Clicca qui per scaricare

Funzione mitopoietica del Gruppo Allargato Analitico
Titolo Rivista: GRUPPI 
Autori/Curatori: Simona Negro 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  13 P. 99-111 Dimensione file:  177 KB
DOI:  10.3280/GRU2016-002009
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


In questo articolo, l’autrice si propone di sviluppare l’idea che il Gruppo Allargato Analitico abbia delle potenzialità costruttive e non solo distruttive e disorganizzanti come spesso sottolineato in letteratura, attraverso l’attivazione della funzione mitopoietica. La funzione mitopoietica è intesa quale facoltà mentale fondamentale di creare racconti e narrazioni e in quanto situata in un’area intermedia e preconscia, può aiutare nella comprensione della vicenda umana gruppale, metabolizzando gli aspetti arcaici e regressivi attivati dal GAA. L’autrice si sofferma infatti sulla funzione ponte svolta dal mito, che rappresenta per il gruppo ciò che il sogno rappresenta per l’individuo, e può essere considerato un protomodello dello stato mentale del gruppo. Attraverso la potenza evocativa e polisemantica dei miti antichi o producendo nuove storie collettive, il dispositivo del GAA può svolgere una funzione mitopoietica e così ampliare spazi di pensabilità (individuale e collettiva), rimettendo in connessione il singolo e il gruppo con quel tessuto identitario collettivo storico culturale che può mobilitare risorse costruttive e ri-costruttive dei legami sociali.


Keywords: Gruppo Allargato Analitico, Large Group, mito, Funzione mito-poietica, Legame K, Identità collettiva.

  1. Aimone F. e Cusin A. (2008). “Bion e il mito. Dalla vendetta come agito (- α) al processo come trasformazione (+ α)”. Relazione presentata dalle autrici al Convegno “Bion 2008: Second Thoughts. Funzione Alfa e Cambiamento Catastrofico”, Roma. Una versione inglese dello stesso articolo, tradotto da Teresa Ngigi è disponibile al sito “Thalassa. Portolano of Psychoanalysis”: http://web.tiscali.it/hermann1889/homepage.html
  2. Ancona L. (1993). I Gruppi Allargati. In: Lo Verso G. e Federico T., Attraverso il cerchio. Roma: Borla.
  3. Ancona L. (2002). Pragmatica clinica del gruppo mediano e grande. In: Di Maria F. e Lo Ver-so G., a cura di, Gruppi. Metodi e Strumenti. Milano: Raffaello Cortina.
  4. Anzieu D. (1976). Le groupe et l’inconscient. Paris: Bordas (trad. it.: Il gruppo e l’inconscio. Roma: Borla, 1998).
  5. Bion W.R. (1962). Apprendere dall’esperienza. Roma: Armando Editore, 1998.
  6. Corrao F. (1981). Struttura poliadica e funzione gamma. Gruppo e Funzione Analitica, II, 2: 25-32.
  7. Corrente G. (2002). Funzione gamma, sogno e mito. In: Romano R., a cura di, Il racconto della mente. Il mito nella relazione psicoanalitica. Bari: Edizioni Dedalo.
  8. De Maré P. (1975). La strategia dei Gruppi Allargati. In: Kreeger L., a cura di, The Large Group. Dynamics and Therapy. London: Constable.
  9. De Maré P. (1985). Large Group Perspectives. Group Analysis, 18: 79-92., DOI: 10.1177/05333164850180020
  10. Di Lello C. (2002). Sogno, mito e verità traumatica nel gruppo terapeutico. Funzione Gamma, 10. Mito, sogno, gruppo, 2. Testo disponibile al sito: www.funzionegamma.it
  11. Grinberg L., Sor D. e Tabak De Bianchedi E. (1972). Introduzione al pensiero di Bion. Milano: Raffaello Cortina, 1993.
  12. Hopper E. (2003). The Social Unconscious: Selected Paper. London: Jessica Kingsley Publishers.
  13. Kernberg O.F. (2003). Violenza socialmente accettata: un punto di vista psicoanalitico. Parte I e II. In: Annata Psicoanalitica Internazionale. Roma: Borla, 2005.
  14. Kirk G.S. (1980). Il mito. Significato e funzioni nella cultura antica e nelle culture altre. Napoli: Liguori.
  15. Klein M. (1963). Alcune riflessioni sull’Orestiade. In: Il nostro mondo adulto e altri saggi. Firenze: Martinelli, 1972.
  16. Kreeger L., a cura di (1975). The Large Group. Dynamics and Therapy. London: Constable (trad. it.: Il Gruppo Allargato, Roma: Armando Editore, 1978).
  17. Main T. (1975). Alcuni aspetti psicodinamici dei Gruppi Allargati. In: Kreeger L., a cura di, The Large Group. Dynamics and Therapy. London: Constable.
  18. Marinelli S. (2002). I miti del gruppo. Funzione Gamma, 9. Mito, sogno, gruppo. Testo disponibile al sito: www.funzionegamma.it.
  19. Nitsun M. (1996). The Anti-Group. Destructive Forces in the Group and their Creative Potential. London: Routledge.
  20. Pisani R.A. (2000). Elementi di gruppoanalisi. Il piccolo gruppo ed intermedio. Roma: EUR.
  21. Pisani R.A. (2012). “Large, Small and Median Group”. Lecture presented during International Organizational of Group Analytic Psychotherapy (IOGAP), Melbourne, 18-29 febbraio. Testo disponibile al sito: www.roccoantoniopisani.it.
  22. Romano R., a cura di (2002). Il racconto della mente. Il mito nella relazione psicoanalitica. Bari: Edizioni Dedalo.
  23. Schneider S. & Weinberg H. (2003). The Large Group Reviseted. The Herd, Primal Horde, Crowds and Masses. International Library of Group Analysis 25. London-Philadelphia: Jessica Kingsley Publishers.
  24. Siracusano F. (2002). Prefazione. In: Romano R., a cura di, Il racconto della mente. Il mito nella relazione psicoanalitica. Bari: Edizioni Dedalo.
  25. Turquet P. (1975). Minacce all’identità nel Gruppo Allargato. In: Kreeger L., a cura di, The Large Group. Dynamics and Therapy. London: Constable.
  26. Usandivaras R.J. (1986). Foulkes’ Primordial Level in Clinical Practice. Group Analysis, 19: 113-24., DOI: 10.1177/053331648619200
  27. Volkan V.D. (1998). “Transgenerational Transmissions and ‘Chosen Trauma’. An Element of Large-Group Identity”. Relazione di apertura al XIII Meeting dell’International Association of Group Psychotherapy (IAGP). Testo disponibile al sito: www.vamikvolkan.com
  28. von Platen Ricciardi A. (1995). Le premesse della gruppoanalisi. In: Zanasi M. e Ciani N., a cura di, Manuale di gruppoanalisi. Roma: FrancoAngeli.
  29. von Platen Ricciardi A. (1996). The Setting of the Large Analytic Group. Group Analysis, 29: 485-489.
  30. von Platen Ricciardi A. (2003). Gruppoanalisi e Gruppo Analitico Allargato nel lavoro e nelle istituzioni. In: Ancona L., Giordano M., Guerra G., Patella A. e von Platen A., Antipigmalione. Gruppoanalisi e rivoluzione nei processi formativi. Milano: FrancoAngeli.
  31. Wilke G. (2003). Chaos and Order. In: Schneider S. & Weinberg H. (2003). The Large Group Reviseted. The Herd, Primal Horde, Crowds and Masses. International Library of Group Analysis 25. London-Philadelphia: Jessica Kingsley Publishers.

Simona Negro, in "GRUPPI" 2/2016, pp. 99-111, DOI:10.3280/GRU2016-002009

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche