La qualità dei rapporti tra banche e imprese: un indicatore di analisi territoriale

Titolo Rivista: RIVISTA DI ECONOMIA E STATISTICA DEL TERRITORIO
Autori/Curatori: Mirko Menghini, Daria Pignalosa
Anno di pubblicazione: 2016 Fascicolo: 2 Lingua: English
Numero pagine: 14 P. 101-114 Dimensione file: 327 KB
DOI: 10.3280/REST2016-002004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

L’obiettivo della presente ricerca è la costruzione di un indicatore sintetico indicativo della qualità dei rapporti tra banca e impresa nelle diverse regioni italiane durante il 2015. A tal fine, ci si avvale dei dati messi a disposizione dal monitoraggio annuale sull’accesso al credito delle imprese a cura di Unioncamere. Mediante un opportuno insieme di variabili, si mira a fotografare sia la qualità del credito erogato, in termini di rischiosità e onerosità dello stesso, sia il sentiment delle imprese nei confronti del sistema creditizio. L’analisi dell’indicatore messo a punto consente, da un lato, di mettere a confronto le diverse aree del territorio italiano in rapporto allo stato delle interazioni tra sistema bancario e sistema imprenditoriale, e, dall’altro, di individuare alcune peculiarità e criticità delle singole realtà territoriali

  1. Akerlof G.A. (1970), The Market for “Lemons”: Quality Uncertainty and the Market
  2. Mechanism, The Quarterly Journal of Economics, 84 (3), pp. 488-500.
  3. Banca d’Italia (2016a), La domanda e l’offerta di credito a livello territoriale, Economie
  4. regionali, 22, giugno.
  5. Banca d’Italia (2016b), Relazione annuale sul 2015, maggio.
  6. Barone G., de Blasio G., Mocetti S. (2016), Gli effetti economici del credit crunch:
  7. evidenza empirica dalle province italiane, Temi di discussione (Economic
  8. working papers) 1057, Banca d’Italia, febbraio.
  9. Schiantarelli F., Stacchini M., Strahan P.E. (2016), Bank Quality, Judicial Efficiency
  10. and Borrower Runs: Loan Repayment Delays in Italy, NBER Working Papers
  11. 22034.
  12. Unioncamere (2012), Rapporto nazionale sull’accesso al credito delle imprese,
  13. http://www.unioncamere. gov.it/P42A2699C308S144/Rapporto-nazionale-sullaccesso-
  14. al-credito-delle-imprese-italiane.htm.
  15. Unioncamere (2016), Rapporto nazionale sull’accesso al credito delle imprese –
  16. anno 2015, http://www.unioncamere.gov.it/P42A2699C308S144/Rapportonazionale-
  17. sull-accesso-al-credito-delle-imprese-italiane.htm.

  • Computerization, Accounting Transparency and Competitiveness of Public Administration: A Regional Analysis Carlo Maria Arpaia, Raffaele Doronzo, Pasquale Ferro, in SSRN Electronic Journal /2009
    DOI: 10.2139/ssrn.1605198
  • The relationship between financial crisis and earnings management: Some evidence from the Italian context Francesco Grimaldi, in Corporate Ownership and Control /2019 pp.325
    DOI: 10.22495/cocv17i1siart13

Mirko Menghini, Daria Pignalosa, La qualità dei rapporti tra banche e imprese: un indicatore di analisi territoriale in "RIVISTA DI ECONOMIA E STATISTICA DEL TERRITORIO" 2/2016, pp 101-114, DOI: 10.3280/REST2016-002004