Clicca qui per scaricare

Oltre le mura del silenzio. Saggio sulla follia manicomiale
Titolo Rivista: PSICOBIETTIVO 
Autori/Curatori: Luigi Onnis 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  23 P. 65-87 Dimensione file:  155 KB
DOI:  10.3280/PSOB2018-001005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’autore propone una interessante riflessione che mette in luce le profonde analogie tra l’opera di Anton Cechov (La corsia n. 6 - 1892) e il pensiero riformatore promosso in Italia da Franco Basaglia, oltre 70 anni più tardi. Il racconto di Cechov dimostra di avere una valenza in qualche modo profetica, proponendo in maniera lucida e profondamente amara uno spaccato della realtà istituzionale manicomiale, descritta mediante immagini vivide della quotidianità al suo interno ed attraverso il drammatico confronto tra il paziente e il medico, nei cui dialoghi è racchiuso tutto il frustrante senso dell’incompiutezza istituzionale e del suo intrinseco fallimento terapeutico. Nella lettura, la constatazione del destino di emarginazione assegnato al malato di mente istituzionalizzato, disumanizzato e privato di qualunque dignità e volontà, fa emergere in modo prepotente forti risonanze etiche ed emotive, ancora attuali.


Keywords: Istituzione manicomiale; cronicità; depersonalizzazione; riforma Basaglia; "Se questo è un uomo".

  1. Artaud A. (1945) “Una lettera da Rodez”, in Oeuvres Completes, tome XI, Gallimard, Paris
  2. Basaglia F. (1967) Che cos’è la psichiatria?, Ed. Amm. Prov., Parma
  3. Basaglia F. (1968) L’istituzione negata, Einaudi, Torino
  4. Bateson G. (1976) Verso un’ecologia della mente, Adelphi, Milano
  5. Bateson G., Haley J., Jackson D.D., Weakland J. (1956) “Verso una teoria della schizofrenia”, in Bateson G., Verso una ecologia della mente, Adelphi, Milano, 1976
  6. Binswanger L. (1964) Tre forme di esistenza mancata, Il Saggiatore, Milano
  7. Cooper D. (1967) Psichiatria e anti-psichiatria, Armando, Roma
  8. Foucault M. (1963) Storia della follia nell’età classica, Rizzoli, Milano
  9. Freud S. (1924) “Die Realitatzverlust bei Neurose und Psychose”, in Int. Zeitschz. f. voi. Psychoanal., Ill. (trad. it.: C. Musatti: Freud, L’Arco, Firenze, 1949)
  10. Goffman E. (1968) Asylum, Einaudi, Torino
  11. Jervis G. (1975) Manuale critico di psichiatria, Feltrinelli, Milano
  12. Laing R. (1968) La politica dell’esperienza, Feltrinelli, Milano
  13. Onnis L. (1993) “Il declino del mito della neutralità terapeutica: dal terapeuta che descrive al terapeuta che costruisce”, Riflessi, II, 2-3: 259-266
  14. Onnis L. (1994) “La terapia sistemica nei suoi attuali sviluppi nella teoria e nella pratica”, in Onnis L., Galluzzo W. (a cura di), La terapia relazionale e i suoi contesti, Carocci, Roma
  15. Onnis L., Cancrini L. (1979) “Revisione storico-critica del concetto di crisi”, Giornale It. di Psicologia, VI, 3: 407-433
  16. Onnis L., Lo Russo G. (1979) La ragione degli altri, Savelli, Roma
  17. Onnis L., Lo Russo G. (1980) Dove va la psichiatria?, Feltrinelli, Milano
  18. Szasz T. (1966) Il mito della malattia mentale, Il Saggiatore, Milano

Luigi Onnis, in "PSICOBIETTIVO" 1/2018, pp. 65-87, DOI:10.3280/PSOB2018-001005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche