Clicca qui per scaricare

Il coinvolgimento del partenariato nella costruzione del PSR 2014-2020 della Regione Liguria
Titolo Rivista: RIV Rassegna Italiana di Valutazione 
Autori/Curatori: Francesco Licciardo, Marzia Legnini, Virgilio Buscemi 
Anno di pubblicazione:  2017 Fascicolo: 67 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  17 P. 7-23 Dimensione file:  461 KB
DOI:  10.3280/RIV2017-067002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 




This case study represents a means to get involved in the debate dealing with the complexity and the integration of research methods, focusing on the relevance of participatory evaluation approaches in the development of ex ante evaluations for the Community 2014-2020 programming period. Indeed, new Regulations point out partnership as the main instrument for implementing initiatives funded under the European Structural and Investments Funds (ESIF) of the Common Strategic Framework (CSF) by supporting and regulating the active involvement of political, economic and social stakeholders since the first phases of the programming process. In this context, we propose an application of the Stakeholder Analysis (SA) in the framework of the ex ante evaluation of the Rural Development Programme (RDP) managed by the Region of Liguria as a flexible method based on the weighting of roles, interests and levels of influence that each stakeholder may exercise while implementing the proposed strategies and interventions.
Keywords: Stakeholder Analysis, Partnership, Rural Development, Participatory Evaluation, Rural Areas, European Structural and Investments Funds.

  1. Barzelay M. (2001), The New Public Management: Improving Research and Policy Dialogue. Berkeley, California & New York: University of California Press & Russell Sage Foundation.
  2. Bryson J. M. (2003), What To Do When Stakeholders Matter: A Guide to Stakeholder Identification and Analysis Techniques. Public management review.
  3. Chrislip D. D., Larson C. E. (1994), Collaborative Leadership: How Citizens and Civic Leadership Can Make a Difference. San Francisco: Jossey-Bass.
  4. Cisilino F., Licciardo F. (2014), Il partenariato nel Psr 2014-20 del Friuli Venezia Giulia attraverso la SWOT relazionale partecipata, Agriregionieuropa, anno 10, n. 39.
  5. Commissione Europea (2012), Documento di lavoro dei Servizi della Commissione “Il principio di partenariato nell’attuazione dei Fondi del Quadro Strategico Comune - Elementi per un codice di condotta europeo sul partenariato”, Bruxelles, 24/04/2012, SWD (2012) 106 final.
  6. Crosby B. L. (1992), Stakeholder Analysis: A Vital Tool for Strategic Managers. Technical Notes, no. 2. Washington, DC: Implementing Policy Change Project for the US Agency for International Development (USAID).
  7. European Union (2013), The Urbact II Local Support Group Toolkit.
  8. Foresti, M. (2003). La partecipazione in ambito valutativo: mito o realtà? Teoria e pratica degli approcci partecipati in valutazione, Rassegna Italiana di Valutazione, a VII, n. 25, Milano, FrancoAngeli Editore, pp. 45-70.
  9. Freddano, M. (2009), Dimensioni e strumenti di partecipazione, in Palumbo M., Torrigiani C. (a cura di) (2009), La partecipazione tra ricerca e valutazione, Milano, FrancoAngeli Editore, pp. 92-111.
  10. Lattanzio Advisory (2014), Rapporto di valutazione ex ante del PSR Liguria 2014-2020, versione in bozza, Roma.
  11. Lattanzio Advisory (2015), Rapporto di valutazione ex ante del PSR Liguria 2014-2020, Roma.
  12. Lindenberg M., Crosby B. L. (1981), Managing Development: The Political Dimension. Hartford, CT: Kumarian Press.
  13. Oakley, P. (1995), People’s participation in development projects. A critical review of current theory and practice, Oxford, U.K.: INTRAC occasional papers; no. 7.
  14. Owen H. (2008), Open space technology: A user’s guide, Berrett-Koehler Publishers Inc., San Francisco.
  15. Palumbo M., (2009), I poteri locali tra governance e partecipazione, in Palumbo M., Torrigiani C. (a cura di) (2009), La partecipazione tra ricerca e valutazione, Milano, FrancoAngeli Editore, pp. 11-36.
  16. Pennisi C. (2007), Perché e come dobbiamo ancora cercare un senso alla partecipazione, in Gennaro G. (a cura di) (2007), Studi in onore di Franco Leonardi, Milano, FrancoAngeli Editore, pp. 192-205.
  17. Regolamento (UE) n. 1303/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 17 dicembre 2013, recante disposizioni comuni sul FESR, sul FSE, sul FdC, sul FEASR e sul FEAMP e disposizioni generali sul FESR, sul FSE, sul FdC e sul FEAMP e che abroga il Regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio.
  18. Regolamento (UE) n. 1305/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 dicembre 2013, sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale (FEASR) e che abroga il Regolamento (CE) n. 1698/2005 del Consiglio.
  19. Regolamento delegato UE del 7 gennaio 2014 recante un codice europeo di condotta sul partenariato nell’ambito dei Fondi Strutturali e di Investimento Europeo.
  20. Schmeer K. (1999), Stakeholder Analysis Guidelines in Policy Toolkit for Strengthening Health Sector Reform, Abt Associates, Inc., Bethesda, MD.
  21. Torrigiani, C. (2009), Partecipazione e valutazione partecipata, in Palumbo M., Torrigiani C. (a cura di) (2009), La partecipazione tra ricerca e valutazione, Milano, FrancoAngeli Editore, pp. 112-134.
  22. Zanon D., Martignano A. (2007), Il valore di una SWOT partecipata nei programmi di sviluppo locale: il caso del programma “Competitività” 2007-2013 della P.A. di Bolzano, paper presentato alla XXVIII Conferenza scientifica annuale dell’Associazione Italiana di Scienze Regionali, 26-28 settembre, Bolzano.

Francesco Licciardo, Marzia Legnini, Virgilio Buscemi, in "RIV Rassegna Italiana di Valutazione" 67/2017, pp. 7-23, DOI:10.3280/RIV2017-067002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche