Clicca qui per scaricare

Non rivoluzioni, ma evoluzioni. Francesco Majocchi, le scienze naturali e il progresso civile
Titolo Rivista: STORIA IN LOMBARDIA 
Autori/Curatori: Silvia Morlotti 
Anno di pubblicazione:  2015 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  31 P. 5-35 Dimensione file:  537 KB
DOI:  10.3280/SIL2015-002001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Nel dicembre 1860, nella cittadina lombarda di Codogno scossa dai fermenti risorgimentali, venne pubblicato un volumetto dal titolo Storia Naturale della Creazione. L’opera portava la firma del sacerdote Francesco Majocchi (1820- 1885), personaggio ben conosciuto nel lodigiano di quegli anni per il suo impegno educativo, civile e politico. Questo libro rappresenta un oggetto di studio interessante per la storia della scienza, essendo l’unica traduzione italiana di un’opera in lingua inglese pubblicata in forma anonima circa quindici anni prima, e intitolata Vestiges of the Natural History of Creation, oggi considerato il testo più importante dell’evoluzionismo predarwiniano. Formatosi nel Seminario di Lodi, Majocchi ricoprì numerosi incarichi di docenza e amministrazione scolastica e si schierò apertamente a favore della causa risorgimentale. Fu anche presidente di una Società di mutuo soccorso per operai, e scrisse pagine lucide e appassionate a favore dell’emancipazione economica e sociale femminile. Il caso di Francesco Majocchi, oltre a rappresentare una pagina inedita per la storiografia della scienza in area lombarda, offre una prospettiva originale sui rapporti tra cultura scientifica e impegno civile e sociale alle radici dell’identità culturale italiana


Keywords: Predarwinismo, Vestiges of the Natural History of Creation, Francesco Majocchi, traduzione italiana, Chiesa Cattolica, scienza e società.

  1. Artigas M., Glick T., Martínez R.A. (2006), Negotiating Darwin. The Vatican confronts Evolution 1877-1902, Baltimore, The Johns Hopkins University Press.
  2. Barsanti G. (2005), Una lunga pazienza cieca. Storia dell’evoluzionismo, Torino, Einaudi.
  3. Benasso G. (1976), Materiali per una storia dell’evoluzionismo italiano: da Bonelli a De Filippi (1811-1864), in «Atti dell’Accademia Roveretana degli Agiati», vol. 14-15, pp. 74-151.
  4. Brotto P. (1977-78), Problemi scolastici ed educativi nella Lombardia del primo Ottocento, 2 voll., Milano, SugarCo.
  5. Canadelli E. (2012), Le collezioni di Giuseppe De Cristoforis e Giorgio Jan. Da raccolta privata a Museo civico di storia naturale di Milano, in Fratelli M., Valli F., a cura di, Musei nell’Ottocento. Alle origini delle collezioni pubbliche lombarde prima e dopo l’Unità, Torino, Allemandi, pp. 142-153.
  6. Candeloro G. (1961), Storia dell’Italia moderna. Le Origini del Risorgimento, Milano, Feltrinelli.
  7. Casalena M.P. (2007), I congressi degli scienziati in Francia e in Italia (1830-1914), Roma, Carocci.
  8. Cerizza A. (2006), Scuola e Società a Codogno dopo l’Unità: Don Francesco Majocchi, in «Archivio Storico Lodigiano», a. CXXV, pp. 164-196.
  9. Chambers R. (1853), Vestiges of the Natural History of Creation, London, John Churcill.
  10. Chierichetti V. (2013), I ginnasi e i licei di Milano nell’età della Restaurazione: professori, studenti, discipline (1814-1851), Lecce, Pensa multimedia.
  11. Ciardi M. (2013), Scienza e Risorgimento Nazionale, in Il contributo italiano alla storia del pensiero, Scienze, Roma, Treccani, consultato on-line http://www.treccani.it/enciclopedia/scienza-e-risorgimento-nazionale_(Il-Contributo-italiano-alla-storia-del-Pensiero:-Scienze)/
  12. Clark J.W., Hughes T.M. (1890), The Life and Letters of the Reverend Adam Sedgwick, vol. 2, Cambridge, Cambridge University Press.
  13. Corsi P. (1998), Le scienze naturali in Italia prima e dopo l’Unità, in Simili R., a cura di, Ricerca e istituzioni scientifiche in Italia, Roma-Bari, Laterza, pp. 32-46.
  14. Id. (2014), L’evoluzionismo prima di Darwin. Baden Powell e il dibattito anglicano (1800-1860), Brescia, Morcelliana.
  15. Corsi P., Weindling J. (1985), Darwinism in Germany, France and Italy, in Kohn D., a cura di, The Darwinian Heritage, Princeton, Princeton University Press.
  16. Costa M., Vigini G., Zerbini M. (1997), Catalogo dei libri italiani dell’Ottocento (1801-1900), Milano, Editrice Bibliografica.
  17. Crociolani G. (2011), L’avventura militare di uno studente lodigiano, in Il Piumettin di tre colori: Memorie non autorizzate di lodigiani protagonisti del Risorgimento nazionale (1848-1871) di Angelo Stroppa, Lodi, Edizioni dell’Archivio Storico Lodigiano, pp. 45-50.
  18. Curi E. (1995-96), L’insegnamento delle scienze della natura dall’Unità ad oggi: analisi
  19. delle riforme, dei programmi e dei libri di testo, in «Atti e Memorie della Accademia
  20. di Agricoltura Scienze e Lettere di Verona», vol. CLXXII, pp. 73-100. De Giorgi F. (1999), Cattolici ed educazione tra Restaurazione e Risorgimento. Ordini religiosi, antigesuitismo e pedagogia nei processi di modernizzazione, Milano, I.S.U. Università Cattolica.
  21. Eiseley L.C. (1975), Il secolo di Darwin, Milano, Feltrinelli.
  22. Fumian C. (1995), Il senno delle nazioni. I congressi degli scienziati italiani nell’Ottocento: una prospettiva comparata, in «Meridiana», n. 24, pp. 95-124.
  23. Giacobini G., Panattoni G.L. (1983), Il darwinismo in Italia, Torino, Utet.
  24. Giarelli F. (1893), L’arte della stampa, luglio, a. XXIII, vol. 55, Firenze, Tip. Gazzetta d’Italia, pp. 434-435.
  25. Id. (1900), L’arte della stampa, febbraio, a. XXX, vol. 62, Firenze, Tip. Gazzetta d’Italia, pp. 503-505.
  26. Govoni P. (2002), Un pubblico per la scienza. La divulgazione scientifica nell’Italia in formazione, Roma, Carocci.
  27. Hodge M.J.S. (1972), The Universal Gestation of Nature: Chambers ‘Vestiges’ and ‘Explanations’, in «Journal of the History of Biology», vol. 5, pp. 127-151.
  28. Landucci G. (1977), Darwinismo a Firenze, tra scienza e ideologia (1860-1900), Firenze, Olschki.
  29. Id. (1987), L’occhio e la mente. Scienze e filosofia nell’Italia del secondo Ottocento, Firenze, Olschki.
  30. La Vergata A. (1979), L’evoluzione biologica: da Linneo a Darwin 1735-1871, Torino, Loescher.
  31. Liebig G. (1844), La chimica applicata all’agricoltura ed alla fisiologia, Vienna, Federico Volke.
  32. Lovejoy A.O. (1909), The argument of organic evolution before the origin of species, in «Popular Science Monthly», vol. 75, pp. 499-514; 537-549.
  33. Lucia U. (2004), Analisi strutturale di un sistema scolastico in cambiamento. Un viaggio nella scuola italiana, in «Episteme», n. 8, consultato online http://www.cartesio-episteme.net/ep8/ep8-luc1.htm
  34. Lynch J.M. (2001), Vestiges and the Debates before Darwin, Bristol, Thoemmes Press.
  35. Majocchi F. (1873), Sulla istruzione scolastica e professionale femminile lettere di Francesco Majocchi, Codogno, Tipografia Cairo.
  36. Mayr E. (1990), Storia del pensiero biologico, Torino, Bollati Boringhieri.
  37. Millhauser M. (1959), Just Before Darwin: Robert Chambers and Vestiges, Middletown, Wesleyan University Press.
  38. Minarelli S. (2009), Appunti per una storia del darwinismo a Modena, Modena, Elis Colombini Editore.
  39. Morandini M.C. (2003), Scuola e nazione: maestri e istruzione popolare nella costruzione dello Stato unitario (1848-1861), Milano, Vita e Pensiero.
  40. Morlotti S. (2015), ‘Storia Naturale della Creazione’. Le ‘Vestiges’ dell’evoluzionismo italiano, Tesi di Laurea Magistrale, Università degli studi di Milano.
  41. Ogilvie M.B. (1973), Robert Chambers and the successive Revisions of the ‘Vestiges of the Natural History of Creation’, PhD Dissertation, University of Oklahoma.
  42. Omodeo P. (1949), Documenti per la storia delle scienze naturali al principio del XIX secolo, in «Bollettino di zoologia», vol. 16, pp. 107-117.
  43. Pancaldi G. (1982), Cosmopolitismo e formazione della comunità scientifica italiana (1828-1839), in «Intersezioni», n. 2, pp. 331-343. Id. (1983), Darwin in Italia, Bologna, Il Mulino.
  44. Pancaldi G., Bottazzini U. (1983), I Congressi degli scienziati italiani nell’età del positivismo, Bologna, CLUEB.
  45. Pazzaglia L. (1994), Chiesa e prospettive educative in Italia tra Restaurazione e Unificazione, Brescia, Editrice La Scuola.
  46. Reggi G. (2015), I ‘Vestiges of Natural History of Creation’ tradotti da don Francesco Majocchi (1860), Rara et curiosa della rivista «Fogli», vol. 36, pp. 35-41.
  47. Robson J.M. (1990), The Fiat and Finger of God: The Bridgewater Treatises, in Helmstadter R., Lightman J., Bernard V., a cura di, Victorian Faith in Crisis: Essays on Continuity and Change in Nineteenth-Century Religious Belief, Stanford, Calif. Stanford University Press, pp. 71-125.
  48. Rupke N. (2000), Translation Studies in the History of Science: The Example of Vestiges, in «British Journal for the History of Science», vol. 33, pp. 209-222.
  49. Schwartz J.S. (1990), Darwin, Wallace, and Huxley, and “Vestiges of the Natural History of Creation”, in «Journal of the History of Biology», vol. 23, n. 1, pp. 127-153.
  50. Secord J. (1989), Behind the Veil: Robert Chambers and Vestiges, in Moore J.R., a cura di, History, Humanity, and Evolution, Cambridge, Cambridge University Press, pp. 165-194.
  51. Id. (2000), Victorian Sensation, The Extraordinary Publication, Reception, and Secret Authorship of Vestiges of the Natural History of Creation, Chicago, The University of Chicago Press.
  52. Id. (2014), Visions of Science: Books and Readers at the Dawn of the Victorian Age, Oxford, Oxford University Press.
  53. Soldani S., Turi G., a cura di, (1993), Fare gli italiani. Scuola e cultura nell’Italia contemporanea, Bologna, Il Mulino.
  54. Straner K. (2012), Science, Translation and the Public: The Hungarian Reception of Darwinism, 1858-1875, PhD Dissertation, Budapest.
  55. Tommasini L. (1999), Il mutualismo nell’Italia liberale (1861-1922), in Le Società di Mutuo Soccorso Italiane e i loro archivi, Atti del seminario di studio, Spoleto, 8-10 novembre 1995, Roma, Tipografia Mura, pp. 15-54.
  56. Toscani X. (2007), I seminari, in L’istruzione in Italia tra Sette e Ottocento. Lombardia, Veneto, Umbria, Brescia, La Scuola, pp. 211-234.
  57. Id. (2012), I collegi-convitti privati in Lombardia (1750-1848), in Bianchi A., a cura di, L’istruzione in Italia tra Sette e Ottocento, Brescia, Editrice La Scuola, pp. 42-58.
  58. Tumminelli R. (1983), Introduzione, in Cabet E., Viaggio in Icaria, Napoli, Guida.
  59. Traniello F. (2004), Rapporti tra cattolicesimo liberale e conciliatorismo, in Gentiloni Silveri U., a cura di, Cattolici e liberali. Manfredo da Passano e la “Rassegna Nazionale”, Roma, Rubettino Editore, pp. 171-178.
  60. Verdet J.P. (1995), Storia dell’astronomia, Milano, Longanesi.
  61. Yeo R. (1984), Science and Intellectual Authority in Mid-Nineteenth-Century Britain: Robert Chambers and the ‘Vestiges of the Natural History of Creation’, in «Victorian Studies», vol. 28, pp. 5-31.
  62. Zanoni E. (2014), Scienza, patria e religione. Antonio Stoppani e la cultura italiana dell’Ottocento, Milano, FrancoAngeli.
  63. Zocchi P. (2010a), Con lo sguardo rivolto alla Nazione: i congressi postunitari della Società Italiana di Scienze Naturali, in www.milanocittadellescienze.it. Ead. (2010b), La fondazione della Società geologica residente in Milano (poi Società italiana di scienze naturali) e i suoi rapporti internazionali in un carteggio italoaustriaco, in www.milanocittadellescienze.it.
  64. Ead. (2010c), Il Museo civico di storia naturale di Milano, l’Istituto geologico di Vienna e le premesse per la costituzione della Società geologica residente in Milano, in www.milanocittadellescienze.it.
  65. Ead. (2011), Natura e patria. I congressi della Società italiana di scienze naturali nel processo di costruzione dell’identità nazionale, in «Atti della Società italiana di scienze naturali e del Museo civico di storia naturale in Milano», vol. 152, fasc. II, pp. 123-156.

Silvia Morlotti, in "STORIA IN LOMBARDIA" 2/2015, pp. 5-35, DOI:10.3280/SIL2015-002001

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche