Clicca qui per scaricare

Questioni in merito al licenziamento disciplinare del dipendente e dirigente pubblico
Titolo Rivista: GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI  
Autori/Curatori: Sandro Mainardi 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: 161 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 171-186 Dimensione file:  216 KB
DOI:  10.3280/GDL2019-161008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il contributo approfondisce l’evoluzione normativa recente in tema di licenziamento disciplinare nel lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, con riguardo anche al personale dirigenziale. Dopo aver analizzato il complesso assetto delle fonti legali e contrattual-collettive in tema, viene considerato il corposo blocco di norme imperative sostanziali e procedurali che va dall’art. 54 all’art. 55 sexies del d.lgs. 165/2001. Dalla trattazione viene posto in evidenza un qualche eccesso di analiticità della normativa di rango primario, nonché un’accelerazione talora eccessiva dei termini legali del procedimento disciplinare. Vengono inoltre posti in luce alcuni tratti di difformità tra intenti del legislatore e reali effetti della normativa, ad esempio in tema di licenziamento per scarso rendimento. Dal complesso dell’analisi emerge come il principio di proporzionalità resti, anche dopo le recenti riforme, preminente nella regolazione del potere disciplinare del datore pubblico.


Keywords: Impiegato pubblico; Dirigente; Licenziamento disciplinare; Procedimento disciplinare.

Sandro Mainardi, in "GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI " 161/2019, pp. 171-186, DOI:10.3280/GDL2019-161008

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche