Donne e mal d’amore. Dipendenze affettive in terapia psicodinamica di gruppo

Titolo Rivista: GRUPPI
Autori/Curatori: Antonia Morelli, Giuseppe Parisi, Cristina Marogna
Anno di pubblicazione: 2019 Fascicolo: 2 Lingua: English
Numero pagine: 17 P. 39-55 Dimensione file: 196 KB
DOI: 10.3280/GRU2019-002004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Il presente contributo si pone come obiettivo quello di mettere in evidenza il fenomeno della dipendenza affettiva sia dal punto di vista teorico che clinico, trat-tato in un gruppo di terapia a orientamento psicodinamico rivolto a sole donne. È stata primariamente considerata una panoramica sulle leggi che tutelano le donne vittime di violenza di genere. Successivamente, dopo aver considerato i fattori te-rapeutici di gruppo, si è posto l’accento sull’inserimento di un osservatore silente, al fine di comprendere le eventuali modificazioni nella percezione ostile delle don-ne riguardo la figura maschile. Particolare attenzione è stata posta sulle storie di vita e le emozioni predominanti delle partecipanti, tramite vignette ed esemplifica-zioni cliniche. Il metodo utilizzato per la conduzione del gruppo si rifà al modello psicodinamico psicoanalitico, tramite l’analisi delle dinamiche di transfert-controtransfert, sogni e associazioni. Le conclusioni raggiunte, in accordo con la letteratura, confermano il ruolo fondamentale del vissuto infantile di abbandono e trascuratezza nella genesi della dipendenza affettiva in età adulta, l’intenso biso-gno d’amore infantile da soddisfare come base e presupposto per la futura capaci-tà di amare, la progressiva percezione di libertà da parte delle donne nel raccontar-si davanti a una figura maschile non giudicante, nonché il decisivo ruolo della cor-nice gruppale nel sostenere e promuovere il benessere delle partecipanti.

  1. Alonso A. & Rutan J. (1993). Character Change in Group Therapy. Int. J. Group Psychoter., 43, 4: 439-51.
  2. American Psychiatric Association. (1952). Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders: DSM-I. Arlington, VA: American Psychiatric Publishing.  
  3. American Psychiatric Association (2013). Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders: DSM-5. Arlington, VA: American Psychiatric Publishing.
  4. Bowlby J. (1979). The Making and Breaking of Affectional Bonds. London: Tavistock (trad. it.: Costruzione e rottura dei legami affettivi. Milano: Raffaello Cortina, 1982).
  5. Bowlby J. (1982). Attachment and Loss: Retrospect and Prospect. American J. of Orthopsychiatry, 52, 4: 664-678.
  6. Caccamo F., Locati I., Ferruzza E. e Marogna C. (2012). Osservare l’altro attraverso di sé. Rivista di Psicologia Clinica, 2: 44-55.
  7. Cavaliere R.  (2017). Se non mi amo, non ti amo. Milano: FrancoAngeli.
  8. Convenzione di Istanbul (2011). Testo disponibile al sito:
  9. https://documenti.camera.it/leg17/dossier/pdf/ac0173.pdf
  10. Doi T. (1971). Anatomia della dipendenza. Milano: Raffaello Cortina, 2001.
  11. EURES Ricerche economiche e sociali. Banca Dati EURES sugli Omicidi Dolosi in Italia (2018). -- https://www.eures.it/
  12. Fenichel O. (1945). The Psychoanalytic Theory of Neurosis. 3 vols. New York: Norton & Company.
  13. Freud S. (1905). Tre saggi sulla teoria sessuale. OSF, 4. Torino: Bollati Boringhieri.
  14. Freud S. (1920). Al di là del principio del piacere. OSF, 9. Torino: Bollati Boringhieri.
  15. Gairinger L.Z. (1955). La dipendenza affettiva. Rivista di Psicoanalisi, 1, 2: 35-45.
  16. Istat (2014). La violenza contro le donne dentro e fuori la famiglia. Presidenza del Consiglio dei Ministri del Dipartimento delle Pari Opportunità. Testo disponibile al sito: -- https://www.istat.it/it/files//2015/06/Violenze_contro_le_donne.pd
  17. Marazziti D., Presta S., Picchetti M. e Dell’Osso L. (2015). Dipendenze senza sostanza: aspetti clinici e terapeutici, Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università di Pisa. J. of Psychopathology, 21: 72-84.
  18. Norwood R. (1989). Donne che amano troppo. Milano: Feltrinelli, 2007.
  19. ONU (1993). Dichiarazione sull’eliminazione della violenza contro le donne. Art. 1. -- Testo disponibile al sito: https://www.esteri.it/mae/approfondimenti/20090827_allegato2_it.pdf
  20. Semi A. (2011). Il metodo delle libere associazioni. Milano: Raffaello Cortina.
  21. Winnicott D.W. (1971). Gioco e realtà. Roma: Armando, 1974.
  22. Yalom I.D. (2005). The Theory and Practice of Group Psychoterapy. 5th ed. New York: Basic Books/The Perseus Books Group.

Antonia Morelli, Giuseppe Parisi, Cristina Marogna, Donne e mal d’amore. Dipendenze affettive in terapia psicodinamica di gruppo in "GRUPPI" 2/2019, pp 39-55, DOI: 10.3280/GRU2019-002004