Clicca qui per scaricare

Reducing inequality at a young age by investing in early childhood education and care
Titolo Rivista: WELFARE E ERGONOMIA 
Autori/Curatori: Antonella Ciocia 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: Lingua: Inglese 
Numero pagine:  15 P. 21-35 Dimensione file:  195 KB
DOI:  10.3280/WE2016-001004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


This chapter focuses on early childhood education and care services. After tracking the related constitutional rights and the legal framework, it analyses the features of the system which is currently split into: nurseries for children aged 0-2 and kindergarten for children aged 3-5, but which, according to the recent educational reform, is going to be unified and built into the educational system. The chapter also describes the services (the geographical distribution and the administrative framework), its inclusiveness, the fees paid by the families, the parental leave and the informal support from grandparents as well as the specific provisions to incentivize the participation of children from disadvantaged backgrounds. Finally, it illustrates the interaction between services and parents and the services’ integration with the social, health and child protection services.

Nel presente capitolo sono presi in esame i servizi socio-educativi per la prima infanzia. Partendo dai diritti costituzionali e dalla descrizione del quadro giuridico, sono analizzate le peculiarità del sistema che è attualmente suddiviso in: asili nido per i bambini di età compresa tra 0-2 e scuola materna per i bambini di età compresa tra 3-5, percorsi che, secondo la recente riforma del sistema d’istruzione, la Legge 107/2015, saranno unificati e diventeranno parte del sistema educativo. È descritta l’offerta dei servizi (la distribuzione territoriale e le forme di gestione), l’inclusi¬vità, la compartecipazione alle spese da parte delle famiglie, il congedo parentale ed il supporto informale da parte dei nonni e le specifiche misure per incentivare la partecipazione dei bambini provenienti da ambienti svantaggiati. Vengono illustrate, infine, l’interazione dei servizi con i genitori e l’in¬tegra¬zione con i servizi socio-sanitari e di protezione dei bambini.
Keywords: Servizi socio-educativi per la prima infanzia, asilo nido, scuola dell’infanzia, inclusività, rette, congedo parentale, supporto informale, misure per bambini svantaggiati.

Antonella Ciocia, in "WELFARE E ERGONOMIA" 1/2016, pp. 21-35, DOI:10.3280/WE2016-001004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche