Clicca qui per scaricare

L’obiettivo dell’efficienza energetica nella pubblica amministrazione italiana: criticità ed opportunità
Titolo Rivista: ESPERIENZE D'IMPRESA 
Autori/Curatori: Stefania Supino, Ornella Malandrino, Daniela Sica, Mario Testa 
Anno di pubblicazione:  2015 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  15 P. 95-109 Dimensione file:  319 KB
DOI:  10.3280/EI2015-002004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La ricerca di una crescente efficienza nell’uso delle risorse energetiche rappresenta da lungo tempo uno degli obiettivi fondamentali della politica energetica europea e, dunque, anche di quella nazionale, in considerazione del ruolo strategico che essa ricopre per avviare una reale transizione verso la tanto auspicata low carbon economy. Il risparmio energetico e il miglioramento dell’efficienza energetica costituiscono una leva straordinaria, in grado di contribuire al conseguimento sinergico di tradizionali obiettivi di politica energetica, fra i quali la sicurezza degli approvvigionamenti, la diminuzione della dipendenza dalle importazioni di idrocarburi e la riduzione delle emissioni climalteranti, generando effetti positivi sulla competitività, sull’innovazione tecnologica nonché sulla creazione di nuova occupazione. Scopo del presente lavoro è quello di delineare in chiave critica, anche alla luce della crescente attenzione dei policy maker all’efficienza energetica, lo stato dell’arte in merito alla implementazione di misure per il suo miglioramento nella PA, nonché i principali elementi di criticità che non hanno consentito di liberare il potenziale ancora ampiamente inespresso. Ciò anche in considerazione del recente recepimento, nel nostro paese, della Direttiva 27/2012/UE che assegna un ruolo chiave alla PA, nella duplice veste di gestore del patrimonio pubblico e di decisore, nel promuovere l’efficienza energetica nel territorio.


Keywords: Efficienza energetica, Pubblica Amministrazione, politica energetica

  1. Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas (2011). Quinto Rapporto annuale sul meccanismo dei titoli di efficienza energetica, documento disponibile su http://www.autorita.energia.it.
  2. Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas (2014). Relazione annuale sullo stato dei servizi e sull’attività svolta, documento disponibile su http://www.autorita.energia.it.
  3. Borgonovi E. (2005). Principi e sistemi aziendali per le amministrazioni pubbliche. Milano: Egea.
  4. Cattarin G., Pagliano L., Roscetti A. (2013). Il potenziale per l’efficienza energetica in Italia e le prospettive per i contratti di rendimento energetico, Report Nazionale WP3, documento disponibile su http://www.eerg.it.
  5. De Paoli L. e Bongiolatti L. (2006). The promotion of energy efficiency in Italy. Economics and policy of energy and the environment, 3: 29-68.
  6. Enea e Ministero dello Sviluppo Economico (2014). Documento di predisposizione del PAEE 2014, documento disponibile su http://www.sviluppoeconomico.gov.it.
  7. Enea (2013). Rapporto annuale efficienza energetica 2012, documento disponibile su http://www.enea.it/it/produzione-scientifica/pdf-volumi/VRAEE_2012.pdf.
  8. Enel (2013). Stato e prospettive dell’efficienza energetica in Italia, I Rapporto, documento disponibile su http://www.enel.com/it-IT/doc/enel_foundation/events/report_stato_e_prospettive_efficienza_energetica.pdf.
  9. Fire (2013). Rapporto sugli Energy Manager in Italia: evoluzione del ruolo e statistiche, documento disponibile su http://www.fire-italia.it/.
  10. Galdi V. e Testa M. (2013). Il contributo del ruolo fotovoltaico alla realizzazione dei modelli energetici smart. Frontiere digitali, Aica.
  11. Jackson P.M. e Stainsby L. (2000). Managing Public Sector Networked Organizations. Public Money & Management, 20(1), January.
  12. Ministero dello Sviluppo Economico (2014). Piano d’Azione Italiano per l’Efficienza Energetica, documento disponibile su http://www.sviluppoeconomico.gov.it.
  13. Ministero dello Sviluppo Economico (2013). Strategia Energetica Nazionale: per un’energia più competitiva e sostenibile, documento disponibile su http://www.sviluppoeconomico.gov.it
  14. Odysee-Mure (2012). Profilo di Efficienza Energetica: Italia, documento disponibile su http://www.odyssee-mure.eu/publications/profiles/italy-efficiency-trends-italien.pdf.
  15. Patto dei sindaci (2015). Il Patto in cifre, documento disponibile su http://www.pattodeisindaci.eu.
  16. Politecnico di Milano (2013). Energy Efficiency Report. L’efficienza energetica in Italia: soluzioni tecnologiche ed opportunità di business nell’industria, i servizi e la Pubblica Amministrazione, documento disponibile su http://www.energystrategy.it/.
  17. Proto M., Sica D. e Malandrino O. (2010). The Italian approach to improving energy efficiency: the White Certificates Scheme. Journal of Commodity Science, Technology and Quality, 219-249.
  18. Sica D., Supino S. e Malandrino O. (2014). I Sistemi di Gestione dell’Energia – nota 2 – La norma ISO 50001:2011. Atti del XXVI Congresso Nazionale di Scienze Merceologiche. “Innovazione, Sostenibilità e Tutela dei Consumatori: l’Evoluzione delle Scienze Merceologiche per la Creazione di Valore e Competitività”, 13-15 febbraio, Pisa, pp. 655-661.
  19. Supino S, Malandrino O., Sica D. (2012). Il contributo dei certificati bianchi al miglioramento dell’efficienza energetica in Italia. Esperienze d’impresa, 1: 93-105.
  20. UNI EN ISO 50001:2011. Energy management systems – Requirements with guidance for use.

Stefania Supino, Ornella Malandrino, Daniela Sica, Mario Testa, in "ESPERIENZE D'IMPRESA" 2/2015, pp. 95-109, DOI:10.3280/EI2015-002004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche