Clicca qui per scaricare

Verso una nuova fase del processo di valorizzazione del patrimonio militare italiano?
Titolo Rivista: TERRITORIO 
Autori/Curatori: Francesco Gastaldi,, Federico Camerin 
Anno di pubblicazione:  2017 Fascicolo: 80 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  6 P. 151-156 Dimensione file:  791 KB
DOI:  10.3280/TR2017-080020
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Nonostante una lunga vicenda, ancor oggi molti Comuni italiani non riescono a utilizzare il patrimonio immobiliare pubblico dismesso come occasione di rigenerazione e di sviluppo urbano. Il continuo cambiamento di obiettivi e strumenti a livello nazionale ha generato a livello locale illusioni e frustrazioni negli attori istituzionali ed economici, causando uno stato di perenne indeterminazione. Il Governo Renzi sembra però segnare un’inversione di tendenza verso una maggiore operatività al fine di giungere a concrete opportunità di valorizzazione delle aree e degli immobili ex militari. L’aggiornamento di 3 protocolli d’intesa per Milano, Torino e Roma di fine 2014 e il procedimento innovativo dell’ex Arsenale di Pavia per la sottoscrizione di un accordo di programma ai sensi del decreto ‘Sblocca Italia’ del 2015 si muovono nell’ottica di un superamento dei problemi di coordinamento fra attori e di rapporto con la strumentazione urbanistica


Keywords: Patrimonio militare dismesso; immobili pubblici; rigenerazione urbana

  1. Andersson, L., Lundberg J., Sjöström M., 2007, «Regional Effects of Military Base Closures: The Case of Sweden». Defence and Peace Economics, 18, 1: 87-97., DOI: 10.1080/10242690600924638
  2. Baiocco R., Gastaldi F., 2011, «Aree militari dismesse e rigenerazione urbana». Urbanistica Informazioni, 239-240: 24-26.
  3. Gastaldi F., Camerin F., 2012, «Immobili pubblici e aree militari dismesse: ‘occasioni’ per le città italiane, fra ritardi e incertezze». Quaderni Regionali, 3: 441-460.
  4. Gulinello F., 2015, a cura di, Figure urbane. Progetti per l’ex caserma Sani a Bologna. Macerata: Quodlibet.
  5. Hill C. (2000), «Measuring Success in the Redevelopment of Former Military Bases: Evidence from a Case Study of the Truman Annex in Key West, Florida». Economic Development Quarterly, 14, 3: 265-275., DOI: 10.1177/089124240001400306
  6. IBL, 2011, Uscire dalla crisi. Un’agenda di privatizzazioni. Milano: IBL Policy paper.
  7. Jauhiainen J. S., 2002, «Defence restructuring and conversion». In Taipale I. (a cura di), War or health. A reader, Londra: Zed Books.
  8. Lenoci S., Faraone C., 2014, dir., Territori della rigenerazione tra Europa e Italia. Il caso dell’ex caserma Romagnoli. Padova: Edizioni Turato.
  9. Montanari T. (2015), Privati del Patrimonio. Torino: Einaudi.
  10. Neri R., 2014, a cura di, Milano. Caserme e aree militari. Workshop Scuola di Architettura Civile. Milano: Maggiolini.
  11. Nijkamp P., Rodenburg C., Wagtendonk A., 2002, «Success factors for sustainable urban brownfield development: a comparative case study approach to polluted sites». Ecological Economics, 40, 2: 235-252., DOI: 10.1016/S0921-8009(01)00256-7
  12. Paloyo, A. R., Vance, C., Vorell, M. (2010), «The regional economic effects of military base realignments and closures in Germany». Defence and Peace Economics, 21, 5: 567-579., DOI: 10.1080/10242694.2010.524778
  13. Ponzini D., 2008, «La valorizzazione degli immobili statali come opportunità di sviluppo territoriale». Urbanistica, 136: 87-94.
  14. Ponzini D., Vani M., 2012, «Immobili militari e trasformazioni urbane». Territorio, 62: 13-18.
  15. Renna M., 2004, La regolazione amministrativa dei beni a destinazione pubblica. Milano: Giuffré.
  16. Rodotà S., 2013, Il terribile diritto. Studi sulla proprietà privata e i beni comuni. Bologna: Il Mulino.
  17. Settis S., 2014, Azione popolare. Cittadini per il bene comune. Torino: Einaudi.
  18. Vaciago G., 2007, «Gli immobili pubblici ... ovvero, purché restino immobili». In Mattei U., Reviglio E., Rodotà S. (a cura di), Invertire la rotta. Idee per una riforma della proprietà pubblica. Bologna: Il Mulino.
  19. Van Driesche J., Lane M. (2002), «Conservation through Conversation: Collaborative Planning for Reuse of a Former Military Property in Sauk County, Wisconsin, USA». Planning Theory & Practice, 3, 2: 133-153., DOI: 10.1080/14649350220150062



  1. Anna Richiedei, The Valuation of Idle Real Estate in Rural Areas: Analysis and Territorial Strategies in Sustainability /2020 pp. 8240, DOI: 10.3390/su12198240
  2. Federico Camerin, Francesco Gastaldi, Italian military real estate assets re-use issues and opportunities in three capital cities in Land Use Policy /2018 pp. 672, DOI: 10.1016/j.landusepol.2018.07.028

Francesco Gastaldi,, Federico Camerin, in "TERRITORIO" 80/2017, pp. 151-156, DOI:10.3280/TR2017-080020

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche