Clicca qui per scaricare

Introduzione. La regolazione sociale dell’economia nel capitalismo mediterraneo
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL LAVORO  
Autori/Curatori: Clementina Casula, Bruno Cattero 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: 143 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  14 P. 9-22 Dimensione file:  106 KB
DOI:  10.3280/SL2016-143001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Le affinita nello sviluppo del capitalismo nei paesi dell’Europa del Sud portano a definire sistemi nazionali di regolazione sociale dell’economia accomunati da significativi aspetti. La categoria del capitalismo mediterraneo consente di tener conto di tali specificita, evitando una impostazione troppo polarizzata del dibattito sulla varieta dei capitalismi; inoltre, nell’analisi delle dinamiche di interazione con il livello di regolazione comunitario, la categoria si rivela utile per interpretare l’evoluzione del processo di integrazione europea. L’introduzione prosegue presentando, secondo le loro principali linee argomentative, i saggi del volume: quelli della prima parte, direttamente collegati al tema del capitalismo mediterraneo, e quelli della seconda parte del volume, che esplorano ulteriori temi di ricerca.


Keywords: Capitalismo mediterraneo, integrazione europea, varieta dei capitalismi, Europa del Sud

  1. Albert M. (1991). Capitalisme contre capitalisme. Paris: Editions du Seuil.
  2. Amable B. (2003). The Diversity of Modern Capitalism. Oxford: Oxford University Press.
  3. Baccaro L. (2016). Salvati o affossati dall’Europa? Quaderni di Rassegna Sindacale, 1: 19-42.
  4. Barbier J.-C., Colomb F. (2014). The Janus Faces of European Policy, Transfer, 20(1): 23-36., 10.1177/1024258913515144DOI: 10.1177/1024258913515144
  5. Bottazzi G. (2007). Sviluppo e sottosviluppo. Idee, teorie, speranze e delusioni. Cagliari: Aisara.
  6. Bottazzi G., a cura di (1997). Emploi et développement en Europe du Sud, Cagliari: CUEC.
  7. Burawoy M. (2005). For Public Sociology. American Sociological Review, 70: 4-28 (trad. it.: Per la sociologia pubblica. Sociologica, 2007, 1, www.sociologica.mulino.it/doi/10.2383/24188).
  8. Burroni L. (2016). Capitalismi a confronto. Bologna: Il Mulino.
  9. Burroni L., Trigilia C. (2012). Politics against Market: The Hard Way of Italian Capitalism. In: Ido M., a cura di, Varieties of Capitalism, Types of Democracy and Globalization, Abingdon: Routledge.
  10. Carli G. (1993). Cinquant’anni di politica italiana (in collaborazione con P. Peluffo). Roma-Bari: Laterza.
  11. Casula C. (2005). Il ruolo delle politiche europee nell’organizzazione dello spazio mediterraneo. Cooperazione Mediterranea, 4, anno xvi: 157-173.
  12. Cattero B. (2011). Tra diritto e identita. La partecipazione dei lavoratori nel modello sociale europeo. Sociologia del lavoro, 123: 117-135.
  13. Cerase F.P. (1990). Un’amministrazione bloccata. Pubblica amministrazione e società nell’Italia di oggi. Milano: FrancoAngeli.
  14. Craveri P., Varsori A., a cura di (2009). L’Italia nella costruzione europea. Un bilancio (1957-2007). Milano: FrancoAngeli.
  15. Crouch C. (2005). Models of Capitalism. New Political Economy, 10/4: 439-56., 10.1080/13563460500344336DOI: 10.1080/13563460500344336
  16. De Bernardi A. (2013). La scomparsa della societa rurale e la modernizzazione nei paesi dell’Europa meridionale. In: Pasetti M., a cura di, Tra due crisi: urbanizzazione, mutamenti sociali e cultura di massa tra gli anni Trenta e gli anni Settanta. Bologna: Archetipolibri.
  17. Diodato E. (2014). Il vincolo esterno. Le ragioni della debolezza italiana. Milano: Mimesis.
  18. Esping-Andersen G. (1990). The Three Worlds of Welfare Capitalism. New York: Polity Press.
  19. Fellini I. (2015). The ≪Low Road≫ to the Employment decline: The Italian Labour Market between Crisis and Structural Weaknesses. Stato e Mercato, 3: 469-508.
  20. Ferrera M. (1996). The “Southern Model” of Welfare in Social Europe. Journal of European Social Policy, 6/1: 17-37.
  21. Ferrera M. (2013). Neowelfarismo liberale: nuove prospettive per lo stato sociale in Europa. Stato e Mercato, 1: 3-36. Ferrera M., Gualmini E. (1999). Salvati dall’Europa? Le riforme sociali degli anni ’90 e le questioni ancora aperte. Bologna: Il Mulino.
  22. Habermas J. (2013). Democracy, Solidarity and the European Crisis. In: Grozelier A.-M. et al., a cura di, Roadmap to a Social Europe, www.social-europe.eu/wpcontent/uploads/2013/10/eBook.pdf.
  23. Hall P., Soskice D., a cura di (2001). Varieties of Capitalism: The Institutional Foundation of Comparative Advantage. Oxford: Oxford University Press.
  24. Hancke B., Rhodes M., Thatcher M., a cura di (2007). Beyond Varieties of Capitalis. Conflict, Contradictions and Complementarities in the European Economy. Oxford: Oxford University Press.
  25. Hyman R. (2015). Austeritarianism in Europe: What Options for Resistance? Paper for the Institute for New Economic Thinking conference, ‘Liberte, egalite, fragilite’ (Paris, 8-11 April 2015).
  26. Keating M. (1998). The New Regionalism in Western Europe. Territorial Restructuring and Political Change. Northampton (MA): Edward Elgar.
  27. Leonardi R. (1995). Convergence, Cohesion and Integration in the European Union. London: Palgrave Macmillan.
  28. Marks G. (1993). Structural Policy and Multilevel Governance in the EC. In: Cafruny A., Rosenthal G., a cura di, The State of the European Community II: The Maastricht Debates and Beyond. Boulder, CO: Lynne Rienner.
  29. Meardi G (2012). “Mediterranean” Capitalism under EU Pressure: Labour Market Reforms in Spain and Italy, 2010-2012. Warsaw Forum of Economic Sociology, 3(1): 51-81.
  30. Meny Y. (2015). ≪It’s politics, stupid!≫: The Hollowing Out of Politics in Europe – and its Return, with a Vengeance. Stato e Mercato, 1: 3-28.
  31. Molina O., Rhodes M. (2007). The Political Economy of Adjustement in Mixed Market Economies: A Study of Spain and Italy. In: Hancke B., Rhodes M., Thatcher M., a cura di, Beyond Varieties of Capitalism: Conflict, Contradictions and Complementarities in the European Economy. Oxford: Oxford University Press.
  32. Naldini M. (2002). Le politiche sociali e la famiglia nei Paesi mediterranei. Prospettive di analisi comparata. Stato e Mercato, 64: 74-99.
  33. Paci M., a cura di (1979). Famiglia e mercato del lavoro in un’economia periferica. Milano: FrancoAngeli.
  34. Pavolini E., Ranci C. (2015). Le politiche di welfare. Bologna: Il Mulino.
  35. Regini M. (2014). Models of Capitalism and the Crisis. Stato e Mercato, 1: 21-44.
  36. Reyneri E. (2011). Sociologia del mercato del lavoro, I: Il mercato del lavoro tra famiglia e welfare. Bologna: Il Mulino.
  37. Salvati M. (2011). Tre pezzi facili sull’Italia: democrazia, crisi economica, Berlusconi. Bologna: Il Mulino.
  38. Sapelli G. (1996). L’Europa del sud dopo il 1945. Tradizione e modernità in Portogallo, Spagna, Italia, Grecia e Turchia. Soveria Mannelli (CZ): Rubbettino.
  39. Sapir A. (2005). Globalisation and the Reform of European Social Models. Bruegel Policy Brief, 1 (november 2005).
  40. Saraceno C. (2008), Gender and Care: Old Solutions, New Developments? RSCAS Distinguished Lecture (EUI Florence 22 april 2008). Soskice D. (1990). Wage Determination: The Changing role og Institutions in Advanced Industrialised Countries. Oxford Review of Economic Policy. 6/4: 36-61., 10.1093/oxrep/6.4.36DOI: 10.1093/oxrep/6.4.36
  41. Tarrow S. (1979). Tra centro e periferia. Bologna: Il Mulino.
  42. Viesti G. (2015). Why Europe is in a Trap. Stato e Mercato, 1: 53-84.
  43. Whitley R. (1999). Divergent Capitalisms: the Social Structuring and Change of Business Systems. Oxford: Oxford University Press.

Clementina Casula, Bruno Cattero, in "SOCIOLOGIA DEL LAVORO " 143/2016, pp. 9-22, DOI:10.3280/SL2016-143001

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche