Clicca qui per scaricare

Fare spazio all’accoglienza. Una riflessione sul progetto territoriale di accoglienza integrata di Roccagorga
Titolo Rivista: MONDI MIGRANTI 
Autori/Curatori: Sandra Annunziata 
Anno di pubblicazione:  2017 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  18 P. 39-56 Dimensione file:  192 KB
DOI:  10.3280/MM2017-001003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Roccagorga è un piccolo Comune dei Monti Lepini, nella provincia di Latina, interessato da un progetto di accoglienza integrata nell’ambito del Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati (Sprar). Attraverso l’utilizzo di dati qualitativi basati su interviste non strutturate e osservazione partecipante, l’autrice sostiene che, in un Comune con alti tassi di invecchiamento e un territorio tra i più marginali della regione, il progetto di accoglienza integrata abbia rappresentato una palestra locale per pratiche di inclusione fondate sullo spazio disponibile e utilizzabile per il progetto di accoglienza. Il punto di forza del progetto si fonda sull’idea di far incontrare le risorse del territorio con le opportunità offerte dal sistema di accoglienza. È basato su un’idea di accoglienza che si fonda sulla reciprocità tra risorse e bisogni di territori ospitanti e i bisogni e le risorse delle collettività ospitate.


Keywords: Rifugiati, accoglienza integrata, Sprar, piccoli comuni, inclusione, spazio, reciprocità.

  1. Marchetti C. e Manocchi M. (2016) Introduzione Rifugiati in transito attraverso l’Europa, Mondi Migranti, 1/2016, 21-38;, 10.3280/MM2016-001002DOI: 10.3280/MM2016-001002
  2. Annunziata S. e Fioretti C. (2015). Casa e immigrazione nei piccoli Comuni, tra inclusione abitativa e sviluppo locale, paper presentato alla Società Italiana degli Urbanisti, Venezia, 11-13 giugno. Atti pubblicati da Planum Publisher disponibili al sito: www.planum.it consultato in data 30 novembre 2016.
  3. Annunziata S. (2016) Area di Montagna. Processi di inclusione nei Lepini, Quaderni di UrbanisticaTRE, 09.
  4. Balbo M., a cura di (2015). Migrazioni e Piccoli Comuni. Milano: FrancoAngeli.
  5. Bonizzoni P., Marzorati R. (2015). Local Immigrant Incorporation Pathways in Small-Scale Cities. Sociologica, 2: 1-28;, 10.2383/81430DOI: 10.2383/81430
  6. Caponio T. (2006). Città italiane e immigrazione. Discorso pubblico e politiche a Milano, Bologna e Napoli. Bologna: il Mulino.
  7. Caponio T., Borkert M., a cura di (2010). The Local Dimension of Migration Policymaking. Amsterdam: Amsterdam University Press.
  8. Dematteis M. e Membretti A. (2016). Introduzione a Montanari per forza. Dislivelli, 64: 2-3.
  9. Viazzo R.C. e Zanini P.P. (2016). Stranieri e innovazione culturale nelle terre alte. Dislivelli, 64: 8-12.
  10. Viazzo R.C. e Zanini P.P. (2014). Approfittare del vuoto”? Prospettive antropologiche su neo-popolamento e spazi di creatività culturale in area alpina, Journal of Alpine research, 102-103: 1-12;
  11. Calafati A., a cura di (2014). The Changing Italian Cities: Emerging Imbalances and Conflicts. Gssi Urban Studies-Working Papers, 6;
  12. Cancellieri A. (2014). Small Cities of Difference: Challenges and Opportunities in a Time of Crisis. In: Calafati A., a cura di, cit.: 43-50.
  13. Cancellieri A. (2014). Giustizia spaziale: una nuova prospettiva per gli studi sull’immigrazione? Mondi Migranti, 1: 121-138., 10.3280/MM2014-001008DOI: 10.3280/MM2014-001008
  14. Cantarano G. (1989) Gli scioperi alla Riversa. Bari: Dedalo.
  15. Carchedi F., Mottura G. e Pugliese E. a cura di (2003). Il lavoro Servile e le nuove schiavitù. Milano: FrancoAngeli.
  16. Carchedi F. (2013). Speranze violate. Lavoratori nigeriani gravemente sfruttati sul lavoro e in altre attività costrittive. Roma: Ediesse.
  17. Corrado F. e Dematteis M. (2012). Gli immigrati stranieri protagonisti nel ripopolamento delle Alpi. In: Osti G., Ventura F., a cura di., cit.
  18. Cotesta V. a cura di (2010). L’eccidio. -- Accessibile al sito http://Comune roccagorga.it/ consultato in data 30 novembre 2016.
  19. Cremaschi M., Fioretti C., Annunziata S., Leone D. e Lucciarini S. (2015). Il Lazio e Roma Metropolitana. In: Balbo M., a cura di, cit.
  20. Fioretti C. e Cremaschi M. (2016) Inclusione fragile. Migrazioni nei piccoli comuni del Lazio, Quaderni di UrbanisticaTRE, 09; issn: 2531-7091
  21. Fioretti C., Annunziata S., Careri F., Goni Mazzitelli A., Leone D. (2014). Geografie dell’immigrazione nel Lazio. territorio, politiche, attori, Cattedra Unesco Ssiim, Venezia. --Disponibile al sito: www.unescochair-iuav.it consultato in data 30 novembre 2016.
  22. Gotman A., a cura di (2004). Villes et hospitalitè. Les Municipalitès et leurs “étrangers. Parigi: Éditions de la Maison des sciences de l’homme ;
  23. Marconi G. (2015). Il governo dell’immigrazione nei piccoli comuni. Critica degli Ordinamenti Spaziali, 10: 32-42.
  24. Osti G., Ventura F. (2012). Vivere da stranieri, L'immigrazione internazionale nei Comuni rurali italiani. Napoli: Liguori editore.
  25. Ostanel E. (2014). Immigrazione e giustizia spaziale. Pratiche, politiche e immaginari, Mondi Migranti, 1: 25-39;, 10.3280/MM2014-001003DOI: 10.3280/MM2014-001003
  26. Sarlo A. (2015). Riace e la Dorsale dell’Ospitalità: la Calabria che sorprende, Welfare oggi, 1: 36-42; issn: 2240-3590.
  27. Semprebon M. (2016). Quando una valle si organizza. Dislivelli, 64: 33-42.
  28. Semprebon M., Marzorati R. e Bonizzoni P. (2015). Governance dell’ immigrazione in Lombardia fra inclusione ed esclusione. In: Balbo M., a cura di, cit.: 137-174.
  29. Servizio Centrale (2015). Manuale Operativo per l’attivazione e la gestione di servizi di accoglienza e integrazione per richiedenti e titolari di protezione internazionale. --Disponibile al sito http://www.serviziocentrale.it, consultato in data 30 novembre 2016.
  30. Tsoni I. (2016). ‘They Won’t Let Us Come, They Won’t Let Us Stay, They Won’t Let Us Leave’. Liminality in the Aegean Border scape: The Case of Irregular Migrants, Volunteers and Locals on Lesvos. Human Geography, 9, 2: no page.

Sandra Annunziata, in "MONDI MIGRANTI" 1/2017, pp. 39-56, DOI:10.3280/MM2017-001003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche