Clicca qui per scaricare

Versilia: sviluppo turistico e trasformazioni del paesaggio fra ottocento e novecento
Titolo Rivista: STORIA URBANA  
Autori/Curatori: Elisa Tizzoni 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: 159 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  30 P. 83-112 Dimensione file:  151 KB
DOI:  10.3280/SU2018-159004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo prende in esame lo sviluppo turistico della Versilia, nota destinazione balneare situate lungo la costa settentrionale della Toscana. Il contributo ha lo scopo di esaminare le modalità con le quali il turismo ha plasmato il paesaggio e il tessuto urbano di quest’area e ne ha condizionando le caratteristiche sociali, economiche ed ambientali, concentrandosi sul periodo compreso tra la prima fase di sviluppo del turismo balneare, nei primi anni dell’Ottocento, e l’affermazione del turismo di massa nel secondo dopoguerra. Sorprendentemente, la "turistificazione" del territorio versiliese è stata oggetto di scarsa attenzione da parte degli studiosi, costituendo dunque un promettente terreno per nuove indagini nell’ambito della storia del turismo e della storia urbana. Lo scopo finale della ricerca consiste, dunque, nel delineare una storia complessiva dello sviluppo turistico versiliese, suggerendo nello stesso tempo proposte metodologiche e prospettive di indagine per futuri studi. In particolare, si prenderanno in esame gli effetti dei cambiamenti occorsi al turismo internazionale, delle politiche attuate su scala nazionale e dell’intervento degli attori locali per valutare fino a che punto lo sviluppo turistico versiliese rivesta caratteri originali e quanto, al contrario, sia il prodotto di fattori esogeni. La ricerca è stata basata su un’ampia gamma di fonti, che include documentazione archivistica inedita, articoli a stampa, letteratura grigia, dati statistici.


Keywords: Versilia, Viareggio, Pietrasanta, Forte dei Marmi, Turismo, Toscana

Elisa Tizzoni, in "STORIA URBANA " 159/2018, pp. 83-112, DOI:10.3280/SU2018-159004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche