Clicca qui per scaricare

16 ottobre 1943: una data del calendario civile o un problema della nostra storia? Note su alcune recenti pubblicazioni
Titolo Rivista: MONDO CONTEMPORANEO 
Autori/Curatori:  Mario Toscano 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  22 P. 119-140 Dimensione file:  297 KB
DOI:  10.3280/MON2019-001005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Oggetto di questa rassegna sono alcuni studi recenti dedicati alla deportazione degli ebrei di Roma, che consentono di mettere a fuoco importanti nodi storici della vicenda e di sviluppare la riflessione sul posto da essa occupato nell’identità e nella memoria dell’Italia contemporanea. Secondo l’autore, quattro temi principali emergono da queste ricerche. La necessità di collocare la vicenda romana all’interno della politica complessiva della Germania nazista nei confronti degli ebrei nell’Europa occupata. Il ruolo della Chiesa cattolica in questo specifico contesto. I comportamenti delle istituzioni e della società durante e dopo i mesi dell’occupazione tedesca. Le modalità di trasmissione della memoria del 16 ottobre 1943 nell’età repubblicana, al di là degli obblighi istituzionali, dei cerimoniali e delle retoriche della politica. Su questi aspetti, i risultati delle pubblicazioni prese in esame aprono nuove prospettive di ricerca, aiutano a mettere a fuoco contorni, limiti e condizionamenti dei processi di costruzione della memoria e suggeriscono di studiare il tema nelle sue implicazioni e conseguenze di lungo periodo, in un rapporto stretto e dialettico con le contemporanee vicende politiche e culturali del paese.


Keywords: Deportazione degli ebrei di Roma, storiografia, memoria, identità, storia dell’Italia repubblicana, Chiesa cattolica

Mario Toscano, in "MONDO CONTEMPORANEO" 1/2019, pp. 119-140, DOI:10.3280/MON2019-001005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche