Clicca qui per scaricare

Per chi scrive il magistrato minorile: esigenze della motivazione e funzione educativa
Titolo Rivista: MINORIGIUSTIZIA 
Autori/Curatori: Marta Lombardi 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  6 P. 198-203 Dimensione file:  70 KB
DOI:  10.3280/MG2016-004019
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo è una riflessione su come il linguaggio utilizzato nei provvedimenti pur mantenendo una sua connotazione tecnica, ma non tecnicistica, debba assolvere alla doppia funzione di rendere partecipe i soggetti coinvolti, soprattutto i minori nelle decisioni che li riguardano e nello stesso tempo debba consentire agli stessi la possibilità di cogliere la funzione educativa che è insita nel provvedimento.


Keywords: Linguaggio, provvedimenti, partecipazione, funzione educativa

Marta Lombardi, in "MINORIGIUSTIZIA" 4/2016, pp. 198-203, DOI:10.3280/MG2016-004019

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche