Clicca qui per scaricare

Le Corbusier al Primo Convegno Internazionale sulle Proporzioni nelle Arti, Milano 1951
Titolo Rivista: TERRITORIO 
Autori/Curatori: Anna Chiara Cimoli, Fulvio Irace 
Anno di pubblicazione:  2017 Fascicolo: 80 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  6 P. 67-72 Dimensione file:  895 KB
DOI:  10.3280/TR2017-080011
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Nel settembre 1951, la Triennale di Milano fu il teatro di una performance d’eccezione, con Le Corbusier nel ruolo di un protagonista. Il tema in discussione riguardava le proporzioni nelle arti e il discussant di primo piano era Rudolf Wittkower. Se, per lo storico, l’ordine matematico doveva continuare a essere alla base dell’arte, per Le Corbusier tutti i corollari del sapere esoterico celati dentro la questione della ‘divina’ proporzione erano ormai cose morte: contro i ‘miracoli della geometria’, propone la nuova idea dello ‘spazio indicibile’. Il convegno naufraga sulle sue stesse premesse; ma la teatralizzazione delle opzioni mette in luce il disagio dell’architettura a fronte di ogni rigidità normativa: l’impossibilità di una teoria che non tenga conto della realtà del corpo, dunque del grottesco e della materialità come fondamenti della ricerca


Keywords: Divina proporzione; modulor; IX Triennale

  1. Ackerman J. 1949, «Ars sine Scientia Nihil Est: Gothic Theory of Architecture at the Cathedral of Milan». The Art Bullettin, 31: 84-111., DOI: 10.2307/3047224
  2. Cimoli A.C., 2004, L’archivio dell’architetto Francesco Gnecchi-Ruscone presso il C.A.S.V.A. Milano: Comune di Milano.
  3. Cimoli A.C., 2007, Musei effimeri. Allestimenti in Italia 1949-1963. Milano: il Saggiatore.
  4. Cimoli A.C., Irace F., 2007, a cura di, La divina proporzione. Triennale 1951. Milano: Electa.
  5. Cimoli A.C., Irace F., 2010, De Divina Proportione, in L’Italie de Le Corbusier, atti della XV Rencontre della Fondation Le Corbusier, Editions de la Villette, Paris.
  6. Cimoli A.C., Irace F., 2013, «Triennial 1951: Post-War Reconstruction and ‘Divine Proportion’». Nexus Network Journal, vol. 15, 1: 3-14.
  7. Rowe C., 1947. «The Mathematics of the Ideal Villa». The Architectural Review, 101: 101-104.
  8. Rowe C., 1950. «Mannerism in Modern Architecture». The Architectural Review, 107: 289-299.
  9. Tamborrino R., 2003, a cura di, Le Corbusier. Scritti. Torino: Einaudi.
  10. Tordella P.G., 2001, a cura di, Punti di distanza. Saggi sull’architettura e l’arte d’Occidente. Milano: Electa.

Anna Chiara Cimoli, Fulvio Irace, in "TERRITORIO" 80/2017, pp. 67-72, DOI:10.3280/TR2017-080011

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche