Clicca qui per scaricare

I minori nella musica popolare. Intervista a Nicoletta Salvi
Titolo Rivista: WELFARE E ERGONOMIA 
Autori/Curatori: Antonella Ciocia 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  10 P. 166-175 Dimensione file:  178 KB
DOI:  10.3280/WE2016-002010
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il contributo presenta dei brani di musica popolare che hanno come soggetto principale il minore. L’originalità del contributo risiede nel considerare i testi come strumenti di comunicazione. La musica popolare infatti unisce le vedute semantiche e le analisi che si possono fare intorno alla condizione dei minori. La lettura offerta attraversa geograficamente l’Italia e riprende i temi maggiormente trattati riconducibili alle seguenti categorie: minori ed episodi tragici (morti, infanticidi, sopraffazioni); minori e situazioni deprivazione o sfruttamento (l’estrema povertà o il lavoro mi-norile); ninnenanne, numerose su tutto il territorio nazionale; e, infine, le canzoni dei bambini (filastrocche, girotondi, giochi, favolette).


Keywords: Musica popolare e minori; canzoni popolari regionali; episodi tragici in musica; deprivazione e sfruttamento in musica; relatività della musica popolare rivolta ai minori.

Antonella Ciocia, in "WELFARE E ERGONOMIA" 2/2016, pp. 166-175, DOI:10.3280/WE2016-002010

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche