Clicca qui per scaricare

Bisogni di salute emergenti e nuovi servizi sanitari territoriali: il sistema socio-sanitario del veneto dopo il piano regionale 2012-2016
Titolo Rivista: ECONOMIA E SOCIETÀ REGIONALE  
Autori/Curatori: Vincenzo Rebba, Barbara Bonvento, Emilio Tanzi 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  30 P. 114-143 Dimensione file:  529 KB
DOI:  10.3280/ES2016-003008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo analizza lo stato dell’arte relativo all’applicazione del Piano socio-sanitario regionale (Pssr) del Veneto 2012-2016, con riferimento particolare al tema dello sviluppo di una filiera dell’assistenza territoriale e all’attivazione di una rete integrata di servizi socio-sanitari rivolta alle persone con patologie croniche. A tale scopo vengono considerate sette Aziende Unità locali socio-sanitarie della Regione, corrispondenti ai territori dei sette capoluoghi provinciali, utilizzando una metodologia mista che combina l’analisi di dati quantitativi (indicatori di domanda, offerta territoriale e ospedaliera) con un’analisi di tipo qualitativo delle opinioni espresse dai principali portatori di interesse. Lo studio evidenzia come i modelli di assistenza territoriale e di integrazione socio-sanitaria adottati appaiano fortemente asimmetrici e rispondenti più a situazioni contingenti legate alle specificità locali - la maggiore o minore disponibilità a mettersi in gioco degli attori interessati e l’esistenza di incentivi al cambiamento - e meno invece ai bisogni che emergono localmente.


Keywords: Piano socio-sanitario regionale, integrazione socio-sanitaria, filiera dell’assistenza territoriale, medicine di gruppo integrate, strutture intermedie, centrali operative territoriali, percorsi diagnostico terapeutici e assistenziali

  1. Cicognani E. (2002). Psicologia sociale e ricerca qualitativa. Roma: Carocci.
  2. Comitato Regionale per la Bioetica – Regione del Veneto (2014). Le politiche per la sostenibilità̀ del sistema socio-sanitario veneto: implicazioni bioetiche, 17 giugno.
  3. Crea-Sanità (2015). 11° Rapporto Sanità. Università di Roma Tor-Vergata.
  4. De Gregorio E. e Lattanzi P.F. (2011). Programmi per la ricerca qualitativa. Guida pratica all’uso di ATLAS.ti e MAXQDA. Milano: FrancoAngeli.
  5. Department of Health Policy and Management at the John Hopkins University (2014). Acg® System: Release Notes. Version 11.0. Bloomberg School of Public Health. November.
  6. Ghiotto M.C., Boscolo Camiletto S., Pasqual S., Rizzato R. e Mantoan D. (2016). Centrale operativa territoriale come centrale della continuità: l’esperienza nella Regione Veneto. Politiche sanitarie, 17(2): 105-117.
  7. Ghiotto M.C., Gandolfo E., Boscolo Camiletto S. e Rizzolo Y. (2015). Sviluppo delle cure primarie attraverso la diffusione del modello di Mgi e primi risultati del monitoraggio Cot. Regione del Veneto - Giunta Regionale - Area Sanità e Sociale - Settore Assistenza distrettuale e Cure Primarie. Presentazione all’Incontro con le Direzioni Generali. Montecchio Precalcino, 16 giugno.
  8. Gittell J.H., Fairfield K.M., Bierbaum B., Head W., Jackson R., Kelly M., Laskin R., Lipson S., Siliski J., Thornhill T. and Zuckerman J. (2000). Impact of relational coordination on quality of care, postoperative pain and functioning, and length of stay: a nine-hospital study of surgical patients. Medical care 38(8): 807-819.
  9. Ham C. (2010). The Ten Characteristics of the High Performing Chronic Care System”. Health Economics, Policy and Law, 5: 71-90.
  10. Laboratorio MeS (2015). Il sistema di valutazione della performance dei sistemi sanitari regionali. Report 2014. Laboratorio Management e Sanità, Istituto di Management Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa --.
  11. Lancia F. (2004). Strumenti per l’analisi dei testi. Introduzione all’uso di T-LAB. Milano: FrancoAngeli.
  12. Lancia F. (2012). The logic of the T-Lab explained.-- , ultima consultazione: settembre 2016.
  13. Ministero della Salute (2015). Programma Nazionale Esiti – PNE. Edizione 2015.
  14. Sintesi dei risultati, Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali. Roma: Agenas.
  15. Muraro G. e Rebba V., a cura di (2009). Nuove istituzioni per l’assistenza sociosanitaria: principali esperienze nazionali ed estere. Milano: FrancoAngeli.
  16. Palestini L., Calderone B. e Nicoli M.A. (2012). Equità e differenze in Emilia-Romagna: analisi del contenuto del Piano sociale e sanitario 2008-2010. Politiche sanitarie, 13(4): 222-236.
  17. Porter M.E. (2010). What Is Value in Health Care?. The New England Journal of Medicine, 363(26): 2477-2481.
  18. Rebba V. (2013a). Il Servizio socio-sanitario regionale del Veneto: evoluzione e sostenibilità. In: Agostini F., a cura di. La Regione del Veneto a quarant’anni dalla sua istituzione: Storia, politica, diritto. Milano: FrancoAngeli.
  19. Rebba V., Bonvento B. e Tanzi E. a cura di (2016). Il sistema socio-sanitario del Veneto: domanda di salute, reti territoriali, percorsi di integrazione. Un’analisi su sette Aziende Ulss. Rapporto di ricerca Ires Veneto, aprile.
  20. Regione del Veneto (2013). Progetto Acg® - Il Sistema Adjusted Clinical Groups: Relazione finale sulle attività progettuali del secondo anno di sperimentazione (Dgr del 16.04.2013).
  21. Regione del Veneto (2014). I ricoveri in Veneto dal 2006 al 2012. Sistema Epidemiologico Regione del Veneto (Ser), febbraio.
  22. Regione del Veneto (2015a). Relazione Socio Sanitaria della Regione del Veneto - Anno 2015 (dati 2013-2014).
  23. Regione del Veneto (2015b). Gli accessi in Pronto Soccorso in Veneto. Sistema Epidemiologico Regione del Veneto (Ser), giugno.
  24. The European House-Ambrosetti S.p.A. (2015). Meridiano Sanità. Le coordinate della salute. Rapporto 10.
  25. Vardanega A. (2008). L’analisi dei dati qualitativi con Atlas.ti. Fare ricerca sociale con i dati testuali. Roma: Aracne editrice.

Vincenzo Rebba, Barbara Bonvento, Emilio Tanzi, in "ECONOMIA E SOCIETÀ REGIONALE " 3/2016, pp. 114-143, DOI:10.3280/ES2016-003008

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche