Clicca qui per scaricare

Esordio psicotico o blocco evolutivo. Un dilemma difficile
Titolo Rivista: PSICOBIETTIVO 
Autori/Curatori: Gianluigi Di Cesare 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  17 P. 32-48 Dimensione file:  121 KB
DOI:  10.3280/PSOB2018-001003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo, dopo aver affrontato il profondo cambiamento determinato dal passaggio dal paradigma della cura a quello della prevenzione, analizza le problematiche conseguenti a questa trasformazione. Viene descritto il nuovo modello concettuale della schizofrenia come malattia del neurosviluppo e il conseguente lavoro di ricerca per individuare gli stati mentali a rischio, con particolare riferimento alla SPI-CY. Dopo alcune brevi vignette cliniche che mostrano la difficoltà di applicare le categorie diagnostiche tradizionali alla mente adolescente, viene proposto un modello di valutazione e intervento centrato sulla dimensione evolutiva e sulle nuove ricerche relative alla regolazione affettiva.


Keywords: Prevenzione; stati mentali a rischio; interventi precoci; regolazione affettiva; blocco evolutivo; neurosviluppo.

  1. Ammaniti M., Gallese V. (2014) La nascita della intersoggettività: lo sviluppo del sé tra psicodinamica e neurobiologia, Raffaello Cortina, Milano
  2. Cahn R. (1991) Adolescence e folie, Presses Universitaires de France, Paris (trad. it.: Adolescenza e follia, Borla, Roma, 1994)
  3. Cocchi A., Meneghelli A. (a cura di) (2012) Rischio ed esordio psicotico: una sfida che continua, Edi-ermes, Milano
  4. Dusi N., Perlini C., Bellani M., Brambilla P. (2012) “Alla ricerca di endofenotipi psicosociali nella schizofrenia: il ruolo innovativo del brain imaging”, Rivista di psichiatria, 47 (2): 76-88., DOI: 10.1708/1069.1171
  5. Fordham M. (1994) Children as Individual, Free Association Books, London (trad. it.: Il bambino come individuo, Vivarium, Milano, 1996)
  6. Frankel R. (1998) The Adolescent Psyche: Jungian and Winnicottian Perspectives, Routledge, New York (trad. it.: L’adolescente in analisi: Prospettive junghiane e winnicottiane, Vivarium, Milano, 2001)
  7. Fusar-Poli P., McGorry Patrick D., M. Kane J. (2017) “Improving outcomes of first-episode psychosis: an overview”, World Psychiatry, 16, 3: 251-265.
  8. Garrabé J. (2005) “Schizofrenia incipiens”, NÓOS, 39, 11, 1: 23-32
  9. Ginot E. (2015) The Neuropsychology of the Unconscious. (trad. it.: Neuropsicologia dell’inconscio, Raffaello Cortina, Milano, 2017)., DOI: 10.1097/NMD.000000000000049
  10. Gore F.M., Bloem P.J.N., Patton G.C. et al. (2011) “Global burden of disease in young people aged 10-24 years: a systematic analysis”, Lancet, 377: 2093-102., DOI: 10.1016/S01406736(11)60512
  11. Griesinger W. (1845) Traité des naladies mentales (trad. francese della seconda edizione: Delahaye, Paris, 1865)
  12. Hafner H., Maurer K. (2005) “Prodromal Symptoms and Early Detection of Schizophrenia”, in Maj M. et al. (eds.), Early Detection and Management of Mental Disorders, John Wiley & Sons, London
  13. Hill D. (2015) Affect Regulation Theory. A Clinical Model. (trad. it.: Teoria della regolazione affettiva. Un modello clinico, Raffaello Cortina, Milano, 2017)
  14. Immordino-Yang M.H. (2016) Emotions, Learning and the Brain. Exploring the Educational Implications of Affective Neuroscience (trad. it.: Neuroscienze affettive ed educazione, Raffaello Cortina, Milano, 2017)
  15. Insel Thomas R. (2010) “Rethinking Schizophrenia”, Nature, 11, 468 (7321): 187-193.
  16. Jeammet P., Ladame F. (1986) La Psychiatrie de l’adolescence aujourd’hui (trad. it.: Psicopatologia dell’adolescenza, Borla, Roma, 1992)
  17. Jung C.G. (1916-1928) “L’Io e l’Inconscio”, in Opere Complete, vol. 7, Bollati Boringhieri, Torino, 1983
  18. Jung C.G. (1928) “Energetica Psichica”, in Opere Complete, vol. 8, Bollati Boringhieri, Torino, 1976.
  19. Laufer M., Laufer, M.E. (1984) Adolescence and Developmental Breakdown. A Psychoanalytic View (trad. it.: Adolescenza e breakdown evolutivo, Bollati Boringhieri, Torino, 1986).
  20. Maggiolini A., Pietropolli Charmet G. (a cura di) (2004) Manuale di psicologia dell’adolescenza: compiti e conflitti, FrancoAngeli, Milano
  21. Malla A., Shah J., Lal S. (2017) “Advances and challenges in early intervention in psychosis”, World Psychiatry, 16, 3: 274-275.
  22. Nicolò A.M., Ruggiero I. (a cura di) (2016) La mente adolescente e il corpo ripudiato, FrancoAngeli, Milano
  23. Owen Michael J., O’Donovan Michael C. (2017) “Schizophrenia and the neurodevelopmental continuum: evidence from genomics”, World Psychiatry, 16, 3: 227-250.
  24. Rapoport J.L., Addington A.M., Frangou S., Psych M.R. (2005) “The neurodevelopmental model of schizophrenia”, Mol Psychiatry, 10, 5: 434-449.
  25. Schore A.N. (2003) Affect Regulation and the Repair of the Self (trad. it.: La regolazione degli affetti e la riparazione del sé, Astrolabio, Roma, 2008)
  26. Schultze-Lutter F., Addington J., Ruhrmann S., Klosterkötter J. (2007) Schizophrenia Proneness Instrument, Adult Version (SPI-A) (trad. it.: Strumento di valutazione per la propensione alla schizofrenia – versione per adulti (SPI-A), Giovanni Fioriti, Roma, 2008)
  27. Schultze-Lutter F., Koch E. (2009) Schizophrenia Proneness Instrument, Child and Youth Version (SPI-CY) (trad. it.: Strumento di valutazione per la propensione alla schizofrenia – versione per bambini e adolescenti (SPI-CY), Giovanni Fioriti, Roma, 2010)
  28. Sommer I.E., Arango C. (2017) “Moving interventions from after to before diagnosis”, World Psychiatry, 16, 3: 275-276.
  29. Steimberg L. (2014) Age of Opportunity. Lessons from the New Science of Adolescence (trad. it.: Il cervello adolescente: l’età delle opportunità, La biblioteca di Repubblica, Roma, 2017)
  30. The Boston Change Process Study Group (2010) Change in Psychotherapy. A Unifying Paradigm (trad. it.: Il cambiamento in psicoterapia, Raffaello Cortina, Milano, 2012)
  31. Van Os J., Kapur S. (2009) Schizophrenia, www.thelancet.com, vol. 374., DOI: 10.1016/S0140-6736(09)60995-

Gianluigi Di Cesare, in "PSICOBIETTIVO" 1/2018, pp. 32-48, DOI:10.3280/PSOB2018-001003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche