Clicca qui per scaricare

Con gli occhi dei bambini
Titolo Rivista: WELFARE E ERGONOMIA 
Autori/Curatori: Antonella Palmisano 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  29 P. 52-80 Dimensione file:  865 KB
DOI:  10.3280/WE2016-002004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’autrice affronta il tema dell’analisi dei legami familiari e sociali così come risulta dai disegni della propria famiglia realizzati dai bambini delle prime tre classi di scuola elementare, pubblica e parificata di Vallo della Lucania. Mediante i testi proiettivi sulla famiglia: il Disegno della Famiglia Immaginaria (DFI), il Disegno della Famiglia Cinetica (DFC), il Disegno della Famiglia Animale (DFA) e il Test della Figura Umana (DFU), è, infatti, possibile individuare l’interiorizzazione personale dell’esperienza familiare del bambino. Far emergere i ruoli familiari e gli eventuali disagi che tali ruoli esprimono consente di far emergere la necessità di avviare a livello di welfare territoriale i servizi rivolti alla genitorialità. Nel saggio l’autrice riporta dei disegni considerati esemplificativi a supporto delle tesi sostenute.


Keywords: Test proiettivi sulla famiglia; minori scuola elementare; legami familiari; legami sociali; rapporto genitori/figli; servizi sociali a supporto della genitorialità.

  1. Ackerman N.W. (c1958). The psychodinamics of family life. New York: Basic Books (trad. it. Psicodinamica della vita familiare. Torino: Boringhieri, 1968).
  2. Avé-Lallemant U. (1976). Kinder zeichnen Ihre Eltern. Olten, Freiburg im Breisgau: Walter (trad. it. I genitori nei disegni dei figli. Gli animali come test dei giudizi infantili. Roma: Armando, 1980).
  3. Bowlby J. (1999). Volume I. Attaccamento e perdita: l’attaccamento alla madre. Torino: Bollati Boringhieri.
  4. Bowlby J. (2000). Volume II. Attaccamento e perdita: la separazione dalla madre. Torino: Bollati Boringhieri.
  5. Bowlby J. (2001). Volume III. Attaccamento e perdita: la perdita della madre. Torino: Bollati Boringhieri.
  6. Bion W.R. (1961). Experiences in groups and other papers. London: Tavistock Pubblications (trad. it.: Esperienze nei gruppi. Roma: Armando, 1967).
  7. Bion W.R. (1965). Transformations. London: William Heinemann (trad. it. Trasformazioni. Roma: Armando, 1973).
  8. Burns R.C. e Kaufman S.H. (1970). Kinetic Family Drawings (K-F-D). An introduction to understanding children through kinetic drawing. New York: Bunner & Mazel.
  9. Castellazzi V.L. (2003). Il Test del Disegno della Figura Umana. Roma: Las.
  10. Castellazzi V.L. (2006). Il Test del Disegno della Famiglia. Roma: Las.
  11. Corman L. (1967). Le test du dessin de famille: dans la pratique medico-pedagogique. Paris: Presses Universitaires de France (trad. it. Il disegno della famiglia: Test per bambini. Torino: Boringhieri, 1970).
  12. Fairbairn W.R.D. (1952). Psychological Studies of the Personality. London: Routledge & Kegan Paul (trad. it. Studi psicoanalitici sulla personalità. Torino: Boringhieri, 1970).
  13. Fairbairn W.R.D. (1962). An object-relations theory of the personality. New York: Basic Books, Inc. (trad. it. Il piacere e l’oggetto. Roma: Astrolabio, 1992).
  14. Freud S. (1921). Massenpsychologie und Ich-Analyse. Wien: Internationaler Psychoanalytischer Verlag (trad. it. Psicologia delle masse e analisi dell’Io. In: Opere. Torino: Boringhieri, 1977, vol. 9, pp. 261-330).
  15. Fruggeri L. (1998). Famiglie. Roma: Carocci.
  16. Guntrip H. (1961). Personality structure and human interaction. New York: International Universities Press (trad. it. Struttura della personalità e interazione umana. Torino: Boringhieri, 1971).
  17. Klein M. (1978). Scritti: 1921-1958. Torino: Boringhieri.
  18. Milione A. (2007). L’emergere di nuovi rischi e nuovi bisogni. In: Ciocia A., a cura di (2007). Per un welfare dalla parte dei cittadini 1. Roma: Carocci.
  19. Mingione E. (1999). La questione dell’esclusione e la riforma del welfare. In: Mingione E., a cura di. Le sfide dell’esclusione: metodi, luoghi, soggetti. Bologna: Il Mulino.
  20. Nicolaus O. (2008). Processi di empowerment, tra famiglia e scuola a Vallo della Lucania. In: Milione N., a cura di. Per un welfare dalla parte dei cittadini 2. Roma: Carocci.
  21. Palmisano A. (2009). Lo stress prima di nascere: gli effetti nella vita adulta e i meccanismi epigenetici in grado di invertirli. In: Bottaccioli F., a cura di. Geni e comportamenti – Scienza e arte della vita: aggiornamenti in psiconeuroendocrinoimmunlogia. Milano: Red, pp. 61-70.
  22. Recalcati M. (2011). Cosa resta del padre. Milano: Raffaello Cortina.
  23. Scabini E. (1995). Psicologia sociale della famiglia. Torino: Bollati Boringhieri.
  24. Tambelli R., Zavattini G.C. e Mossi P.G. (1995). Il senso della famiglia. Le relazioni affettive del bambino nel “Disegno della famiglia”. Roma: NIS.
  25. Winnicott D.W. (1958). Through paediatrics to psycho-analysis. New York: Basic Books, Inc. (trad. it. Dalla pediatria alla psicoanalisi. Firenze: Giunti-Barbera, 1975).
  26. Winnicott D.W. (1965a). The family and individual development. London: Social science paperbacks in association with Tavistock (trad. it. La famiglia e lo sviluppo dell’individuo. Roma: Armando, 1968).
  27. Winnicott. D.W. (1965b). The maturational process and the facilitating environment. London: The Hogarth Press (trad. it. Sviluppo affettivo e ambiente. Roma: Armando, 1970.
  28. Winnicott D.W. (1971). Playing and reality. London: Tavistock Publications (trad. It. Gioco e realtà. Roma: Armando, 1974).
  29. Winnicott, D. W. (1965). The Maturational Process and the Facilitating Environment. New York: Int. Univ. Press.

Antonella Palmisano, in "WELFARE E ERGONOMIA" 2/2016, pp. 52-80, DOI:10.3280/WE2016-002004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche