Clicca qui per scaricare

Come cambia la vita di chi si prende cura delle persone non autosufficienti a casa. Effetti di un programma educativo.
Titolo Rivista: RIV Rassegna Italiana di Valutazione 
Autori/Curatori: Francesca Ierardi, Antonella Pizzimenti, Andrea Vannucci 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: 64 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  17 P. 95-111 Dimensione file:  1024 KB
DOI:  10.3280/RIV2016-064006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La famiglia ed il domicilio di origine sono considerati a tutt’oggi i luoghi dove l’anziano non autosufficiente trova la risposta più adeguata ai propri bisogni. Questa constatazione, l’aumento di invecchiamento e cronicità, la rarefazione della famiglia, la diminuzione delle risorse pongono il nostro welfare di fronte alla sfida di progettare nuove strategie a supporto del malato e dei caregiver che lo assistono al domicilio.Il progetto valutato nasce da queste premesse, con l’obiettivo di trasferire competenze al caregiver, familiare e assistente familiare, migliorare le sue capacità di assistere l’anziano a casa e trarne egli stesso beneficio.Agli autori è stato chiesto di valutare la percezione del benessere avvertita dal caregiver in seguito all’intervento. Il loro punto di vista è stato raccolto con interviste in profondità, che hanno consentito di valutare le proposte di miglioramento del servizio, prevalentemente riconducibili alla necessità di definire meglio il target del servizio.


Keywords: caregiver; qualità della vita; programma educativo; non autosufficienza; sollievo; valutazione

  1. Bezzi C. (2006). Cos’è la valutazione. Un’introduzione ai concetti, le parole chiave e i problemi metodologici. Milano: Franco Angeli.
  2. Bezzi C. (2010). Il nuovo disegno della ricerca valutativa. Milano: Rivista Italiana di Valutazione. Franco Angeli.
  3. Fideli R., Marradi A. (1996). Intervista. Enciclopedia delle Scienze Sociali, vol V: 71-82.
  4. Hoffmann F., Rodrigues R. (2010). Informal Carers: Who Takes Care of Them?. Vienna: Policy Brief.
  5. Lanzetti C. (2005). Qualità e modelli di cura. Una verifica sulle riforme in sanità. Milano: Franco Angeli.
  6. Rossi G., Bramanti D., a cura di (2006). Anziani non autosufficienti e servizi family friendly. Milano: Osservatorio nazionale sulla Famiglia. Franco Angeli.
  7. Scabini E., Donati P. a cura di (1995). Nuovo lessico familiare. Studi interdisciplinari sulla famiglia. Milano: Vita e Pensiero, n. 14.
  8. Tusini S., (2004). La ricerca come relazione. L’intervista nelle scienze sociali. Milano: Franco Angeli.
  9. Velardi G., (2007). La qualità della vita: evoluzione del concetto. Testo disponibile al sito: http://www.aur-umbria.it/public/images/res08_311-334.pdf consultato il giugno 2015.
  10. Walker A., Naegele G. (2009). Social policy in ageing societies: Britain and Germany compared. UK: Palgrave Macmillan.
  11. Walsham G. (1993). Interpreting information systems in organizations. Chichester: Wiley

Francesca Ierardi, Antonella Pizzimenti, Andrea Vannucci, in "RIV Rassegna Italiana di Valutazione" 64/2016, pp. 95-111, DOI:10.3280/RIV2016-064006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche