Clicca qui per scaricare

Recensioni online, danno all’immagine e riflessi sulla concorrenza: il caso TripAdvisor
Titolo Rivista: RIVISTA ITALIANA DI DIRITTO DEL TURISMO 
Autori/Curatori: Francesco Aversano 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: 25-26 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  27 P. 159-185 Dimensione file:  222 KB
DOI:  10.3280/DT2019-025008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il caso in esame, seppur in prima battuta, riguarda il delicato e vasto rapporto tra diritto e nuovi strumenti di comunicazione attraverso il web e social network. Esso si riferisce a una condotta criminale - non correlata alla diffamazione - riguardante recensioni online false e sostituzioni personali programmate che influiscono sulla libertà di scelta dei consumatori e sulla concorrenza leale. Di conseguenza, la sentenza si riferisce alla questione delle pratiche commerciali scorrette che non sono commesse direttamente da un operatore economico ma da un terzo. Affermare una connessione tra una condotta impropria diretta o indiretta e il vantaggio indebitamente conseguito diventa un requisito essenziale che non può più essere ignorato al fine di garantire un'adeguata comunicazione web. Inoltre, rappresenta una prospettiva rassicurante sia per i consumatori che per i competitors promuovendo un mercato digitale più equo


Francesco Aversano, in "RIVISTA ITALIANA DI DIRITTO DEL TURISMO" 25-26/2019, pp. 159-185, DOI:10.3280/DT2019-025008

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche