Clicca qui per scaricare

Immagine e implicito
Titolo Rivista: PSICOBIETTIVO 
Autori/Curatori:  Rodolfo De Bernart 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  14 P. 27-40 Dimensione file:  130 KB
DOI:  10.3280/PSOB2019-001004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il canale non verbale nella psicoterapia sistemico relazionale, come verifica e controllo di quanto veicolato dai contenuti verbali, può essere letto e valorizzato attraverso interventi che danno spazio alle immagini quali canali privilegiati di accesso all’individuo, alla coppia, alla famiglia. L’"immagine esterna", infatti, corredata del proprio corrispettivo "interno", o "implicito", riesce a proporre un livello di rappresentabilità a qualcosa che, nella famiglia, si manifesta attraverso vissuti ed agiti, e l’uso dell’immagine riporta in primo piano il nesso tra i registri pre-verbale, verbale e non-verbale, e tra l’intelligenza analitica e quella olistica, che la "Metafora" tradizionalmente coglie. Nella formazione, quindi, e nella partica clinica del terapeuta familiare, appaiono fondamentali strumenti che basano la loro forza interpretativa, e di intervento, sull’utilizzo dell’immagine, quali il genogramma fotografico, la scultura, il disegno congiunto, il collage, l’audiovisivo ed il Test Immagini d’arte, tutti fondati sul principio del "saper guardare" e sulla consapevolezza della necessità di includere se stessi nel campo di osservazione.


Keywords: Canale verbale e non verbale; immagine; metafora; rappresentazione; intelligenza olistica; genogramma.

  1. Alger I. (1969) “Therapeutic use of viteotape playback”, J. Nerv. Ment. Dis., 148: 430-36
  2. Alger I. (1972) “Television image confrontation in Group Therapy”, in Sager C.J., Kaplan H. (eds.), Progress in Group and Family Therapy, Brunner Mazel, New York
  3. Alger I. (1973) “Audio-visual tecniques in family therapy”, in Bloch D. (ed.), Tecniques of family psychotherapy: a primer, Grune & Stratton, New York, pp. 65-73
  4. Angelo C. (1987) “Audiovisivi e Didattica”, Terapia Familiare Notizie, 6: 5-7
  5. Beaujean J. (1986) “La video en therapie et en formation familiales systemiques”, in Bleandonu G., La Video en Therapie, ESF, Paris, pp. 121-132
  6. Berger M.M. (1978) Videotape Tecniques in Psychiatric Training and Tratment, Brunner Mazel, New York (revised edition)
  7. Bleandonu G. (1986) La Video en Therapie, ESF, Paris
  8. Bodin A. (1978) “Uso del videotape nella formazione di terapeuti della famiglia”, in Watzlawick P., Weakland J.H. (a cura di), La Prospettiva relazionale, Astrolabio, Roma, pp. 132-146
  9. Cardinali G. (1983) “L’uso degli audiovisivi: un impianto di videoregistrazione in un’istituzione pubblica”, Terapia Familiare Notizie, 2, 7
  10. de Bernart R. (1982) “L’uso degli audiovisivi: come acquistare un impianto video”, Terapia Familiare Notizie, 1, 7
  11. de Bernart R. (1984) “La funzione del gruppo nella formazione del terapista familiare”, in Devoto A. (a cura di), Tecniche di Gruppo, FrancoAngeli, Milano
  12. de Bernart R. (1985) “Audiovisivi in Terapia Familiare”, in Lupoi S., De Francisci A., Angiolari C. (a cura di), Le prospettive relazionali nelle istituzioni e nei servizi territoriali, Masson Italia, Milano, pp. 63-65
  13. de Bernart R. (1986) “Audiovisivi: due nuovi strumenti”, Terapia Familiare Notizie, 5: 23-24
  14. de Bernart R. (1987) “L’immagine della famiglia”, Terapia Familiare Notizie, 6: 3-4
  15. de Bernart R. (1990)“Video et Therapie Familiale”, Bulletin de Psycologie, XLIII, 395: 564-568
  16. de Bernart R. (1990) “L’uso degli Audiovisivi nella Terapia Familiare, Attraverso lo Specchio, Esperienze cliniche”, Terapia Familiare, 26/28, 8: 44-56
  17. de Bernart R., Buralli B. (2001) “Il letto a sei Piazze: La Terapia sessuale Trigenerazionale di coppia”, Psicobiettivo 1
  18. de Bernart R., Giommi D. (1995) “Il letto a sei piazze”, in stampa
  19. de Bernart R., Giommi R. (1987) “Terapia di Coppia e/o Terapia Sessuale”, in Andolfi M., Saccu C., La coppia in crisi, Istituto di Terapia Familiare di Roma, pp. 327-336
  20. Hilmann J. (1997) Il Codice dell’Anima, Adelphi, Milano
  21. Geoffrey Y., Accolla P., Scutzenberger A.A. (1980) Video, Formation et Therapie, EPI, Bar le Duc
  22. Giacometti K. Comunicazione personale
  23. Gladfelter J. (1972) Films in Group and Family Therapy, Brunner Mazel, New York
  24. Metcoff J. (1984) “Introducing videotape to the family in the role of a specialized member of the treatment system”, J. of Marital and Family Therapy, 6, 2: 153-158
  25. Montella V. (1984) “L’uso degli audiovisivi: L’occhio del Terapista”, Terapia Familiare Notizie, 3, 7
  26. Montella V. (1987) “Video-penna e video-notes”, Terapia Familiare Notizie, 6: 23-24
  27. Paul N.L. (1976) “Cross confrontation”, in Guerin P.J. (ed.), Family Therapy, Theory and practice, Gardner Press, New York
  28. Ruben A.L. (1976) “The family Picture”, The Journal of Marriage and Family Counseling, 4, 3: 25-28
  29. Sartori G. (1999) Homo Videns, Laterza, Roma-Bari
  30. Sigal J.J. et al. (1980) “Videotaped simulated families as a tool in family therapy outcome research”, International Journal of Family Therapy, 4, 3: 236-242
  31. Simone R. (2000) La Terza Fase, Laterza, Roma-Bari
  32. Spallone G. (1980) “Un’analisi microsociale secondo la teoria dei sistemi: l’ospedale, l’ammissione, il sintomo”, Bollettino di Psicologia Applicata, 155-156, 141-150
  33. Stern D. (2006) Il Momento Presente, Raffaello Cortina, Milano
  34. Tausig J.N., Schaeffer S. (1990) “Self-image experience by immediate television feedback: a preliminary report”, Unpublisched, quoted by Alger I., Audio visual tecniques in Family Therapy, op. cit.
  35. Whiffen R.S. (1982) “The use of videotape in supervision”, in Whiffen R.S., Byng-Hall J. (eds.), Family Therapy Supervision: recent developments in practice, Grune and Stratton, London, New York



  1. Conny Leporatti, Trame di luce Uso di immagini d'arte in terapia individuale e di coppia ad orientamento sistemico-relazionale in PSICOBIETTIVO 1/2016 pp. 137, DOI: 10.3280/PSOB2016-001010
  2. Conny Leporatti, La luna e i falò. Uso di immagini d'arte in psicoterapia individuale e di coppia ad orientamento sistemico-relazionale in TERAPIA FAMILIARE 111/2016 pp. 51, DOI: 10.3280/TF2016-111004

Rodolfo De Bernart, in "PSICOBIETTIVO" 1/2019, pp. 27-40, DOI:10.3280/PSOB2019-001004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche