Clicca qui per scaricare

Dalla "pericolosità sociale" alla "necessità della cura": la medicalizzazione delle sanzioni penali nella Legge n. 103/2017
Titolo Rivista: GRUPPI 
Autori/Curatori: Francesco Schiaffo 
Anno di pubblicazione:  2017 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  25 P. 13-37 Dimensione file:  283 KB
DOI:  10.3280/GRU2017-001002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La "pericolosità sociale" nel sistema penale italiano è oggetto di numerosi rilievi critici le cui conseguenze si fanno oggi sempre più evidenti grazie al processo legislativo di superamento dell’Ospedale Psichiatrico Giudiziario. L’articolo mette in evidenza il percorso storico di tale concetto nell’ordinamento italiano fino agli esiti attuali che lo vedono evolversi in quello di "pericolosità latente" e dilatarsi grazie all’assenza di limiti giuridici alla sovranità punitiva dei giuristi e al mancato superamento del dogma biologista in salute mentale. Un pericoloso déjà-vu sembra così manifestarsi nell’attivazione di un circolo vizioso, nel quale i processi di istituzionalizzazione psichiatrico-giudiziaria e quelli di medicalizzazione delle sanzioni penali, si rinforzano a vicenda.


Keywords: Pericolosità sociale, Ospedale Psichiatrico Giudiziario, Legge n. 103/2017, Salute mentale penale.

  1. Baratta A. (1975). Criminologia liberale e ideologia della difesa sociale. Questione criminale, 1, 1: 7-65.
  2. Bertolino M. (2004). Dall’infermità di mente ai disturbi della personalità: evoluzione e/o involuzione della prassi giurisprudenziale in tema di vizio di mente. Rivista Italiana di Medicina Legale, 2: 508-531.
  3. Bertolino M. (2005). L’infermità mentale al vaglio delle Sezioni Unite. Diritto Penale e Processo, 7: 853-863.
  4. Bertolino M. (2016). Il “crimine” della pericolosità sociale: riflessioni da una riforma in corso. Rivista Italiana di Medicina Legale, 4: 1371-1398.
  5. Cohen M.L., Groth A.N. & Siegel R. (1978). The Clinical Prediction of Dangerousness. Crime & Delinquency, 24, 1: 28-39., 10.1177/00111287780240010DOI: 10.1177/00111287780240010
  6. Collica M.T. (2005). Anche i “disturbi della personalità” sono infermità. Rivista Italiana Diritto Procedura Penale, 1: 420-447.
  7. Debuyst C. (1984). La notion de dangerosité, maladie infantile de la criminologie. Criminologie, 17, 2: 7-24.
  8. Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders (DSM-V) (2013). American Psychiatric Association
  9. Fornari U. (1989a). Trattato di psichiatria forense. II ed. Torino: UTET, 1997.
  10. Fornari U. (1989b). Trattato di psichiatria forense. V ed. Torino: UTET, 2013.
  11. Fornari U. (2006). I disturbi gravi di personalità rientrano nel concetto di infermità? Cassazione penale, XLVI, 1: 274-280.
  12. Foucault M. (1971-1977). Microfisica del potere. Interventi politici. Torino: Einaudi, 1977.
  13. Foucault M. (1975). Sorvegliare e punire. Nascita della prigione. Torino: Einaudi, 1993.
  14. Foucault M. (2003). Il potere psichiatrico. Corso al Collège de France (1973-1974). Milano: Feltrinelli, 2010.
  15. Frances A. (2013). Saving Normal. An Insider’s Revolt Against Out-of-control Psychiatric Diagnosis, DSM-5, Big Pharma, and the Medicalization of Ordinary Life. New York: William Morrow.
  16. Galimberti U. (1979). Psichiatria e fenomenologia. VII ed., Milano: Feltrinelli, 2011.
  17. Harcourt B.E. (2006). From the Asylum to the Prison: Rethinking the Incarceration Revolution. Texas Law Review, 84:175-1785.
  18. Harcourt B.E. (2011). Reducing Mass Incarceration: Lessons from the Deinstitutionalization of Mental Hospitals in the 1960s. Ohio State J. of Criminal Law, 9: 53-88.
  19. Italy: Visit 2008 CPT/Inf (2010) 12 | Section: 45/48 | Date: 09/04/2009 D. Psychiatric establishments / 1. Filippo Saporito Judicial Psychiatric Hospital, Aversa/ g. safeguards, in: http://hudoc.cpt.coe.int/eng#{“fulltext”:[“aversa”]”CPTSectionID”:[“p-ita-20080914-en-45”]} (consultato il 2.9.2017).
  20. Jaspers K. (1913). Psicopatologia generale. Roma: Il Pensiero Scientifico, 2000.
  21. Jaspers K. (1956). Autobiografia filosofica. Napoli: Morano, 1969.
  22. Lombroso C. (1876). L’uomo delinquente in rapporto all’antropologia, alla giurisprudenza ed alle discipline carcerarie. V ed., Torino: Fratelli Bocca, 1896.
  23. Merzagora Betsos I. e Martelli (2003). I cascami del Positivismo: ancora su ospedali psichiatrici giudiziari e pericolosità sociale. Rivista Italiana di Medicina Legale, 6: 1149-1157.
  24. Moccia S. (1995). La perenne emergenza. Tendenze autoritarie nel sistema penale. II ed., Napoli: Esi, 1997.
  25. Pelissero M. (2014). Ospedali psichiatrici giudiziari in proroga e prove maldestre di riforma della disciplina delle misure di sicurezza. Diritto Penale e Processo, 20, 8: 917-930.
  26. Popper K.R. (1945). La società aperta e i suoi nemici. Roma: Armando Editore, 2002.
  27. Pugiotto A. (2015). Dalla chiusura degli Ospedali psichiatrici giudiziari alla (possibile) eclissi della pena manicomiale. Costituzionalismo.it, 3 luglio, 2: 1-60. Testo disponibile al sito: http://www.costituzionalismo.it/articoli/515/
  28. Roxin C. (1970). Politica criminale e sistema del diritto penale. In: Moccia S., a cura di. Politica criminale e sistema del diritto penale. Saggi di teoria del reato. Napoli: Esi, 1998.
  29. Schiaffo F. (2013). La riforma continua del “definitivo superamento degli ospedali psichiatrici giudiziari”: la tormentata vicenda legislativa dell’art. 3-ter del d.l. n. 211/2011. Critica del Diritto, 1: 44-55.
  30. Schiaffo F. (2014). La pericolosità sociale tra “sottigliezze empiriche” e “spessori normativi”: la riforma di cui alla legge n. 81/2014. 11 dicembre. Testo disponibile al sito: https://www.penalecontemporaneo.it/autori/608-francesco-schiaffo
  31. Seconda Relazione Semestrale sulle attività svolte dal Commissario unico per il superamento degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari (19 agosto 2016-19 febbraio 2017). Testo disponibile al sito: http://www.camera.it/temiap/2017/02/28/OCD177-2763.pdf (consultato il 2.9.2017)
  32. Senato della Repubblica, XVI legislatura, Doc. XXII-bis n. 4, Commissione Parlamentale di inchiesta sull’efficacia e l’efficienza del servizio sanitario nazionale, “Relazione sulle condizioni di vita e di cura all’interno degli ospedali psichiatrici giudiziari”, approvata dalla Commissione nella seduta del 20 luglio 2011, p. 6. Testo disponibile al sito: https://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/servizio_sanitario16/Relazione_OOPPGG_doc_XXII-bis_4.pdf (consultato il 2.9.2017).
  33. Manna A. (1997). L’imputabilità e nuovi modelli di sanzione. Dalle “finzioni giuridiche” alla “terapia sociale”. Torino: Giappichelli.
  34. Merton R.K. (1949). Social Theory and Social Structure. III ed., New York: Free Press, 1968.

Francesco Schiaffo, in "GRUPPI" 1/2017, pp. 13-37, DOI:10.3280/GRU2017-001002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche