Clicca qui per scaricare

L’uomo dietro al lettino. Charles Rycroft e la psicoanalisi indipendente britannica
Titolo Rivista: SETTING 
Autori/Curatori: Giuseppe D'Agostino 
Anno di pubblicazione:  2015 Fascicolo: 39 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  5 P. 119-123 Dimensione file:  407 KB
DOI:  10.3280/SET2015-039005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 





  1. Rayner E. (1991), The Independent Mind in British Psychoanalysis, Free Associations Books, London [trad. it. Gli indipendenti nella psicoanalisi britannica, Cortina, Milano, 1995].
  2. Rycroft C. (1956), “Symbolism and its relationship to the primary and secondary process”, International Journal of Psycho-Analysis, 37: 137-146 [trad. it. “Il simbolismo e il suo rapporto con i processi primari e secondary”, in Immaginazione e realtà: Saggi psicoanalitici 1951-1961, Newton Compton, Roma, 1973].
  3. Rycroft C. (1962), “Beyond the reality principle”, International Journal of Psycho-Analysis, 43: 388-94 [trad. it. “Al di là del principio di realtà”, in Immaginazione e realtà: Saggi psicoanalitici 1951-1961, Newton Compton, Roma, 1973].
  4. Rycroft C. (1965-1973), “On ablation of the parental images, or the illusion of having created oneself”, in Rycroft C. (1985), Psycho-Analysis and Beyond, Chatto & Windus, London.
  5. Rycroft C. (1968a), Imagination and Reality, Hogarth/Institute of Psycho-Analysis, London [trad. it. Immaginazione e realtà: Saggi psicoanalitici 1951-1961, Newton Compton, Roma, 1973].
  6. Rycroft C. (1968b), A Critical Dictionary of Psychoanalysis, Thomas Nelson & Sons, London [trad. it. Dizionario critico di psicoanalisi, Astrolabio, Roma, 1970].
  7. Rycroft C. (1979), “The Innocence of Dreams”, Hogarth, Oxford [trad. it. L’innocenza dei sogni, Laterza, Bari, 1980].

Giuseppe D'Agostino, in "SETTING" 39/2015, pp. 119-123, DOI:10.3280/SET2015-039005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche