Click here to download

Reddito minimo garantito e cittadinanza sociale europea
Journal Title: CITTADINANZA EUROPEA (LA) 
Author/s: Walter Nocito 
Year:  2017 Issue: Language: Italian 
Pages:  28 Pg. 109-136 FullText PDF:  293 KB
DOI:  10.3280/CEU2017-002006
(DOI is like a bar code for intellectual property: to have more infomation:  clicca qui   and here 


Il saggio analizza anzitutto la ‘crisi esistenziale’ della Unione Europea (UE) sviluppatasi nell’ultimo decennio. Nel saggio, sono descritte tre proposte avanzate in letteratura per contrastare la combinazione tra nazionalismo (economico) e populismo (politico). La prima proposta è lo ‘sdoppiamento della Ue’. La seconda propone il ritorno nei confini nazionali della sovranità popolare. La terza proposta concerne il reddito minimo garantito (invece del basic income) come diritto sociale fondamentale dei cittadini europei, che attua una forma di ‘europeizzazione della solidarietà’. Il saggio, infine, analizza il "Pilastro europeo dei diritti sociali" in rapporto alla attuazione della c.d. Europa Sociale, proclamato nel Social Summit di Göteborg del 17 novembre 2017, che prevede un reddito minimo al livello nazionale negli Stati membri dell’UE.

Walter Nocito, in "CITTADINANZA EUROPEA (LA)" 2/2017, pp. 109-136, DOI:10.3280/CEU2017-002006

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content