Clicca qui per scaricare

Quando l’analista aspetta un bambino: tra evento reale, gravidanza psichica e gestazione della relazione terapeutica
Titolo Rivista: STUDI JUNGHIANI 
Autori/Curatori: Daniela Ocone 
Anno di pubblicazione:  2017 Fascicolo: 45 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  15 P. 20-34 Dimensione file:  199 KB
DOI:  10.3280/JUN2017-045002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’autrice esamina l’impatto emotivo prodotto sulla coppia analitica dalla gravidanza della terapeuta. L’attenzione dedicata a questo tema dalla letteratura risulta ancora piuttosto scarsa, ancor di più in riferimento alle psicoterapie con i bambini. A questo proposito, l’autrice presenta il caso clinico di una bambina di 7 anni, tratto dalla sua esperienza come terapeuta mentre viveva la sua prima gravidanza, per mostrare come l’irruzione nello spazio analitico del bambino reale nella pancia modifichi il campo relazionale, sollecitando emozioni, fantasie e difese in entrambi i protagonisti della vicenda terapeutica e come l’intensa elaborazione del materiale, attivato transferalmente e controtransferalmente dall’evento in seduta, costituisca il fondamento necessario per l’evoluzione del processo terapeutico.


Keywords: Gravidanza della terapeuta, gravidanza psichica, campo relazionale, transfert e controtransfert, processo terapeutico, psicoterapia infantile.

  1. Ammaniti M., a cura di (1992). La gravidanza tra fantasia e realtà. Roma: Il Pensiero Scientifico.
  2. Bibring G. (1959). Some considerations of the psychological processes in pregnancy. The Psychoanalitic Study of the Child, 14: 113-121.
  3. Birksted-Breen D. (1992). Fantasia e realtà in gravidanza e nel periodo post-natale. In: Ammaniti M., a cura di. La gravidanza tra fantasia e realtà. Roma: Il Pensiero Scientifico.
  4. Bydlowski M. (1997). Il debito di vita. I segreti della filiazione. Urbino: Quattroventi, 2000.
  5. Chieffi P. (2010). Gravidanza reale e gravidanza psichica: costruzione di una relazione. In: Neri N. e Rogora C., a cura di (2010), Quaderni di Psicoterapia Infantile, 59. Roma: Borla.
  6. Fenster S., Phillips S.B., and Rapoport E.R.G. (1986). The Therapist Pregnancy: Intrusion in the Analytic Space. London and New York: Routledge, 2009.
  7. Ferrara Mori G., a cura di (2008). Un tempo per la maternità interiore. Gli albori della relazione madre-bambino. Roma: Borla.
  8. Ferraro F. e Nunziante-Cesaro A. (1985). Lo spazio cavo e il corpo saturato. La gravidanza come “agire” tra fusione e separazione. Milano: Franco Angeli, 1992.
  9. Ferro A. (1992). La tecnica nella psicoanalisi infantile. Il bambino e l’analista: dalla relazione al campo emotivo. Milano: R. Cortina.
  10. Jung C.G. (1929). Die Probleme der modernen Psychotherapie (trad. it. I problemi della psi-coterapia moderna. In: Opere, vol.16. Torino: Bollati Boringhieri, 1991).
  11. Jung C.G. (1959). Gut und Böse in der Psychotherapie (trad. it. Bene e male nella psicologia analitica. In: Opere, vol. 11. Torino: Boringhieri, 1992).
  12. Pines D. (1972). Pregnancy and motherhood: interaction between fantasy and reality. British Journal of Medical Psychology, 45: 333-343. DOI 10.1111/j.2044-8341.1972.tb02216.x
  13. Sala A. e Gatti P. (2010). La mia dottoressa ha un bambino nella pancia. La gravidanza della psicoterapeuta. In: Neri N. e Rogora C., a cura di (2010), Quaderni di Psicoterapia Infantile, 59. Roma: Borla.
  14. Winnicott D.W. (1958). La preoccupazione materna primaria. In: Dalla pediatria alla psicoanalisi. Firenze: Martinelli, 1975.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Daniela Ocone, in "STUDI JUNGHIANI" 45/2017, pp. 20-34, DOI:10.3280/JUN2017-045002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche