivo e palpitante di quello che Jung ha indicato come incontro con l’Ombra. Le immagini e le metafore proprie della psicologia analitica, che descrivono le dinamiche psichiche sottese a ogni esperienza vitale, trovano una sorprendente corrispondenza nelle intuizioni dei grandi scrittori, che traggono la loro ispirazione dalla trama complessa delle vicende umane.


Keywords: Accidia, archetipi, Ombra, Anima, significato, individuazione

  1. Bibbia (la): Apocalisse.
  2. Heidegger M. (1927). Sein und Zeit. Halle: Niemeyer (trad. it. Essere e Tempo. Milano: Longanesi, 1976).
  3. Jung C.G. (1936). Zur Psychologie westlicher und östlicher Religion (trad. it. Psicologia e religion. In: Opere, vol. 11. Torino: Boringhieri, 1979).
  4. Jung C.G. (1940). Zur Psychologie des Kindarchetypus (trad. it. Psicologia dell’archetipo del fanciullo. In: Opere, vol. 9. Torino: Boringhieri, 1980).
  5. Jung C.G. (1943). Über die Psychologie des Unbewussten (trad. it. Psicologia dell’inconscio. In: Opere, vol. 7. Torino: Boringhieri, 1983).
  6. Jung C.G. (1954). Über die Archetypen des kollektiven Unbewussten (trad. it. Gli Archetipi dell’inconscio collettivo. In: Opere, vol. 9. Torino: Boringhieri 1980).
  7. Jung C.G. (1954). Zur Psychologie der Tricksterfigur (trad. it. Psicologia della figura del briccone. In: Opere, vol. 9. Torino: Boringhieri, 1980).
  8. Musil R. (1940). Der Mann ohne Eigenschaften. Berlin: Rowohlt (trad. it. L’uomo senza qualità. Torino: Einaudi, 1972).
  9. Natoli S. (1999). Manuale dei vizi e delle virtù. Milano: Feltrinelli.
  10. Neumann E. (1949). Ursprungsgeschichte des Bewusstseins. Zurich: Rascher (trad. it. Storia delle origini della coscienza. Roma: Astrolabio 1978).
  11. Trevi M. (2009). Sul problema dell’Ombra nella psicologia analitica. In: M. Trevi, A. Romano: Studi sull’Ombra. Milano: R. Cortina.
  12. Zweig S. (1922). Phantastische nacht. Berlin: Fischer (trad. it. Notte fantastica. Milano: Adelphi, 2012).

Sandro Manfroni, in "STUDI JUNGHIANI" 41/2015, pp. 47-65, DOI:10.3280/JUN2015-041005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche