Editoriale
Titolo Rivista: PSICOTERAPIA PSICOANALITICA 
Autori/Curatori: Adriana Gagliardi 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  7 P. 5-11 Dimensione file:  128 KB
DOI:  10.3280/PSP2019-001001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’autrice analizza il tema del fascicolo Vanitas, proponendo alcune chiavi di lettura dal punto di vista psicoanalitico. Riflette anche sulla possibile accezione positiva del binomio vanitas-vacuitas, a partire dall’importanza di un buon rifornimento narcisistico originario da parte della madre-ambiente per uno sviluppo armonico del Sé. Associa liberamente al tema anche l’importanza della leggerezza, ri-ferendosi ad Italo Calvino, ovvero togliere peso senza togliere profon-dità e contenuto alle parole e al vuoto, così come ne ha scritto Marion Milner, farsi vuoti senza essere vuoti, per potere accogliere pensieri creativi. Questo accade anche quando si è "contenitori" delle proiezio-ni dei pazienti, nell’accezione bioniana del termine. Vengono proposte alcune domande e riflessioni sulla clinica e sulle manifestazioni della vanitas-vacuitas nei pazienti odierni. Il numero è presentato in base alle caratteristiche tematiche dei con-tributi.


Keywords: Vanitas, vacuitas, leggerezza, fare il vuoto, narcisismo, trasformazione psichica.

Adriana Gagliardi, in "PSICOTERAPIA PSICOANALITICA" 1/2019, pp. 5-11, DOI:10.3280/PSP2019-001001

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche