Dal Gruppo Allargato Analitico al Gruppo Allargato a tre sessioni. L’esperienza perugina

Titolo Rivista: GRUPPI
Autori/Curatori: Gemma Bolognini, Francesca Vitale, Antonella Buffo, Elisabetta Forghieri, Bruno Chipi
Anno di pubblicazione: 2016 Fascicolo: 2 Lingua: English
Numero pagine: 13 P. 86-98 Dimensione file: 170 KB
DOI: 10.3280/GRU2016-002008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

In questo articolo gli autori riportano la sintesi di una relazione presentata a un seminario organizzato da Il Cerchio (Associazione italiana di Gruppoanalisi), consociata COIRAG, sul Gruppo Allargato Analitico (GAA) e le sue possibili evoluzioni. Dall’integrazione tra spunti teorici, esperienza vissuta e pareri dei partecipanti ai tre GAA svolti nella città di Perugia, è nata l’idea di sperimentare un nuovo dispositivo definito, provvisoriamente, "Gruppo Allargato a tre sessioni". Gli autori riportano anche brevi spunti di immagini e dinamiche relative all’osservazione di due Gruppi Allargati a tre sessioni. Tale dispositivo, ancora in fase di studio e sperimentazione, può trovare applicazioni nell’ambito psicosociale e della formazione. Gli autori sono impegnati nella ricerca e nella strutturazione di strumenti di valutazione.

  1. Baumann Z. (2005). Liquid Life. Cambridge: Polity (trad. it.: Vita liquida. Roma: Laterza, 2006).
  2. Corbella S. (2014). Liberi Legami. Un contributo psicoanalitico per un nuovo patto sociale. Roma: Borla.
  3. Fasolo F. (2002). Gruppi che curano e gruppi che guariscono. Padova: La Garangola.
  4. Kaës R. (2012). Le Malêtre. Paris: Dunod (trad. it.: Il Malessere. Roma: Borla, 2013).
  5. Kaneklin C. (2001). Lavorare in gruppo oggi. Spunti, 4: 27-48

Gemma Bolognini, Francesca Vitale, Antonella Buffo, Elisabetta Forghieri, Bruno Chipi, Dal Gruppo Allargato Analitico al Gruppo Allargato a tre sessioni. L’esperienza perugina in "GRUPPI" 2/2016, pp 86-98, DOI: 10.3280/GRU2016-002008