Clicca qui per scaricare

Riforma ordinamentale del TM e indebolimento delle misure di protezione del minore
Titolo Rivista: MINORIGIUSTIZIA 
Autori/Curatori: Emma Avezzù 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  12 P. 72-83 Dimensione file:  129 KB
DOI:  10.3280/MG2016-003006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il progetto di riforma ordinamentale, che priva di autonomia procure e tribunali per i minorenni, non tiene conto di dati essenziali, quali le competenze promiscue delle procure minorili, le funzioni di prevenzione ed educative del procedimento minorile, nel quale penale e civile sono interdipendenti, con conseguente possibilità di incidere sul contesto di vita del minore, assicurando il rispetto dei suoi bisogni, che sono peculiari, e meritano interpretazione adeguatrice rispetto alla maggiore complessità delle attuali dinamiche sociali. La specializzazione dell’A.G. è indispensabile, per garantire l’attenzione privilegiata al minore, la trattazione prioritaria dei procedimenti che lo riguardano, il contraddittorio e il rispetto del giusto processo.


Keywords: Riforma giustizia minorile, protezione del minore

Emma Avezzù, in "MINORIGIUSTIZIA" 3/2016, pp. 72-83, DOI:10.3280/MG2016-003006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche