Clicca qui per scaricare

Dignità umana, microsequestri e coltivazione domestica di marijuana. Alcuni casi al crocevia tra lettera della legge e discorsi dei giuristi
Titolo Rivista: PARADIGMI 
Autori/Curatori: Carlo Sotis 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  15 P. 65-79 Dimensione file:  178 KB
DOI:  10.3280/PARA2016-001006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Questo lavoro ha ad oggetto due profili particolari della linguisticità del diritto. Il primo pone all’attenzione le ragioni per cui la Costituzione italiana ha ritenuto che per porre a suo fondamento la dignità umana fosse opportuno non utilizzare questo sintagma. Il secondo attiene ad un particolare problema del sillogismo giudiziale sul terreno del diritto penale: il caso di un’occorrenza che soddisfa il significato descrittivo di una fattispecie, ma non soddisfa il significato normativo che quella fattispecie esprime. Il problema è classico, ma qui sono focalizzati i casi in cui i tradizionali strumenti di soluzione non possono essere utilizzati, con la conseguenza che il giudice penale non è in grado di giustificare adeguatamente le proprie decisioni.


Keywords: Linguisticità del diritto, dignità umana, tipicità, coltivazione di sostanze stupefacenti, microsequestri, fattispecie.

  1. AA.VV. (1971). Lessico universale italiano. Roma: Istituto dell’Enciclopedia Italiana.
  2. Azzoni G. (2012). Dignità umana e diritto privato. Ragion Pratica, 38, pp. 75 sgg; on line:
  3. http://blog.centrodietica.it/wp-content/uploads/2013/04/dignita-umana-seconde-bozze.pdf
  4. Colombo G. (2008), Sulle regole. Milano: Feltrinelli.
  5. Conte M.E. (1993). Linguistica testuale (voce), Istit, dell’Enc. Treccani, appendice V; on line: http://www.treccani.it/enciclopedia/linguistica-testuale_%28 Enciclopedia-Italiana%29/
  6. De Mauro T. (1999). Grande dizionario italiano dell’uso. Torino: Utet.
  7. Georges C.E. (1904). Dizionario latino-italiano, VIII edizione, Torino: Rosenberg & Sellier.
  8. Hassemer W. (2007). Fattispecie e tipo. Indagini sull’ermeneutica penalistica. Napoli: ESI (ed or. 1968).
  9. Petrilli R. (2013). Semiologia e diritto. In: Gualdo R. e Petrilli R., a cura di. Diritto, linguaggio e letteratura. Perugia: Guerra, pp. 51-70.
  10. Rodotà, S. (2013). La rivoluzione della dignità. Napoli: La Scuola di Pitagora.
  11. Romano L. (2015). Sollevata questione di legittimità costituzionale dell’art. 75 del dpr. 309 del 1990, nella parte in cui non annovera la coltivazione finalizzata all’uso personale tra le condotte passibili di mera sanzione amministrativa. In: Diritto penale contemporaneo, 11 giugno 2015, on line: http://www.penale contemporaneo.it/tipologia/4-/-/-/3989-sollevata_questione_di_legittimit___ costituzionale_dell_art__75_del_d_p_r__n__309_del_1990__nella_parte_in_ cui_non_annovera_la_coltivazione_finalizzata_all_uso_personale_tra_le_condotte_passibili_di_mera_sanzione_amministrativa/
  12. Scaccia G. (2012). Dignità umana e giudice amministrativo. In: Loiodice I., a cura di. Studi in onore di Aldo Loiodice. Bari: Cacucci, pp. 1089 sgg.
  13. Sotis C. (2012). Estesa al sequestro di persona una diminuzione di pena per i fatti di lieve entità. Il diritto vivente preso – troppo? – sul serio. Osservazione a C. cost n. 68/2012. Giurisprudenza costituzionale, 2. Milano: Giuffrè, pp. 906 sgg.
  14. Vogliotti M. (2011). Dove passa il confine? Sul divieto di analogia nel diritto penale. Torino: Giappichelli.

Carlo Sotis, in "PARADIGMI" 1/2016, pp. 65-79, DOI:10.3280/PARA2016-001006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche