Clicca qui per scaricare

Tra psicoterapia e neuroscienze: il racconto dei sogni nel lavoro di supporto psicologico dei pazienti affetti da neoplasie dell’età pediatrica
Titolo Rivista: RIVISTA SPERIMENTALE DI FRENIATRIA 
Autori/Curatori: Laura Veneroni, Cesare Albasi, Marta Podda, Andrea Ferrari, Maura Massimino, Carlo Alfredo Clerici 
Anno di pubblicazione:  2017 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  18 P. 131-148 Dimensione file:  1772 KB
DOI:  10.3280/RSF2017-002008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Le possibilità di cura dei bambini e degli adolescenti malati di tumore sono aumentate grandemente negli ultimi decenni; come conseguenza di questi progressi, la qualità di vita e gli aspetti psicologici di questi pazienti sono diventati obiettivi centrali delle cure in questo ambito. Ammalarsi di un tumore in età evolutiva mette alla prova l’adattamento psichico in una fase cruciale per la costruzione dell’identità, delle relazioni e dell’autonomia; occuparsi di questi pazienti quindi offre importanti occasioni di conoscenza sull’adattamento a gravi eventi stressanti e sull’efficacia di un supporto psicologico precoce. In questo lavoro è illustrato il ruolo dell’utilizzare il sogno nella consultazione psicologica o nella psicoterapia di pazienti in età evolutiva affetti da neoplasie e dei loro famigliari. L’uso del sogno è proposto in questo testo in una prospettiva chiave narrativa e non interpretativa, all’interno di una consultazione clinica. È illustrato come il sogno e la fantasia possano rappresentare una dimensione sospesa nella quale è possibile per il paziente poter manifestare paure e preoccupazioni troppo difficili da esprimere in modo esplicito.


Keywords: Oncologia, supporto psicologico, psicologia ospedaliera, trauma, tumore, oncologia pediatrica

  1. Kazak AE, Barakat LP, Meeske K., Christakis D, Meadows AT, Casey R et al. Posttraumatic stress, family functioning, and social support in survivors of childhood leukemia and their mothers and fathers. Journal of Consultant and Clinical Psychology 1997; 65: 120-129., 10.1037/0022-006X.65.1.120DOI: 10.1037/0022-006X.65.1.120
  2. Veneroni L, Ripamonti C, Clerici CA. Tecniche d’intervento psicologico con pazienti in età evolutiva affetti da malattie organiche gravi: una rassegna degli studi empirici sull’efficacia. Psicologia della salute 2007; 3: 111-142.
  3. Freud S. Il poeta e la fantasia. In: Freud S. Opere 1905-1908. Torino: Boringhieri; 1972.
  4. Valli K, Revonsuo A, Pälkäs O, Ismail KH, Ali KJ, Punamäki RL. The threat simulation theory of the evolutionary function of dreaming: Evidence from dreams of traumatized children. Conscious Cognition 2005; 14: 188-218., 10.1016/S1053-8100(03)00019-9DOI: 10.1016/S1053-8100(03)00019-9
  5. Wellisch DK, Cohen M. In the midnight hour: Cancer and nightmares. A review of theories and interventions in psycho-oncology. Palliative Supportive Care 2011; 9: 191-200., 10.1017/S147895151100006XDOI: 10.1017/S147895151100006X
  6. Bertolotti M, Massaglia P. Psycho-oncology in childhood and adolescence: the Italian experience. Neuropathological Diseases 2012; 1: 71-93.
  7. Albasi C, Gelli P, Clerici CA, Ferrari A, Odero S. Aspetti traumatici delle malattie organiche gravi in età evolutiva. Abilitazione e Riabilitazione 2004; 13: 43-56.
  8. Sadeh A. Stress, trauma, and sleep in children. Child Adolescent Psychiatry Clinic North American 1996; 5: 685-700.
  9. Gelli P, Clerici CA, Albasi C, Bellomi V, Odero S. L’intervento psicologicoclinico in ospedale con il bambino affetto da una malattia organica: teoria, tecnica e prassi. Abilitazione e Riabilitazione 2004; 2: 61-70.
  10. Charuvastra A, Cloitre M. Safe enough to sleep: sleep disruptions associated with trauma, posttraumatic stress, and anxiety in children and adolescents. Child Adolescent Psychiatry Clinical North American 2009; 18: 877-891.
  11. Albasi C. Attaccamenti traumatici. I modelli operativi interni dissociati. Torino: UTET; 2006.
  12. Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri. Codice di Deontologia Medica. Roma: FNOMCEO; 2014.
  13. Fraiberg S. Il sostegno allo sviluppo: scritti scelti. Milano: Cortina; 1999.
  14. Clerici CA, Veneroni L. La psicologia clinica in ospedale. Consulenza e modelli d’intervento. Bologna: Il Mulino; 2014.
  15. Winnicott D. Sviluppo affettivo e ambiente. Roma: Armando; 1956.
  16. Raimbault G. Il bambino e la morte. Firenze: La Nuova Italia; 1978.
  17. Massaglia P. Dal curare al prendersi cura: l’operatività multidisciplinare. In: Lugones M. Tra pediatria e psicoterapia. Roma: Borla; 2002. p. 42-57.
  18. Stefana A, Gamba A. On listening to the dreams of children affected by a serious physical illness. Minerva Pediatrica 2016; 68: 74-75.
  19. Freud S. Il poeta e la Fantasia. In: Il motto di spirito e altri scritti 1905-1908. Torino: Boringhieri; 1981.
  20. Vygotskij LS. Immaginazione e creatività nell’età infantile. Roma: Editori Riuniti; 1972.
  21. Nosek CL, Kerr CW, Woodworth J, Wright ST, Grant PC, Kuszczak SM et al. End-of-Life Dreams and Visions: A Qualitative Perspective From Hospice Patients. American Journal Hospital Palliative Care 2015; 32: 269-274., 10.1177/1049909113517291DOI: 10.1177/1049909113517291
  22. Albasi C. Psicopatologia e ragionamento clinico. Milano: Cortina; 2009.
  23. Clerici CA, Casey L, Albasi C. Scienza della magia; una revisione della letteratura sull’antico dialogo e le nuove sinergie fra illusionismo e psicologia. Psichiatria e Psicoterapia 2016; 3: 69-101.
  24. Knox MK, Hales S, Nissim R, Jung J, Lo C, Zimmermann C et al. Lost and stranded: the experience of younger adult with advanced cancer. Supportive Care Cancer 2017; 25: 399-407.
  25. Kübler-Ross E. On death and dying. New York: Macmillan; 1969.
  26. Field M, Cassel C. Approaching death. Washington: National Academy Press; 1997.
  27. Varela AM, Deal AM, Hanson LC, Blatt J, Gold S, Dellon EP. Barriers to hospice for children as perceived by hospice organizations in North Carolina. American Journal Hospital Palliative Care 2012; 29: 171-176., 10.1177/1049909111412580DOI: 10.1177/1049909111412580
  28. Schrijvers D, Meijnders P. Palliative care in adolescents. Cancer Treatment Review 2007; 33: 616-21.
  29. Aserinsky E, Kleitman N. Regularly occurring periods of ocular motility and concomitant phenomena during sleep. Science 1953; 118: 361–375.
  30. Jouvet M. Research on the neural structures and responsible mechanisms in different phases of physiological sleep. Archivio Italiano di Biologia 1962; 100: 125-206.
  31. Hobson JA, McCarley RW. The brain as a dream state generator: an activationsynthesis hypothesis of the dream process. American Journal of Psychiatry 1977; 12: 1335-1348.
  32. Schredl M, Hofmann F. Continuity between waking activities and dream activities. Conscious Cognition 2003; 12: 298-308. DOI; 10.1016/S1053-8100(02)00072-7.
  33. Domhoff GW. The Scientific Study of Dreams: Neural Networks, Cognitive Development, and Content Analysis. American Psychological Association 2003.
  34. Sándor P, Szakadát S, Bódizs R. Ontogeny of dreaming: a review of empirical studies. Sleep Medical Review 2014; 18: 435-449.
  35. Lewis O, O’Brien J. Clinical use of dreams with latency-age children. American Journal of Psychotherapy 1991; 45:527-543.
  36. Ekstein R. Some thoughts concerning the clinical use of children’s dreams. Bullettin Menninger Clinic 1981; 2: 115-124.
  37. Kvale EA, Shuster JS. Sleep disturbance in supportive care of cancer: a review. Journal of Palliative Medicine 2006; 9: 437-450.
  38. Bion WR. Apprendere dall’esperienza. Roma: Armando; 1998.

Laura Veneroni, Cesare Albasi, Marta Podda, Andrea Ferrari, Maura Massimino, Carlo Alfredo Clerici, in "RIVISTA SPERIMENTALE DI FRENIATRIA" 2/2017, pp. 131-148, DOI:10.3280/RSF2017-002008

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche