Clicca qui per scaricare

Emicranie
Titolo Rivista: PSICOTERAPIA PSICOANALITICA 
Autori/Curatori: Alberto Zanchetta 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  10 P. 102-111 Dimensione file:  287 KB
DOI:  10.3280/PSP2019-001007
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il testo introduce il lettore al concetto e alla estetica della Vanitas nella storia dell’arte, dai tempi del barocco ad oggi. La raffigurazione della morte ha implicazioni profonde e in mutevole cambiamento. Rappresentando le nostre paure, l’arte ci fa sprofondare nel dominio del proibito che è anche il regno del rimosso. Oggi il monito spirituale sembra convertito in un blando avvertimento sociale, in "simboli disin-carnati", ma solo in apparenza.


Keywords: Vanitas, teschio, morte, arte, simbolo.

Alberto Zanchetta, in "PSICOTERAPIA PSICOANALITICA" 1/2019, pp. 102-111, DOI:10.3280/PSP2019-001007

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche