La presa in carico di persone con Disforia di Genere. L’esperienza del SAIFIP di Roma

Titolo Rivista: PSICOBIETTIVO
Autori/Curatori: Maddalena Mosconi, Luca Chianura
Anno di pubblicazione: 2019 Fascicolo: 3 Lingua: Italiano
Numero pagine: 12 P. 77-88 Dimensione file: 138 KB
DOI: 10.3280/PSOB2019-003005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

L’articolo descrive la storia e le caratteristiche principali del Servizio di Adeguamento tra Identità Fisica e Identità Psichica (SAIFIP), nato presso l’Azienda Ospedaliera S. Camillo nel 1992 per la presa in carico di persone con Disforia di Genere (DG). Il SAIFIP offre un servizio interdisciplinare che pone attenzione agli aspetti psicologici, medico-chirurgici e socio-legali implicati nel processo di adeguamento tra identità fisica e identità psichica. Sono, inoltre, descritte le caratteristiche dell’area minori del SAIFIP, rivolta alla presa in carico di bambini e adolescenti, che è nata nel 2005 a seguito delle molteplici richieste d’aiuto da parte di famiglie con minori con varianza di genere DG.

Maddalena Mosconi, Luca Chianura, La presa in carico di persone con Disforia di Genere. L’esperienza del SAIFIP di Roma in "PSICOBIETTIVO" 3/2019, pp 77-88, DOI: 10.3280/PSOB2019-003005