Clicca qui per scaricare

Work-life balance e servizi per la prima infanzia: un’analisi di contesto in tema di welfare locale
Titolo Rivista: WELFARE E ERGONOMIA 
Autori/Curatori: Ignazia Bartholini 
Anno di pubblicazione:  2017 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  17 P. 88-104 Dimensione file:  223 KB
DOI:  10.3280/WE2017-001006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Questo saggio riflette su come le diseguaglianze in tema di genere e classi d’età influenzino l’accesso al mercato del lavoro, ma, soprattutto, la sfera riproduttiva. Maternità e professione si pongono spesso come scelte escludentesi l’un l’altro per l’inadeguatezza dei servizi di cura soprattutto nel Meridione. Il saggio passa in rassegna le leggi che a livello nazionale e regionale hanno cercato di favorire la conciliazione famiglia-lavoro nelle famiglie dual earner. Analizza poi la presenza di tali servizi per l’infanzia in Palermo, negli ultimi anni. Il case study del comune di Palermo evidenzia una generale esiguità dei servizi e una pro-gressiva diminuzione degli asili nido pubblici, nonostante gli investimenti economici degli ultimi decenni. Rileva come persistano numerosi ostacoli che scoraggiano la partecipazione femminile al mercato del lavoro ma, soprattutto, che scoraggiano le scelte procreative con effetti negativi sui futuri equilibri generazionali in chiave macro-sistemica.


Keywords: Conciliazione; servizi per l’infanzia; welfare mediterraneo; governance siciliana.

  1. Ascoli U. (2011). Il welfare in Italia. Bologna: il Mulino.
  2. Barbieri P. e Fullin G. (2014). Lavoro, istituzioni, diseguaglianze. Bologna: il Mulino.
  3. Bonoli G. (2005). The Politics of the New Social Policies: Providing Coverage against New Social Risks in Mature Welfare States. Policy&Politics, 33, 3: 431-39.
  4. Braille Y., Del Boca D. e Pronzato C. (2011). Exploring the impacts of public childcare on mothers and children in Italy: does rationing play a role? Discussion Paper n. 5918: 1-35.
  5. Brandolini A. e Saraceno C., a cura di (2007). Povertà e benessere. Una geografia delle disuguaglianze in Italia. Bologna: il Mulino.
  6. Comune di Palermo ‒ Area Scuola e Realtà dell’Infanzia, Progettazione e gestione Fondi extra-comunali Infanzia. Testo disponibile in www.comune.palermo.it.
  7. Del Boca D. e Rosina A. (2009). Famiglie sole: sopravvivere con un welfare inefficiente. Bologna: il Mulino.
  8. Donà A. (2009). Donne e lavoro: quali i risultati delle politiche di conciliazione in Italia? Rivista italiana di politiche pubbliche, 1: 109-134.
  9. Esping-Andersen G. (2000). I fondamenti sociali delle economie post-industriali. Bologna: il Mulino.
  10. Esping-Andersen G. (2011). La rivoluzione incompiuta. Donne, famiglia e Welfare. Bologna: il Mulino.
  11. Eurostat (2016). Population ageing. Testo disponibile al sito: http://ec.europa.eu/eurostat/statistics-explained/index.php/Population.
  12. Evans J.M. (2001). Firms’ Contribution to the Reconciliation between Work and Family Life. Oecd Labour Market and Social Policy Occasional Papers, 48: 26-51.
  13. Faldetta G. (2009). Corporate family responsibility e work-life balance. Milano: FrancoAngeli.
  14. Fine-Davis M., Fagnani J., Giovannini D., Højgaard L. e Clarke H. (2004). Fathers and Mothers: Dilemmas of the Work-Life Balance: A Comparative Study in Four European Countries. New York: Cluwer Academic Publishers.
  15. Fargion V. e Guglielmini E. (2013). Tra l’incudine e il martello. Regioni e nuovi rischi sociali in tempo di crisi. Bologna: il Mulino.
  16. Ferrera M. (1998). Le trappole del welfare. Uno stato sociale sostenibile per l’Europa del XI secolo. Bologna: il Mulino.
  17. Fortunati A., a cura di (2014). Monitoraggio dei piani di sviluppo dei servizi socio-educativi per la prima infanzia. Testo disponibile al sito: https://www.minori.it/sites/default/files/rapporto_nidi.pdf.
  18. ISTAT (2016a). Natalità e fecondità della popolazione residente. Anno 2015. Statistica report 28 novembre 2016. Roma: ISTAT.
  19. ISTAT (2016b). Rapporto annuale 2016: La situazione del Paese. Roma: ISTAT.
  20. Kazepov Y. e Ranci C. (2015). Conclusioni. In: Ascoli U., Ranci C. e Sgritta G.B. a cura di. Investire nel sociale. La difficile innovazione del welfare italiano. Bologna: il Mulino.
  21. Landuzzi C. e Corazza M. (2007). Minori in città. Diritti e servizi nel nuovo welfare locale. Milano: FrancoAngeli.
  22. Morel N., Palier B. e Palme J. a cura di (2012). Towards a Social Investment Welfare State? Ideas, policies and challenges. Bristol: Policy press.
  23. Naldini R. (2007). Le politiche sociali in Europa. Roma: Carocci.
  24. Naldini E. e Saraceno C. (2011). Conciliare famiglia e lavoro – vecchi e nuovi patti tra sessi e generazioni. Bologna: il Mulino.
  25. Piano d’Azione per la Coesione. Testo disponibile al sito: http://www.opencoesione.gov.it/pac/.
  26. OECD (2013). Employment Outlook. Paris: OECD.
  27. OECD (2016). Society at a Glance 2016. A Spotlight on youth. Paris: OECD.
  28. Pascall G. e Lewis J. (2004). Emerging Gender Regimes and Policies for Gender Equity in a Wider Europe. Journal of Social Policy, 33 (3): 373-394.
  29. Piano straordinario di intervento per lo sviluppo del sistema territoriale dei servizi socio-educativi per la prima infanzia. Testo disponibile al sito: http://www.politichefamiglia.it/infanzia/azioni-e-progetti/2015/piano-straordinario-infanzia/.
  30. Rizza R. e Savini M. (2010). Donne e lavoro: rappresentazioni del femminile e conseguenze in termini di politiche di “work-life bilance”. Rassegna Italiana di Sociologia, 1: 5-32.
  31. Saccone L (2014). Dal Piano Straordinario ad oggi. I provvedimenti del governo per lo sviluppo dei servizi educativi per la prima infanzia. In: Istituto degli Innocenti, a cura di. Monitoraggio del piano di Sviluppo dei servizi socio-educativi per la prima infanzia. Rapporto 2013. Testo disponibile al sito https://www.minori.it/sites/default/files/rapporto_nidi.pdf.
  32. Saraceno C. e Naldini M. (2000). Sociologia della Famiglia. Bologna: il Mulino.
  33. Saraceno C. (2015). A Critical Look to the Social Investment Approach from a Gender Perspective. Social Politics, 22 (2): 257-269.
  34. Sen A. (2000). Lo sviluppo è libertà: Perché non c’è crescita senza democrazia. Milano: Mondadori.
  35. Trask B.S. (2014). Women, Work, and Globalization. New York and London: Routledge

Ignazia Bartholini, in "WELFARE E ERGONOMIA" 1/2017, pp. 88-104, DOI:10.3280/WE2017-001006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche