Clicca qui per scaricare

Sul setting
Titolo Rivista: STUDI JUNGHIANI 
Autori/Curatori: Fabrizio Alfani, Giuseppe Berruti, Chiara Rogora 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: 43 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  19 P. 43-61 Dimensione file:  206 KB
DOI:  10.3280/JUN2016-043003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Gli Autori propongono alcune riflessioni sul setting, considerandolo un dispositivo al servizio della relazione, che può assumere diverse forme e svolgersi in diversi contesti. Prendendo spunto da tre brevi vignette cliniche viene posto in evidenza come il lavoro analitico venga oggi proposto in contesti profondamente diversi rispetto alla tradizionale stanza d’analisi. Facendo riferimento al gioco e alla rappresentazione teatrale viene messo in evidenza come una delle caratteristiche peculiari del setting sia quella di definire un luogo e un tempo entro i quali la coppia analitica possa sperimentare una vitale ambiguità (nel senso di Racamier) e di gioco (nel senso di Winnicott), all’interno di un processo analitico considerato dal punto di vista di una epistemologia emergente e non causalistica e lineare.


Keywords: Setting, relazione analitica, emergentismo, ambiguità, gioco, momenti di incontro

  1. Aite P., Galeazzi P. (2015). Gioco è realtà. Rivista di Psicologia Analitica. Nuova serie n. 40, vol. 92: 275.
  2. Boston Change Process Study Group (BCPSG) (2010). Change in psychotherapy. New York, London: Norton (trad. it. Il cambiamento in psicoterapia. Milano: Cortina, 2012).
  3. Buber M. (1923). Ich und Du. Berlin: Shocken Verlag (trad. it. Il principio dialogico e altri saggi. Cinisello Balsamo: San Paolo, 1993).
  4. Cahn R. (2002). La fin du divan? Paris: Jacobe (trad. it. La fine del divano? Roma: Borla, 2004).
  5. Cambray J., Carter L. (2004). Analytical Psychology. Hove, East Sussex; New York: Brunner-Routledge (trad. it. Psicologia Analitica. Roma: Fioriti, 2010).
  6. Cassidy J., Shaver Ph.R., eds. (2008). Handbook of Attachment. New York: Guilford Press (trad. it. Manuale dell’Attaccamento. Roma: Fioriti, 2010).
  7. Crowther C., Schmidt M. (2015). States of grace: Eureka moments and the recognition of the unthought known. Journal of Analytical Psychology, 60, 1: 54-74. DOI 10.1111/1468-5922.12129
  8. Hogenson G.B. (2004). L’emergenza e la struttura profonda della psiche. Psicologia Analitica, nuova serie, 18: 44-56.
  9. Knox J. (2003).  Archetype, attachment, analysis. London: Routledge (trad. it. Archetipo, Attaccamento, Analisi. La psicologia junghiana e la mente emergente. Roma: Magi, 2007).
  10. Jung C.G. (1916/1958). Die transzendente Funktion (trad. it. La funzione trascendente. In: Opere, vol. 8. Torino: Boringhieri, 1976).
  11. Jung C.G. (1921). Psycologische Typen (trad. it. Tipi Psicologi. In: Opere, vol. 6. Torino: Boringhieri, 1969).
  12. Jung C.G. (1935). Fundamental Psychological Conceptions: A Report of Five Lectures (trad. it. Fondamenti della psicologia analitica. Quinta conferenza. In: Opere, vol. 15. Torino: Boringhieri, 1991).
  13. Racamier P.C. (1970). Le psychanalyste sans divan. Paris: Payot (trad. it. Lo psicoanalista senza divano. Milano: Cortina, 1982).
  14. Racamier P.C. (1992). Le génie des origines. Paris: Payot (trad. it. Il genio delle origini. Milano: Cortina, 1993).
  15. Rovelli C. (2014). Sette brevi lezioni di fisica. Milano: Adelphi.
  16. Schore A.N. (2003). Affect Regulation and the Repair of the Self. New York: Norton (trad. it. La regolazione degli affetti e la riparazione del Sé. Roma: Astrolabio, 2008).
  17. Stern D.N. (2004). The Present Moment in Psychotherapy and in Everyday Life. New York: Norton (trad. it. Il momento presente in psicoterapia e nella vita quotidiana. Milano: Cortina, 2005).
  18. Strumia F. (2014). Note sulla terapia online. Psicobiettivo, 3: 51-65. DOI 10.3280/ PSOB2014-003004
  19. Wiener J. (2015). The analytic setting today: using the couch or the chair? Journal of Analytical Psychology, 60, 4: 462-476. DOI 10.1111/1468-5922.12164
  20. Winnicott D.W. (1971). Playing and Reality. London: Routledge (trad. it. Gioco e realtà. Roma: Armando, 1995).

Fabrizio Alfani, Giuseppe Berruti, Chiara Rogora, in "STUDI JUNGHIANI" 43/2016, pp. 43-61, DOI:10.3280/JUN2016-043003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche