Clicca qui per scaricare

Famiglia e scuola, tutori di resilienza nel percorso adottivo
Titolo Rivista: WELFARE E ERGONOMIA 
Autori/Curatori: Roberta Lombardi 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  22 P. 81-102 Dimensione file:  230 KB
DOI:  10.3280/WE2016-002005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’Autrice affronta il ruolo che la scuola e la famiglia debbano assumere per favorire un percorso adottivo in modo resiliente. Handicap e adozione, in questo frame teorico, sono utilizzati come due esempi di percorsi di vita speculari, in quanto richiedono relazioni e competenze "flessibili". Un bambino, in entrambi i casi, ha però bisogno di adulti che credano in lui e gli stiano accanto, attivando risorse concrete/materiali e, soprattutto, emotive. L’autrice dopo aver presentato le difficoltà di vita di un bambino con handicap si sofferma sulla storia di Yury, un bambino adottato. Il contributo presenta un’analisi originale in quanto oltre a considerare i genitori come persone in grado di attivare un processo di genitorialità resiliente affronta la figura dell’insegnante che è definito come "insegnante adottivo". Un insegnante adottivo dovrebbe avere competenze speciali e flessibili per rispondere al bambino che ha davanti ma anche alla storia che porta con sé.


Keywords: Percorso adottivo; resilienza; famiglia adottiva; inserimento scolastico dei bambini adottati; docenti e adozione; handicap e adozione.

  1. Caporiccio M. (2007). Il figlio della luna. La storia vera del fisico nucleare Fulvio Frisone. Milano: Il Saggiatore.
  2. Carrier I. (2010). Il pentolino di Antonino. Padova: Kite.
  3. Guidi D. e Cantù D. (2000). Alla ricerca di genitorialità: perché non basta il desiderio per diventare genitori adottivi. Minori e Giustizia, n. 4.
  4. Guerrieri A. e Nobile M. (2015). Per una scuola aperta all’adozione. In: Genitori si diventa. Riflessioni, esperienze, percorsi per il cammino adottivo. Milano: Franco Angeli.
  5. Lombardi R. (2015). Il post adozione: accompagnare chi si prende cura. In: Genitori si Diventa. Milano: Franco Angeli.
  6. Pasqualotto A. e Rosati C. (2015). I Fiori di Gerico. Storie di adozione e resilienza. Rieti: Amarganta.

Roberta Lombardi, in "WELFARE E ERGONOMIA" 2/2016, pp. 81-102, DOI:10.3280/WE2016-002005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche