Clicca qui per scaricare

Basaglia e i mutamenti del paradigma psichiatrico. Riflessioni sulla realtà della follia
Titolo Rivista: RIVISTA SPERIMENTALE DI FRENIATRIA 
Autori/Curatori: Graziano Valent 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  23 P. 27-49 Dimensione file:  1856 KB
DOI:  10.3280/RSF2018-002003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’opera rivoluzionaria di Basaglia ha demolito la concezione secolare della centralità del manicomio come luogo di cura, ma la psichiatria odierna, nonostante questa trasformazione epocale, sembra sommersa dal riflusso del sapere-potere scientifico e dal riduzionismo semplificante che governa la terapia della sofferenza mentale. Con questo scritto, in coerenza con il mutamento di paradigma realizzato quarant’anni fa, si prova a mettere in luce una delle radici concettuali della Riforma: in un’ottica di avvicinamento alla comprensione del rapporto ragione-follia viene affrontata una questione fondamentale nell’incontro con il folle, il senso della realtà. Grazie al confronto tra il pensiero di uno psichiatra, Franco Basaglia, e quello di un filosofo, Italo Valent, legati da una sorprendente affinità, si cerca di smascherare la presunta incongruenza tra la follia e la ragione e di offrire un nuovo sguardo antropologico sul folle. Questo percorso teorico si svolge esplorando dapprima le categorie dell’identità e della negazione, essenziali al concetto dialettico di realtà; poi, attraverso il riconoscimento del pre-giudizio che definisce il folle come incomprensibile, il discorso consente di delineare la follia come una possibile forma di vita, non un "errore" ma un modo particolare di tentare i limiti costitutivi del senso. Si mostra come il delirio non sia altro dalla ragione, ma un modo della ragione, una verità assoluta che "prende le distanze" dalla realtà reificandola in un nemico persecutore e reificandosi in una convinzione irriducibile tanto quanto la realtà che nega. Su queste basi è decisivo che la terapia sappia ritrovare il proprio significato primigenio di "servizio", cioè sia capace di uscire dai luoghi e dai canoni della clinica per misurarsi sul terreno dell’incontro con il folle. Solo così può prendere corpo un nuovo "sapere pratico" che apre a percorsi di trasformazione reciproca, di responsabilità collettiva, di cittadinanza.


Keywords: Rivoluzione, realtà, follia, dialettica, impossibilità-delnonsenso, etica.

  1. [1] Goethe JW. Aforismi sulla natura (Montinari M, ed). Milano: SE; 1984.
  2. [2] Foucault M. Il potere psichiatrico. Corso al Collège de France (1973-1974). Milano: Feltrinelli; 2004.
  3. [3] Curi U. Le parole della cura. Medicina e filosofia. Milano: Raffaello Cortina Editore; 2017.
  4. [4] Basaglia F. In: Onnis L, Lo Russo G, ed. Dove va la psichiatria? Milano: Feltrinelli; 1980. [5] Basaglia F. Prefazione. In: Venturini E, ed. Il giardino dei gelsi. Torino: Einaudi; 1979.
  5. [6] Piro S. Le tecniche della liberazione. Una dialettica del disagio umano. Milano: Feltrinelli; 1971.
  6. [7] Foucault M. Storia della follia e antipsichiatria (1973). aut aut 2011; 351: 91-107.
  7. [8] Pancheri P, Bersani G. Disturbi Deliranti Acuti. In: Trattato Italiano di Psichiatria. Milano: Masson; 1992.
  8. [9] Foucault M. Storia della follia nell’età classica. Milano: BUR; 2006.
  9. [10] Basaglia F, ed. Che cos’è la psichiatria? Torino: Einaudi; 1973.
  10. [11] Basaglia F. Scritti I. Torino: Einaudi; 1981.
  11. [12] Colucci M, Di Vittorio P. Franco Basaglia. Milano: Bruno Mondadori; 2001.
  12. [13] Ricci A. Introduzione. L’utopia concreta di Franco Basaglia. Pratiche di trasformazione, filosofia, politica. In: Quaderno rosso. Dialogo tra filosofi e psichiatri per curarsi della follia (Ricci A, Valent G, ed). Quaderni di Orzinuovi. Bergamo: Moretti&Vitali; 2017.
  13. [14] Valent I. Panta διαpánton. Scritti teorici su follia e cura. Opere, vol. VI (Tagliapietra A, ed; Valent G, curatore). Bergamo: Moretti&Vitali; 2009.
  14. [15] Valent I. Dire di no. Filosofia Linguaggio Follia. Opere, vol. IV (Tagliapietra A, ed; Màdera R, curatore). Bergamo: Moretti&Vitali; 2007.
  15. [16] Valent I. Asymmetron. Microntologie della relazione. Opere, vol. V (Tagliapietra A, ed; Tagliapietra A, curatore). Bergamo: Moretti&Vitali; 2008.
  16. [17] Rovelli C. La realtà non è come ci appare. La struttura elementare delle cose. Milano: Raffaello Cortina Editore; 2014.
  17. [18] Márai S. La donna giusta. Milano: Adelphi Edizioni; 2012.
  18. [19] Valent I, Marzi V, Valent G, Bendini A, Tinti MR. La ferita del Centauro. Dialoghi sulla liberazione della follia. Quaderni di Orzinuovi. Bergamo: Moretti&Vitali; 2005.
  19. [20] Tinti MR. Virgole inesauste. Figure di follia e cura sulla scena dialettica della vita. Quaderni di Orzinuovi. Bergamo: Moretti&Vitali; 2018.

Graziano Valent, in "RIVISTA SPERIMENTALE DI FRENIATRIA" 2/2018, pp. 27-49, DOI:10.3280/RSF2018-002003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche