Clicca qui per scaricare

La corretta indicazione dei prezzi e le clausole contrattuali abusive nell’acquisto online dei biglietti aerei
Titolo Rivista: RIVISTA ITALIANA DI DIRITTO DEL TURISMO 
Autori/Curatori: Gloria Giorgi 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: 23  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  31 P. 257-287 Dimensione file:  213 KB
DOI:  10.3280/DT2018-023003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La Corte ripristina l'obbligo per le compagnie aeree non solo di indicare il prezzo finale, comprese tasse, diritti aeroportuali e supplementi, ma anche di chiarire gli importi dovuti dai clienti per tasse, diritti aeroportuali o altri supplementi, senza la possibilità di includere tali elementi nella tariffa passeggeri. Gli argomenti della Corte si fondano sul quadro normativo nonché sul principio generale di trasparenza che regola il rapporto tra professionisti e consumatori e sui conseguenti obblighi di informazione, particolarmente rigidi, che informano il rapporto contrattuale quando si tratta di un contratto a distanza


Gloria Giorgi, in "RIVISTA ITALIANA DI DIRITTO DEL TURISMO" 23/2018, pp. 257-287, DOI:10.3280/DT2018-023003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche