Clicca qui per scaricare

I centri antiviolenza: luoghi di donne per le donne
Titolo Rivista: WELFARE E ERGONOMIA 
Autori/Curatori: Alessandra Campani, Angela Romanin 
Anno di pubblicazione:  2015 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  10 P. 288-297 Dimensione file:  171 KB
DOI:  10.3280/WE2015-002024
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo si sofferma, preliminarmente, ad una ricostruzione storica della nascita dei Centri antiviolenza in Italia mettendone in evidenza caratteristiche e ruolo. Vengono poi descritte le reti nate dall’esigenza di confronti rispetto alla metodologia di accoglienza, all’ospitalità all’interno delle case rifugio, al rapporto con gli altri servizi territoriali, alla formazione e all’organizzazione di convegni e seminari, ecc. e sottolineata l’importanza delle reti a livello regionale (Coordinamento delle Case delle donne e dei Centri antiviolenza dell’Emilia-Romagna) e nazionale (D.i.Re- Donne in Rete contro la violenza) anche per la proposta di specifiche politiche.L’articolo si conclude con la descrizione organizzativa dei centri e dei servizi offerti.


Keywords: Genere - Centri antiviolenza - reti centri antiviolenza - D.i.-Re - Coordinamento delle Case delle donne e dei Centri antiviolenza dell’Emilia-Romagna

  1. Associazione Nondasola (2012). Dal silenzio alla parola. Milano: FrancoAngeli.
  2. Cherubini D., Magaraggia S., a cura di (2003). Uomini contro le donne? Le radici della violenza maschile. Torino: utet Università.
  3. Creazzo G., a cura di (2003). Mi prendo e mi porto via. Le donne che hanno chiesto aiuto ai Centri antiviolenza in Emilia-Romagna. Milano: FrancoAngeli.
  4. Creazzo G., a cura di (2008). Scegliere la libertà: affrontare la violenza. Indagini ed esperienze dei Centri antiviolenza in Emilia-Romagna. Milano: FrancoAngeli.
  5. Creazzo G., a cura di (2010). Affrontare la violenza alle radici. 15 anni di storia della Casa delle donne contro la violenza di Modena. Rastignano (Bologna): Editografica. Parte i: Fra movimento politico delle donne e istituzioni. 1. Professionalità e politica nell’esperienza dei centri antiviolenza. 2. La politica delle donne e l’esperienza dei centri antiviolenza in Italia, pp. 17-48.
  6. Cretella C. (2013). Le relazioni pericolose. Violenza domestica e femicidio in Italia. In: L’orizzonte della donna. Attualità Lacaniana. Rivista della Scuola Lacaniana di Psicoanalisi, 16.
  7. Cretella C., Mora Sanchez I. (2014). Lessico familiare. Per un dizionario ragionato della violenza contro le donne. Cagli: Settenove Edizioni.
  8. Ferrante L., Donato M. C., a cura di (2010). Violenza. Genesis. Rivista della Società italiana delle storiche, ix/2.
  9. Gruppo di lavoro sui femicidi, Casa delle donne per non subire violenza (2015). Indagine sui femicidi in Italia realizzati sui dati raccolti sulla stampa nazionale e locale: anno 2014. Bologna. --Testo disponibile al sito: https://femicidiocasadonne.wordpress.com/.
  10. istat (2007 e 2015). La violenza contro le donne dentro e fuori la famiglia. --Testo disponibile al sito: http://www.istat.it.
  11. Karadole C., Pramstrahler A., a cura di (2012). Femicidio. Corredo culturale. Dati e riflessioni intorno ai delitti per violenza di genere. Bologna: Casa delle donne per non subire violenza.
  12. Manjoo R. (2012). Report of the Special Rapporteur on Violence Against Women, its Causes and Consequences, 15/06/2012. --Testo disponibile al sito: http://www.ohchr.org.
  13. Romito P. (2005). Un silenzio assordante, la violenza occultata su donne e minori. Milano: FrancoAngeli..



  1. Enrica Rigo, Francesca De Masi, Fighting Violence across Borders in South Atlantic Quarterly /2019 pp. 670, DOI: 10.1215/00382876-7616236

Alessandra Campani, Angela Romanin, in "WELFARE E ERGONOMIA" 2/2015, pp. 288-297, DOI:10.3280/WE2015-002024

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche